Geekissimo

Come orientarsi senza GPS con il proprio cellulare

 
Luca Mercatanti
14 Luglio 2008
21 commenti

Se vogliamo orientarci non è necessario un sistema GPS. Non ci credete? Basta un cellulare con un collegamento ad Internet e possiamo rilevare in pochissimi secondi, con un margine di errore di circa 1Km (anche se nelle prove pratiche si trattano di circa 100Mt massimo), la nostra posizione. Certo, non sono pochi direte voi, ma in caso di emergenza questo sistema può dimostrarsi molto utile.

Verso la fine del 2007, Google, ha lanciato un nuovo servizio: La mia posizione. Si tratta di uno strumento che si aggiunge all’ormai famosissimo Google Maps che permette di rilevare, senza avere nessuna antenna GPS e sfruttando come già detto Google Maps, la posizione del cellulare dove si trova installato il software.


Il funzionamento di questo servizio è veramente banale: Mentre i sistemi GPS sfruttano i segnali emessi da una serie di satelliti posti in orbina, questo software prende in considerazione 3 antenne e mette in pratica il principio della triangolazione.

Questa tecnica ci permette di rilevare, con un discreto margine di errore, la nostra posizione “disegnando” un triangolo con le 3 cellule più vicine alla posizione in cui ci troviamo. A questo punto vengono presi in considerazione vari fattori, tra cui la potenza del segnale, e quindi viene calcolata la nostra posizione.

Come potete ben immaginare questo servizio funziona meglio se ci troviamo in centri urbani, dove le antenne per la telefonia mobili sono molto più frequenti.

Approposito, il software è disponibile per Windows Mobile, BlackBerry e dispositivi che supportano il Java. Inoltre è completamente gratuito.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
BlackBerry e App World: grandi novità in arrivo

BlackBerry e App World: grandi novità in arrivo

Nuove soluzioni software che rendano unica l’esperienza multimediale di ogni utente BlackBerry: questo può essere il riassunto della conferenza romana di RIM, che si conclude oggi dopo ben tre giorni […]

Internet Mobile ed Esaurimento Nervoso da Piani Tariffari? Ecco la Soluzione

Internet Mobile ed Esaurimento Nervoso da Piani Tariffari? Ecco la Soluzione

Lo scopo di questo articolo è di fare un po’ di chiarezza nella giungla delle tariffe italiane per internet mobile. Sappiamo quanto sia frustrante affrontare i portali dei principali operatori […]

Nokia dovrà pagare ben 2,3 miliardi di dollari a Qualcomm!

Nokia dovrà pagare ben 2,3 miliardi di dollari a Qualcomm!

Nokia è sicuramente uno dei marchi di cellulari più famosi. I prodotti Nokia sono tra i più buoni in circolazione e a ogni nuovo modello, migliorano sempre di più la […]

Symbian Themes: spettacolare collezione di 5 Temi per Symbian s60

Symbian Themes: spettacolare collezione di 5 Temi per Symbian s60

Chi non ama quei famosi “file” soprannominati temi, che abbelliscono e rendono stupenda la grafica del cellulare? La risposta l’anticipo io: nessuno. Ed è per questo motivo che oggi mi […]

Squace.com: rivoluziona il modo di navigare sul Web dal Cellulare

Squace.com: rivoluziona il modo di navigare sul Web dal Cellulare

Il continuo sviluppo e il crescente numero di persone che lavorano o semplicemente utilizzano Internet, ha reso in qualche modo necessario che il Web diventasse raggiungibile anche senza avere necessariamente […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1NoNoNo

    Se funziona, è na figata!

    Grazie mille, lo provo subito.

    P.s. segnalo un piccolo errore: “serie di satelliti posti in orbina”

    14 Lug 2008, 4:01 pm Rispondi|Quota
  • #2newmediologo

    Per orientarci faremo come abbiamo sempre fatto.. Con il TuttoCittà e guardandoci intorno.. Ma è possibile che oramai la gente è diventata talmente incapace di vivere senza affidarsi a gadget di vario genere..? In mare uso il GPS ma so anche fare il punto col sestante se necessario, altrimenti in mare non ci vado.. Se in una città ho bisgono del GPS vuol dire che non so viaggiare, leggere una cartina e leggere i nomi delle strade.. La tecnologia aiuta a fare prima ma non può MAI SOSTITUIRE LA CONOSCENZA.. I dispositivi sono fragili, poco affidabili e mendaci e se ci mollano non sappiamo più che fare.. Se è questo il mondo che vogliamo nel giro di una generazione saremo tutti idioti telecomandati che non riusciranno nemmeno a trovarsi il pisello nei pantaloni senza GPS..

    14 Lug 2008, 4:15 pm Rispondi|Quota
  • #3NoNoNo

    Incapace lo dici a qualcun altro, non a chi apprezza la tecnologia e l’evoluzione.
    Credo che tu abbia sbagliato sito se dici queste cose.

    P.s.
    Magari il pisello te lo riesci a trovare senza GPS, peccato che poi lo usi solo per pisciare.

    14 Lug 2008, 4:54 pm Rispondi|Quota
  • #4luketto

    scaricato e provato sul mio samsung SGH-U700: il programma funziona bene, ma la funzione “My location” non è supportata dal mio cell.
    Ora mi chiedo: il mio cel ha meno di un anno, e ovviamente supporta le applicazioni JAVA… cm’è possibile con nn sia supportato??
    BAH!!

    14 Lug 2008, 5:40 pm Rispondi|Quota
  • #5Democrito

    @ newmediologo:

    Per quelli come te con cui madre natura non è stata generosa, il GPS per trovare il pisello sarà utilissimo.

    14 Lug 2008, 6:04 pm Rispondi|Quota
  • #6newmediologo

    @NoNoNo

    Le cose le devi saper fare SENZA TECNOLOGIA, la tecnologia ti aiuta ma senza conoscenza non serve.. Questi sono solo dei mezzi da usare ma non possono sostituire il fine.. Se non sai fare una inquadratura puoi anche avere una fotocamera da 60 megapixel ma farai sempre foto di schifo.. L’uomo è al centro di tutto visto che la tecnologia è creta dall’uomo.. La scorsa estate un operaio che aspettava il camion con il materiale continuava a dargli per telefono il nome della via sbagliato e quello sul navigatore non lo trovava e non lo avrebbe mai trovato perchè l’altro non sapeva leggere il nome della via… Un dialogo surreale basato sull’errore umano.. Attenti a troppa pappa fatta perchè qualche volta va di traverso..

    14 Lug 2008, 6:09 pm Rispondi|Quota
  • #7Absent Burn

    Invece io la trovo utilissima, grande segnalazione, serve solo un cellulare che la supporti, può essere utile in decine di circostanze senza per questo essere degli incapaci,

    una cosa non esclude l’altra, e cmq quoto il #6, questo non è il sito per chi non apprezza questi strumenti

    14 Lug 2008, 6:17 pm Rispondi|Quota
  • Ehm… credo che sia d’obbligo Luca specificare che il traffico dati si paga in base alle tariffe del proprio operatore 😉

    14 Lug 2008, 6:36 pm Rispondi|Quota
  • #9Ricky94

    È da tanto ke lo uso (LA VERSIONE IN .sis X N73, scaricata dal portale google mobile), qst programma. Il sistema della pos. (ke non dappertutto funziona), è una figata ma è poco utile, dato ke nn fornisce la pos. reale ma dipende dalla dimensione della superficie coperta da una certa antenna (cella) (circa 1-5 km di margine)

    14 Lug 2008, 6:39 pm Rispondi|Quota
  • #10Alberto (megabit)

    Però può essere utile anche in condizioni di emergenza, per esempio nei soccorsi, dare una zona in cui trovarsi può utile.

    Poi usarlo o no è una scelta personale ma ben vengano servizi del genere.

    14 Lug 2008, 6:51 pm Rispondi|Quota
  • #11trax

    Mi hanno censurato il commento che ho inserito su questo articolo!
    E poi non censurano quelli volgari sui piselli… Viva l’Italia!

    14 Lug 2008, 6:57 pm Rispondi|Quota
  • #12Ardaking

    @ NoNoNo: c’era bisogno d’offendere ?…cmq non lo trovo utilissimo per 2 motivi…primo: una cella è posta l’una dall’altra anche a 2-3 km di distanza quindi non mi serve avere un dato con uno scarto così ampio…tanto per fare un esempio…lui mi dice che sono ad 1 km dal centro di milano…allora ? sai quante vie ci sono nel raggio di 1 km ????.
    secondo: sicuramente non sborso euro ed euro di connessione gprs o umts per sta cosa che quando chiedendo ad un passante o in un locale nelle vicinanze di sicuro avrò un dato + valido

    14 Lug 2008, 9:30 pm Rispondi|Quota
  • #13Nicola

    Io ho un N70, ho scaricato Gmaps mobile 2 dal sito di Google.. l’unico problema è che quando mi connetto mi dice che necessita una connessione dati… strano perchè ho attivato la Alice week… boh…

    14 Lug 2008, 10:00 pm Rispondi|Quota
  • #14NoNoNo

    @ Ardaking
    Penso che c’era bisogno.

    Il post si intitola:”Come orientarsi senza GPS con il proprio cellulare”.
    Leggete bene; non dice “come sostituire il gps con a gmaps”.
    Se google dichiara 1Km massimo di errore, l’errore effettivo sarà sicuramente più piccolo; figurati se google intende farsi pubblicità negativa.
    Anche io sono a Milano, è ovvio che non può essere utile in città; non c’è nemmeno da pensarci.
    In molte circostanze però può essere utilissimo soprattutto se, come me, si ha un abbonamento per internet sempre attivo.

    14 Lug 2008, 10:52 pm Rispondi|Quota
  • #15Francesco

    anche a me Nicola, con il mio W810i…

    14 Lug 2008, 11:01 pm Rispondi|Quota
  • #16Paperino

    @newmediologo

    😀

    15 Lug 2008, 12:12 am Rispondi|Quota
  • #17NoNoNo

    Sul fatto che la conoscenza sia importatissima siamo d’accordo.
    Io, da ingegnere, sono il primo a dire che le basi fondamentali della scienza delle costruzioni sono ciò che ti fanno progettare qualsiasi cosa, senza le quali sei niente.
    Non per questo, però, mi verrebbe in mente di fare a mano le operazioni su matrici che esegue un solutore agli elementi finiti oppure invertire matrici 20×20 manualmente quando matlab ci impiega 20 secondi.
    Ciò non significa che io non lo so fare, significa evitare di diventare degli ebeti.

    Non credo che tu conosca tutte le città d’Italia così bene da poter fare a meno di un qualsiasi sistema di localizzazione.

    15 Lug 2008, 12:32 am Rispondi|Quota
  • #18La Pinta

    Su Symbian ci sono anche dei programmini che funzionano da bussola e ti indicano il Nord. Se non bastasse guardate da che parte degli alberi cresce il muschio, e se proprio non sapete più a che santo affidarvi ci sono sempre le stelle… 😛
    Cmq a parte gli scherzi questo servizio è un po’ troppo impreciso, un errore del genere sarebbe accettabile fuori città, ma fuori città ci sono meno ripetitori quindi lo scarto cresce…

    15 Lug 2008, 9:14 am Rispondi|Quota
  • #19mario

    ma nessuno s’è accorto che il servizio funziona solo per gli USA e il canada? a meno che non abbiate già il gps come cacchio avete fatto a provarlo e commentarlo?

    15 Lug 2008, 11:24 am Rispondi|Quota
  • #20newmediologo

    @La Pinta

    Di giorno per trovare il Nord bastano il sole ed un orologio, di notte basta sapere che la stella polare si trova sul prolungamento della direttrice che congiunge le ultime due stelle del grande carro.. In ogni caso questa applicazione di Google Maps sballa di 3-4 Kilometri senza contare poi il fatto che in oltre mezza Italia non c’è nemmeno una tacca di cellulare per mandare un SMS figuriamoci per attivare Google Maps in zone dove le celle sono vastissime.. Prima che arrivino i soccorsi hai fornito un buon pasto ai cinghiali.. Gli scandinavi fanno orientering nei loro boschi sin da piccoli e non si perdono mai mentre qui ogni tanto bisogna soccorre barche con un milione di euro di strumenti che si perdono a largo di Fregene..

    15 Lug 2008, 11:25 am Rispondi|Quota
  • #21alberto (megabit)

    basta installarlo, schiacciare 0 e dopo pochi secondi ti da la posizione

    15 Lug 2008, 11:35 am Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Scopri la tua posizione sul cellulare, senza l’uso del GPS | myTechnology