Geekissimo

AppCompactor, ridurre le dimensioni delle applicazioni no-install

 
Andrea Guida (@naqern)
24 Ottobre 2008
8 commenti

Portatile è bello! Ne sono convinti sempre più geek in tutto il mondo, che prediligono ai classici software le versioni no-install di questi ultimi, in grado di essere trasportate su qualsiasi dispositivo rimovibile, utilizzate come e quando si desidera, e manipolate molto più agevolmente rispetto alle release ufficiali.

Ebbene, da oggi, grazie al formidabile programma gratuito ed open source AppCompactor, tutte queste ottime applicazioni (che hanno anche il pregio di non “sporcare” il registro di sistema di Windows), potranno anche essere compattate, ottenendo risultati talvolta sorprendenti.


Basta scaricare il programma (che, ricordiamo, è targato PortableApps), avviarlo, scegliere il metodo di compressione da utilizzare (NRV2E, NRV2D, LZMA o BRUTE), e dargli in “pasto” qualsiasi applicazione (exe), libreria (dll), o oggetto supportato (zip, jar, irc, pyd, bin) per assistere al “prodigio“: grazie all’utilizzo combinato di UPX e 7-Zip, ciascun elemento verrà compresso di circa il 60%.

Per fare qualche esempio pratico, Foxit Reader passa da 12 MB a 4.8 MB, OpenOffice.Org passa da 250 MB a 188 MB, Google Sketchup da 50 a 30 MB e Limewire da 16 a 7.5 MB. Risultati alquanto impressionanti, che possono fare davvero la differenza quando si ha a che fare con dispositivi dalla capienza limitata, soprattutto considerando il fatto che i programmi, dopo la “cura miracolosa“, continuano a funzionare perfettamente e non subiscono alterazioni sotto il punto di vista delle performance.

Che aspettate a provare?

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Super Copy: quando xcopy diventa user friendly

Super Copy: quando xcopy diventa user friendly

A dispetto di quanto potrebbe pensare chi in vita sua non ha mai trasferito più di due MP3 da un CD a una chiavetta USB, copiare file su Windows può […]

LXP, trasformare il look di Linux in quello di Windows Vista o XP

LXP, trasformare il look di Linux in quello di Windows Vista o XP

Molto probabilmente i più puristi del mondo Linux staranno già grattandosi per l’orticaria al solo leggere il titolo di questo post, ma va ammesso che il progetto che stiamo per […]

3 ottimi software gratuiti per zoomare lo schermo del PC

3 ottimi software gratuiti per zoomare lo schermo del PC

Soprattutto chi utilizza i computer da almeno una decina di anni, si è reso conto di quanto le risoluzioni dei monitor siano aumentate in maniera esponenziale ad un ritmo veramente […]

Come riparare il MBR di Windows utilizzando Ubuntu

Come riparare il MBR di Windows utilizzando Ubuntu

Soprattutto i più geek, conoscono bene il piccolo/grande dramma che può rappresentare il danneggiamento del MBR (Master Boot Record) di Windows, ovvero, l’impossibilità di accedere ai propri sistemi operativi senza […]

Mantenere il desktop del pc in ordine con Belvedere

Mantenere il desktop del pc in ordine con Belvedere

Da oggi, anche le persone meno esperte, potranno avere sotto controllo il desktop, un altra cartella o l’hard disk con Belvedere. Un tool utilissimo per la gestione dei file in […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1ezio

    com’è possibile? come funziona?

    24 Ott 2008, 1:00 pm Rispondi|Quota
  • #2Giò

    ma si hanno rallentamenti dell’applicazione? ho appena provato con open office 3.0 ed effettivamente il risparmio di spazio c’è ma non capisco se è più lento ad avviarsi… chi mi sa rispondere?

    24 Ott 2008, 2:01 pm Rispondi|Quota
  • #3RobbìFò

    già… com’è possibile? nel senso: ci credo che riduca la dimensione su disco, ma che non perdano velocità di avvio ed esecuzione mi sembra un po’ strano…
    no?

    24 Ott 2008, 2:09 pm Rispondi|Quota
  • #4Andrea Guida (Naqern)

    @ RobbìFò: beh, provalo e vedrai 😉

    ciao

    24 Ott 2008, 6:53 pm Rispondi|Quota
  • #5damiano

    provato su una decina di applicazioni “standalone” ,almeno su 5 le ha rese inutilizabili.
    Credo si commenti da solo

    damiano

    24 Ott 2008, 11:31 pm Rispondi|Quota
  • #6Andrea Guida (Naqern)

    @ damiano: evidentemente avrai incontrato problemi di incompatibilità tra applicazioni e metodi di compressione. Li hai provati tutti?

    ciao

    25 Ott 2008, 1:56 am Rispondi|Quota
  • #7andrea9002

    Utile per chiavette USB poco capienti:)

    25 Ott 2008, 8:20 am Rispondi|Quota
  • #8damiano

    @ Andrea Guida (Naqern):ho provato solo la prima,che tra l’altro è quella “consigliata”

    🙂 damiano

    25 Ott 2008, 8:48 am Rispondi|Quota