Geekissimo

Oltrepassare il muro dei 4GB di ram

 
Marina Mazzoni (Jazia)
30 Dicembre 2008
36 commenti

Da che mondo è mondo ci hanno sempre insegnato che più RAM c’è nel nostro sistema e meglio è per sue prestazioni. Questo assioma però va in contraddizione con i limiti di RAMvisibile” imposti dai produttori di software per garantire una maggiore stabilità del sistema.

C’è però qualche piccolo escamotage per bypassare questo limite e riuscire a montare giga su giga di memoria sulla nostra scheda madre con successo e beneficio per il nostro computer. Prima di passare ad illustrarvi in cosa consiste questo metodo vi ricordiamo che l’operazione potrebbe causare instabilità al sistema e vi consigliamo di prendere le precauzioni di rito prima di procedere, come sempre backuppate i dati ed assicuratevi di avere abbastanza tempo per un’eventuale salutare formattazione!


Bene, ora che vi abbiamo terrorizzato a sufficienza possiamo procedere nella spiegazione,innanzitutto è doveroso chiarire che il trucchetto consiste nell’abilitare la modalità PAE, disponibile soltanto nei processori x86, che permette l’utilizzo dell’indirizzamento a 36bit pur mantenendo intatta la compatibilità con strutture a 32bit, così facendo il sistema sarà in grado di riconoscere fino a 64GB di RAM!

Per abilitare modalità la PAE su Windows XP:

  • Aprite Proprietà dal menù contestuale di Risorse del Computer
  • Scegliate Avvio e Ripristino->Avanzate->Impostazioni->Moifica
  • Si aprirà il file boot.ini in modalità modifica, cercate la voce [operating systems]
  • Troverete qualcosa di simile a multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)WINDOWS=”Microsoft Windows XP Professional” /noexecute=optin, modificatelo aggiungendovi infondo /PAE
  • Riavviare il sistema

Per abilitare la modalità PAE su Ubuntu Linux sarà necessario installare un ulteriore kernel di tipo PAE aware:

  • Digitare da riga di comando la stringa

    sudo apt-get update sudo sudo apt-get install linux-headers-server linux-image-server linux-server

  • Riavviare il sistema

Ora che sapete cosa fare per passare le vacanze Natalizie, cosa aspettate a potenziare il nostro sistema con un bel po’ di nuova RAM? …sempre che la vostra scheda madre la supporti!

Categorie: hardware
Tags: gb,  ram,  schede memoria, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
UnloadTab, ridurre l’utilizzo della memoria di Firefox

UnloadTab, ridurre l’utilizzo della memoria di Firefox

L’impiego di un’eccessiva quantità di memoria è sicuramente un problema con il quale una gran quantità di utenti si ritrova a dover fare i conti quando utilizza il proprio browser […]

QwikMark, ottenere dettagliate informazioni circa le periferiche hardware del PC e testarne le performance

QwikMark, ottenere dettagliate informazioni circa le periferiche hardware del PC e testarne le performance

Monitorare l’effettivo ed efficiente funzionamento delle periferiche hardware correlate alla propria postazione multimediale e, inoltre, ottenere una buona panoramica, potrebbe essere piuttosto importante al fine di verificarne le reali performance. […]

MaxMem, leggero e funzionale ottimizzatore RAM

MaxMem, leggero e funzionale ottimizzatore RAM

Sfogliando i volantini delle più note catene d’informatica italiane che giungono presso la mia cassetta della posta (reale e virtuale), mi trovo spesso a effettuare comparazioni e valutazioni, alla ricerca […]

Come utilizzare oltre 4GB di RAM su Windows Vista a 32 bit (x86)

Come utilizzare oltre 4GB di RAM su Windows Vista a 32 bit (x86)

A molti potrà sembrare strano, ma la versione a 32 bit di Windows Vista (x86) non supporta una memoria RAM che ammonta complessivamente ad oltre 4 GB, cifra considerevole ma […]

Le informazioni contenute sui nostri computer sono molto più a rischio di quanto pensiamo

Le informazioni contenute sui nostri computer sono molto più a rischio di quanto pensiamo

È allarme sicurezza per i nostri fedeli computer. Secondo alcune nuove ricerche, infatti, i dati contenuti sarebbero molto più vulnerabili di quanto pensiamo. Ad esempio: lo sapevate che è possibile […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Albysanta

    64 Gb di Ram???

    This is madness 🙂

    Bellissima la frase “l’operazione potrebbe causare instabilità al sistema” 🙂

    30 Dic 2008, 11:04 am Rispondi|Quota
  • #2anonino

    NN FUNZIONAAAAAAAA… è INUTILE!!!!

    30 Dic 2008, 11:26 am Rispondi|Quota
  • #3S.g

    anonino dice:

    NN FUNZIONAAAAAAAA… è INUTILE!!!!

    Potresti almeno dire su quale sistema hai provato e con quali risultati puoi dire che non funziona 😉
    Così saresti più utile a tutti.

    30 Dic 2008, 11:35 am Rispondi|Quota
  • #4Er Fisio

    avvio e ripristino? ma dove l’hai mai visto? non esiste.

    30 Dic 2008, 11:51 am Rispondi|Quota
  • #5Reba

    Guarda che avvio e ripristino c’è, guarda http://img162.imageshack.us/img162/5978/asdrs3.png

    30 Dic 2008, 12:08 pm Rispondi|Quota
  • #6Red

    se non sbaglio c’era già un articolo cosi su geekissimo

    30 Dic 2008, 12:35 pm Rispondi|Quota
  • #7Daniele

    Ne ho letto tantissimo, ma non sono mai riuscito a farlo funzionare su alcun sistema. al momento su Xp Pro 32bit SP2 non funziona…

    30 Dic 2008, 12:39 pm Rispondi|Quota
  • #8Gabriel

    ma ho lo stesso problema con i 64 bit? (per quanto ne so NO)

    30 Dic 2008, 12:41 pm Rispondi|Quota
  • #9Aesir

    WIndows supporta il PAE solo sulle versioni server, quindi se proprio servono questi 4GB su sistemi a 32bit serve una versione Windows Server, ma se ci si tiene così tanto a tutta questa potenza credo che sia l’occasione di dare un occhio a Linux (con supporto al PAE ovviamente…).

    30 Dic 2008, 12:41 pm Rispondi|Quota
  • #10Jazia

    @Gabriel
    con windows sul 64bit non dovrebbe funzionare perché se non sbaglio la funzione è supportata solo dalle versioni 32bit

    30 Dic 2008, 1:23 pm Rispondi|Quota
  • #11viik

    sarebbe una bella cose se funzionasse su un sistema xp pro sp3 32bit, purtroppo linux è un os fantastico per l’utilizzo giornaliero ma non è altrettato fantastico per le applicazioni professionali… non appena posso provo anchio questo metodo, speriamo vada..
    è possibile che a coloro che non ha funzionato sia perchè hanno dei limiti hardware? (non tutte le motherboard supportano 4gb o + di ram, basta leggere nel manuale).

    30 Dic 2008, 1:45 pm Rispondi|Quota
  • #12savio

    provato su windows xp pro sp3 32 bit con tutti gli aggiornamenti disponibili e con mb asus p5k e non funziona 🙁

    30 Dic 2008, 1:46 pm Rispondi|Quota
  • #13paolo

    ho seguito il procedimento ma risorse del computer mi segnala ancora 3.25 GB di RAM mentre nel case ne ho 4GB… ho un intel core2 quad q6600 e come mobo una asus p5k premium

    30 Dic 2008, 2:10 pm Rispondi|Quota
  • #14Er Fisio

    Reba dice:

    rta il PAE solo sulle versioni server, quindi se proprio servono questi 4GB su sistemi a 32bit serve una versione Windows Server, ma se ci si tiene così tanto a tutta questa potenza credo che sia l’occasione di dare un occhio a Li

    ah eccolo, ma se scrivono “Aprite Proprietà dal menù contestuale di Risorse del Computer, Scegliate Avvio e Ripristino->Avanzate->Impostazioni->Moifica”.
    E’ normale che uno va vedere il menu’ di su.

    30 Dic 2008, 2:50 pm Rispondi|Quota
  • #15Nexso

    Oltre 4 GB di Ram? Che volgarità.
    Io possiedo solo 512 mb di ram e Linux mi gira egregiamente.

    30 Dic 2008, 3:06 pm Rispondi|Quota
  • #16Marina Mazzoni (Jazia)

    Sicuramente una condizione sine-qua-non per far si che il metodo funzioni è che la scheda madre supporti più di 4GB di RAM, in questo caso il limite hardaware non è superabile
    Ciao!
    😀

    30 Dic 2008, 3:14 pm Rispondi|Quota
  • #17anonimo

    se proprio volete 4 giga mettete xp 64bit o vista sp1 o leopard! oltre i 3 non si va con xp 32bit fidatevi

    30 Dic 2008, 4:00 pm Rispondi|Quota
  • #18Giacomo

    Bha a quanto ne so io il limite dei 4 gb è intrinseco dei sistemi 32bit, così almeno leggevo tempo fa su PCprofessionale, 4gb mappabili dal sistema quindi incluse schede video e quant’altro. L’unica soluzione è passare a sistemi x64bit
    ciao
    G.

    30 Dic 2008, 4:47 pm Rispondi|Quota
  • #19viik

    anonimo dice:

    se proprio volete 4 giga mettete xp 64bit o vista sp1 o leopard! oltre i 3 non si va con xp 32bit fidatevi

    xp 32bit = vista 32bit –> ossia “4gb” di limite
    xp 64bit = vista 64bit –> ossia +di 4gb, mi pare 8gb

    se trovo l’articolo che avevo letto sul sito di microsoft ve lo posto.

    30 Dic 2008, 4:56 pm Rispondi|Quota
  • #20viik

    eccolo:
    http://msdn.microsoft.com/en-us/library/aa366778.aspx

    leggete verso la fine: “Physical Memory Limits” dei vari os.

    30 Dic 2008, 4:59 pm Rispondi|Quota
  • #21Marco

    io vi voglio bene.. ma un paio di volte ho provato a toccare i settaggi di windows e di linux come da voi consigliati.. e ho sempre dovuto formattare.
    Questa volta desisto, però non si sa mai!

    30 Dic 2008, 5:45 pm Rispondi|Quota
  • #22viik

    se modifichi il file “boot.ini” che si trova in c:\ o nell’unità in cui è stato installato il sistema, per ri-sistemarlo in caso di malfunzionamenti puoi , usando un cd live di ubuntu, aprire il file boot.ini e rimettere tutto come era prima.

    30 Dic 2008, 6:58 pm Rispondi|Quota
  • #23Esatto

    Giacomo dice:

    Bha a quanto ne so io il limite dei 4 gb è intrinseco dei sistemi 32bit, così almeno leggevo tempo fa su PCprofessionale, 4gb mappabili dal sistema quindi incluse schede video e quant’altro. L’unica soluzione è passare a sistemi x64bit
    ciao
    G.

    Esatto…è un problema di indirizzi di memoria.

    con 64bit il limite non è il doppio, ma è il 32 alla 32esima in più 😉

    E’ lo stesso ragionamento che si può fare con le immagini.

    a 8 bit per canale abbiamo valori dal 0 al 255 (per rosso, verde, blu)
    a 16 bit per canale dal 0 al 65000 e qualcosa.

    Ma poi…che vi fate di più di 3GB di ram? Serve solamente in caso di operazioni estremamente pesanti (quali ad esempio il rendering tridimensionale) ed in quel caso è ovvio il passaggio ai 64bit di sistema operativo (XP o Vista che sia)

    30 Dic 2008, 7:53 pm Rispondi|Quota
  • #24KILLER

    Si ma il pericolo non cè xke non funzionerà mai sta cosa

    30 Dic 2008, 8:52 pm Rispondi|Quota
  • #25Erriko

    Salve, mi inserisco nel discorso così tanto per scrivere qualcosa, ma vorrei sottolineare innanzitutto che chiaramente questo discorso vale per processori a 64 bit e che il limite è fisico dei sistemi a 32 bit.

    Non è vero comunque che 4 giga servono solo per calcoli pesanti. Cioè è logico che se tengo aperto solo messenger il problema non me lo creo (anche se i suoi 45 mega se li mangia) ma comuqnue non credo che nessuno di noi svolga un’operazione per volta con il proprio pc (firewall, antivirus, messenger e browser attivi contemporaneamente sono la norma) tra l’altro vista ultimate occupa 1 giga d ram all’accensione (manco fosse un carro armato!)…

    Poi vorrei dire per esperienza personale che con il vista 32bit questo escamotage funziona (spesso i produttori dei pc lo fanno di default sui pc che escono con 4 giga, anche se non capisco perchè la licenza CHE TI IMPONGONO sul TUO pc non deve essere per 64…).

    Certo non dobbiamo pensare comunque che anche dopo questo trucchetto i 4 giga vengano gestiti in maniera ottimale…

    Tra l’altro se avete un pc con 4 giga di ram dubito che abbiate un processore più vecchio di un anno, quindi perchè non passare ad una versione 64 bit di Vista che è ottima (per quanto ottimo possa assere un sistema MS, ma xp x64 è proprio un aborto!).

    Per quanto riguarda linux neanche a parlarne: la versione a 64 bit è ormai diffusissima, e da un po di mesi non vedo più articoli del tipo “installare xxx su ubuntu 64 bit”. Qui si è vista la supremazia dell’open source in quanto a velocità di sviluppo. Tutti i pacchetti sono stati convertiti per architetture a 64 bit in breve tempo, visto che non si è dovuto aspettare che il produttore x si accordasse con il produttore y per vedere “se forse era il caso di iniziare con lo sviluppo preventivo di quel programma da eventualmente[…]”

    Morale della favola: cambiate OS (e possibilmente date una sbirciatina a linux 😉 )

    Spero di non avervi annoiato,

    a presto!

    31 Dic 2008, 3:26 am Rispondi|Quota
  • #26Manuel

    Certo che Geekissimo ha bisogno di qualcuno che sia competente in campo hardware…questo è fuori di dubbio.
    Apparte l’errore grossolano nel titolo…”Come abbattere il muro di 4GB di ram”: il PAE permette di estendere l’indirizzamento massimo a 4GB su XP, Vista, Server 2003 Standard Edition e altre edizioni. Mentre il limite teorico di 64GB viene raggiunto solo dalla Datacenter e dalla Enterprise Edition di Sever 2003. Ma chi li usa??
    Vogliamo contare gli erroracci dovuti al pressappochismo nell’articolo?
    1..2..3..4..5..6..7..8..9.
    E non mi sono soffermato sugli errori di sintassi…non sono io la persona adatta.
    Ma ora ho il dovere di spiegare quali sono questi nove errori:
    <>
    Ma dove sta scritto che quantità equivale a prestazioni?
    1) 2GB di ram in dual channel, sono molto più prestanti di 3GB di ram che sulla maggior parte dei sistemi desktop (microatx con 2 slot dimm) possono essere raggiunti solo con banchi diversi, 2GB +1GB, e questo fa perdere esattamente il doppio della larghezza di banda garantita dal dual channel.
    2) E non solo: 2GB di DDR3 a 2000 mhz, sono infinitamente più prestazionalmente utili rispetto a 4GB di DDR2-667. Leggete qualche benchmark e ne avrete la conferma.
    <>
    3) I limiti non riguardano tanto la visibilità del sistema, quanto l’utlizzabilità.
    Perchè ammesso che si riesca a far riconoscere al sistema anche fino a 4GB di ram, su vista, come la stessa microsoft dichiara sul suo sito di supporto tecnico, il sistema non utilizza più di 3,7 GB di ram. Si può forzare quanto si vuole.
    <>
    4) Ma giga su giga de che? Al massimo sui sitemi a cui ho accennato prima si passa da 3200 a 4000 MB semplicemente riconosciuti! Altro che montare!! E soprattutto, 800 MB non di ram non mi sembrano compatibili con l’espressione giga su giga…
    5) Con successo? La stessa microsoft ammette che non è una procedura di sicuro successo! E già molti dei commenti che mi hanno preceduto hanno confermato.
    6) Beneficio? Ma quale beneficio? Apparte che, come ho già detto prima, il sistema riserva sempre una parte della ram ai processi fondamentali, ma in più, il sistema operativo, con l’abilitazione della pae, deve utilizzare un ulteriore algoritmo che simuli un indirizzamento alla memoria più largo di 4 bit di quanto dovrebbe essere, e questa operazione deve essere applicata a ogni trasferimento sul bus dati. E questo fa perdere tempo e velocità al processore. Avete ancora il coraggio di chiamarlo beneficio?
    <>
    7) Sorvoliamo sull’utilizzo del termine potenziare…
    …qualche centinaio di MB sono un bel pò di ram?
    8) nuova ram? se ho bisogno di abilitare il pae, buona parte delle volte lo faccio con la ram che già ho! se non cel’avessi cosa farei riconoscere in più al sistema operativo?
    Ed infine, ma non ultimo in ordine di importanza, anzi..
    9) Come si fa a non nominare i sistemi operativi su cui si può abilitare il PAE?
    Mica è scontato che si possa abilitare su tutti i sistemi operativi by Microsoft!
    Sul sito di supporto tecnico c’è una lista di riferimento.
    Ma soprattutto..vogliamo dire che solo i sistemi operativi a 32 bit hanno questa limitazione? E che i sistemi a 64 bit, ad esempio, non cel’hanno?
    Ringrazio per la pazienza chi è arrivato alla fine dell’articolo, e aggiungo che era doveroso questo piccolo commento di precisazione.

    31 Dic 2008, 4:03 am Rispondi|Quota
  • #27Manuel

    Non riesco ad aggiungere un commento molto lungo sull’articolo.

    31 Dic 2008, 4:14 am Rispondi|Quota
  • #28Nexso

    @manuel
    Alle 4 di notte pure i server si rompono di lavorare. 😉

    31 Dic 2008, 4:18 am Rispondi|Quota
  • #29Manuel

    Bene, scriverò in più parti il commento.
    Certo che Geekissimo ha bisogno di qualcuno che sia competente in campo hardware…questo è fuori di dubbio.
    Apparte l’errore grossolano nel titolo…”Come abbattere il muro di 4GB di ram”: il PAE permette di estendere l’indirizzamento massimo a 4GB su XP, Vista, Server 2003 Standard Edition e altre edizioni. Mentre il limite teorico di 64GB viene raggiunto solo dalla Datacenter e dalla Enterprise Edition di Sever 2003. Ma chi li usa??
    Vogliamo contare gli erroracci dovuti al pressappochismo nell’articolo?
    1..2..3..4..5..6..7..8..9.
    E non mi sono soffermato sugli errori di sintassi…non sono io la persona adatta.
    Ma ora ho il dovere di spiegare quali sono questi nove errori:
    <>
    Ma dove sta scritto che quantità equivale a prestazioni?
    1) 2GB di ram in dual channel, sono molto più prestanti di 3GB di ram che sulla maggior parte dei sistemi desktop (microatx con 2 slot dimm) possono essere raggiunti solo con banchi diversi, 2GB +1GB, e questo fa perdere esattamente il doppio della larghezza di banda garantita dal dual channel.
    2) E non solo: 2GB di DDR3 a 2000 mhz, sono infinitamente più prestazionalmente utili rispetto a 4GB di DDR2-667. Leggete qualche benchmark e ne avrete la conferma.

    31 Dic 2008, 4:20 am Rispondi|Quota
  • #30Manuel

    Scriverò il commento in più parti.
    Certo che Geekissimo ha bisogno di qualcuno che sia competente in campo hardware…questo è fuori di dubbio.
    Apparte l’errore grossolano nel titolo…”Come abbattere il muro di 4GB di ram”: il PAE permette di estendere l’indirizzamento massimo a 4GB su XP, Vista, Server 2003 Standard Edition e altre edizioni. Mentre il limite teorico di 64GB viene raggiunto solo dalla Datacenter e dalla Enterprise Edition di Sever 2003. Ma chi li usa??
    Vogliamo contare gli erroracci dovuti al pressappochismo nell’articolo?
    1..2..3..4..5..6..7..8..9.
    E non mi sono soffermato sugli errori di sintassi…non sono io la persona adatta.

    31 Dic 2008, 4:21 am Rispondi|Quota
  • #31Manuel

    Ma ora ho il dovere di spiegare quali sono questi nove errori:
    <>
    Ma dove sta scritto che quantità equivale a prestazioni?
    1) 2GB di ram in dual channel, sono molto più prestanti di 3GB di ram che sulla maggior parte dei sistemi desktop (microatx con 2 slot dimm) possono essere raggiunti solo con banchi diversi, 2GB +1GB, e questo fa perdere esattamente il doppio della larghezza di banda garantita dal dual channel.
    2) E non solo: 2GB di DDR3 a 2000 mhz, sono infinitamente più prestazionalmente utili rispetto a 4GB di DDR2-667. Leggete qualche benchmark e ne avrete la conferma.

    31 Dic 2008, 4:22 am Rispondi|Quota
  • #32Manuel

    Spiegherò adesso quali sono questi nove errori:
    <>
    Ma dove sta scritto che quantità equivale a prestazioni?
    1) 2GB di ram in dual channel, sono molto più prestanti di 3GB di ram che sulla maggior parte dei sistemi desktop (microatx con 2 slot dimm) possono essere raggiunti solo con banchi diversi, 2GB +1GB, e questo fa perdere esattamente il doppio della larghezza di banda garantita dal dual channel.
    2) E non solo: 2GB di DDR3 a 2000 mhz, sono infinitamente più prestazionalmente utili rispetto a 4GB di DDR2-667. Leggete qualche benchmark e ne avrete la conferma.

    31 Dic 2008, 4:25 am Rispondi|Quota
  • #33Manuel

    C’è qualcuno che sta facendo la lotta in tempo reale con me per cancellare i miei commenti. Non ho capito perchè.
    Ad ogni modo, il succo del mio maxi commento è questo: l’articolo è scritto male, impreciso, contenutisticamente incorretto, e frutto del pressappochismo dell’articolista.
    A buon rendere!

    31 Dic 2008, 4:29 am Rispondi|Quota
  • #34LoL

    Bah mi hanno rifiutato il 1° commento probabilmente ma ho letto che l’abilitazione del PAE non serve a niente!!
    Si devono sostituire dei file presenti in vista con quelli di server 2008

    31 Dic 2008, 12:31 pm Rispondi|Quota
  • #35Enrico

    @Gabriel
    Con i 64 bit sei in grado di utilizzare fino a 128GB di RAM.
    Non occorre nessun trucco.
    Tra l’altro quello indicato nell’articolo è vecchio e non funziona nel 99,9% dei casi.

    31 Dic 2008, 4:49 pm Rispondi|Quota
  • #36Edoardo

    riconoscere 4gb di ram non vuol dire sfruttare 4gb di ram! e nell’articolo infatti viene detto riconoscere…quello che sostanzialmente fa l’sp1 di vista e credo l’sp3 di xp…

    1 Gen 2009, 10:58 pm Rispondi|Quota