Geekissimo

Windows, il futuro è a 64bit

 
Marina Mazzoni (Jazia)
25 Gennaio 2009
18 commenti

In casa Microsoft è stata presa una decisione molto importante per il futuro dello sviluppo software, dalla prossima versione del sistema operativo più famoso del mondo si abbandonerà la strada dei 32bit per abbracciare definitivamente quella dei 64bit.

Il grande passo, già effettuato per i sistemi server, è dettato da più ragioni. Innanzitutto lavorare su un solo standard operativo permette di risparmiare tempo e denaro nello sviluppo software, inoltre le prestazioni del sistema, grazie al forte sviluppo tecnologico delle CPU e al calo dei prezzi delle memorie DDR3, ne guadagnerebbe a fronte di un sistema operativo più curato e specifico per piattaforme 64bit.


Colui che ha reso possibile questo importante passo è l’attuale Senior Vice-President della divisione Windows Core Operating System di Microsoft, Jon DeVaan, che ha avuto il coraggio di fare una scelta che nessuno a Redmond aveva mai preso fin’ora. A suo dire, infatti, il core a 64bit è il futuro dei sistemi operativi, inoltre la strada per il grande passo è facilitata dal fatto che le applicazioni a 32bit sono già compatibili con sistemi a 64bit, l’unico ostacolo risiederebbe solo in quei driver incompatibili che necessiteranno di essere riscritti o adattati.

A quanto pare, quindi, Windows 7 sarà ‘ultimo figlio di Microsoft a 32bit e dopo le brutte notizie dei giorni scorsi questa sembra una bella novità per Redmond che, si ami o si odi, resta comunque l’azienda che ha trascinato il mondo verso l’era dell’informatica e di questo nessuno potrà certo lamentarsi!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Auto Patcher ovvero come scaricare tutti gli aggiornamenti per Windows con pochi clic

Auto Patcher ovvero come scaricare tutti gli aggiornamenti per Windows con pochi clic

Come detto ieri a giorni uscirà il Service Pack 3 che conterrà tutti gli aggiornamenti per Windows XP, ma perché aspettare ancora una settimana quando possiamo avere tutti gli aggiornamenti […]

Windows XP SP 3 forse ci siamo

Windows XP SP 3 forse ci siamo

Forse non si dovrà più aspettare molto per il service pack 3 di Windows XP, infatti la data che sta rimbalzando nelle ultime ore su molti siti web è quella […]

Windows, come risolvere il problema del CHKDSK ad ogni avvio

Windows, come risolvere il problema del CHKDSK ad ogni avvio

Ed ecco che torniamo a parlarvi delle bizze che, di tanto in tanto, fanno i computer sui quali sono installati i sistemi Windows. E’ infatti capitato a diversi utenti del […]

Windows Vista e l’aggiornamento killer KB937287, come risolvere il problema dei riavvii continui

Windows Vista e l’aggiornamento killer KB937287, come risolvere il problema dei riavvii continui

Purtroppo Microsoft non è nuova a regalare ai propri utenti esperienze traumatiche dovute al non corretto funzionamento di, più o meno importanti, aggiornamenti per il sistema operativo. Ultimo, esemplare caso, […]

Windows, come personalizzare le informazioni contenute nei tooltip

Windows, come personalizzare le informazioni contenute nei tooltip

Uno dei modi più semplici e veloci che si hanno su Windows (ma non solo) per sapere qualche dettaglio “al volo” su file e programmi, sono sicuramente i tooltip (vale […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Lorenzo Raffio

    Staremo a vedere!! 😀

    25 Gen 2009, 11:21 am Rispondi|Quota
  • #2dark0

    era ora, meglio fosse stato se lo avessero già fatto col seven :-/

    25 Gen 2009, 11:26 am Rispondi|Quota
  • #3FunGo

    dark0 dice:

    era ora, meglio fosse stato se lo avessero già fatto col seven :-/

    Vero.

    25 Gen 2009, 11:29 am Rispondi|Quota
  • #4Gabriel

    e se cambaino anche il kernel … ne mettono uno nuovo (preferibilmente unix, ma va bene anche uno completamente niovo e sconosciuto) e includono un qualcosa alla WINE (loro che hanno le api non avranno problemi a far girare tutto) così ci tolgono dalle scatole i virus?

    25 Gen 2009, 11:30 am Rispondi|Quota
  • #5ciGGa!

    dark0 dice:

    era ora, meglio fosse stato se lo avessero già fatto col seven :-/

    quotone!
    onestamente ho Vista x32, ma sarei proprio tentato di passare a Vista x64 gisto per vedere magari qual’è l’incremento di prestazioni…

    25 Gen 2009, 11:30 am Rispondi|Quota
  • #6ManOwar

    Be’ è una cosa che si sapeva da tempo che il successore di Seven sarebbe stato solo a 64 bit. Ormai chi ha le macchine a 32 bit rimane ad XP, magari non sono così pochi come pensiamo noi ma sicuramente loro stanno bene con il loro XP.

    25 Gen 2009, 11:43 am Rispondi|Quota
  • #7Amicocamionaro

    Hmm….Se esce un nuovo windows ogni 3 anni, sono sicuro che il successore di Seven farà un bagno di sangue.

    25 Gen 2009, 12:27 pm Rispondi|Quota
  • #8NeXTWay

    Bhe… questa scelta mi delude un po’…
    Da un lato spingerà i produttori software a rilasciare programmi e driver a 64 bit, dall’altro però impedirà a molti utenti di aggiornare Windows (questi utenti correranno a comprare un computer nuovo, con Win preinstallato, dando soldi a Microsoft e a chi costruisce i PC).

    25 Gen 2009, 12:31 pm Rispondi|Quota
  • #9ciGGa!

    NeXTWay dice:

    Bhe… questa scelta mi delude un po’…
    Da un lato spingerà i produttori software a rilasciare programmi e driver a 64 bit, dall’altro però impedirà a molti utenti di aggiornare Windows (questi utenti correranno a comprare un computer nuovo, con Win preinstallato, dando soldi a Microsoft e a chi costruisce i PC).

    bhè, il mercato si deve pu muovere in qualche modo no? ed è proprio l’innovazione il motore del mercato… si compra qualcosa di nuovo per abbandonare qualcosa di vecchio!

    25 Gen 2009, 1:57 pm Rispondi|Quota
  • #10permissiondenied

    @ dark0:
    quoto al massimo anzi ero un pò ottimista sperando che windows faceva qualcosa di veramente coraggioso mettendo solo 64 bit anche se
    su seven ma purtroppo non è stato così… vabè meglio di niente vediamo se finalmente avranno il coraggio anche di fare davvero un sistema operativo nuovo per la versione dopo a seven

    25 Gen 2009, 2:21 pm Rispondi|Quota
  • #11FSoft

    1^ cosa: Il successore di Se7en uscirà chissà quando…

    2^ cosa: Non è giusto perchè ci sono ancora persone con PC a 32 bit. Già i sistemi operativi Microsoft costano un occhio della faccia (modo di dire), più dobbiamo comprare PC compatibili con i nuovi SO….QUANDO CAVOLO DOBBIAMO SPENDERE PER ADEGUARCI?

    25 Gen 2009, 3:52 pm Rispondi|Quota
  • #12vincent

    @ FSoft:

    be non è che sia obbligatorio adeguarsi con windows..puoi anche decidere di abbandonarlo come sistema operativo..
    e poi ci sono comunque pc su cui non girerebbe lo stesso, anche a 32 bit, sul mio pc su cui era installato xp già vista non sarebbe riuscito a girarci, figuriamoci un ipotetico windows “8”

    25 Gen 2009, 6:14 pm Rispondi|Quota
  • #13Gabriel

    che cavolo di logica è? se Windows serve per lavoro ovviamente la gente correrà a prendersi Windows a 64bit e qualsiasi microonde per sfruttarlo … se si usa per svago Linux è gratuito, veloce, stabile, sicuro e di semplice utilizzo quindi non ci sarà da disperarsi

    25 Gen 2009, 7:49 pm Rispondi|Quota
  • #14ico

    nn ce ne sono di storie…prendete un bel mac 64 bit e siamo tutti a posto..

    25 Gen 2009, 9:30 pm Rispondi|Quota
  • #15gon

    si guarda, ne prendo 7 di mac 64bit… uno per ogni giorno della settimana… oppure meglio, li prendo come usa e getta… mica male come idea, eh? ecchecch*zz*… si parla di sistemi operativi…

    25 Gen 2009, 10:36 pm Rispondi|Quota
  • #16permissiondenied

    @ gon:
    infatti ico rivolgendosi a mac 64 bit si riferiva a loro sistema operativo che a 64 bit 😀

    25 Gen 2009, 10:58 pm Rispondi|Quota
  • #17Tony_Montana87

    Era ora davvero, aspettavo da anni questo momento… peccato che toccherà aspettare ancora diversi anni per avere software nativi ed esclusivi a 64bit. Il paradosso della compatibilità, troppa o troppo poca non è un bene allo stesso modo.

    28 Gen 2009, 4:39 pm Rispondi|Quota
  • #18nitrox

    chi ha ancora processori solo a 32bit?? sono anni e anni che si montano processori 64 compatibili… uno deve avere hardware di 7-8 anni fa ormai…(athlon64 era gia' nel 2003)
    potevano fare direttamente vista64… mah..

    3 Mar 2010, 10:17 am Rispondi|Quota