Geekissimo

Bloatware, i “top” 8. Voi quali ritenete i peggiori?

 
Andrea Guida (@naqern)
30 Aprile 2009
51 commenti

Bloatware. Una parola che sta ad indicare quella tipologia di software pesante, lenta e pregna di funzioni inutili e che riesce come poche altre a far venire attacchi di orticaria a noi geek.

Ma quali sono in realtà questi bloatware, ed è davvero possibile sostituirli con valide alternative leggere e scattanti? Una possibile risposta la trovate nella classifica di seguito, in cui ci siamo divertiti ad elencare otto tra i programmi ritenuti tra i più pachidermici su piazza. A voi commenti, rettifiche e suggerimenti.

1. Software Asus, HP & company: sarebbe davvero bello poter acquistare un PC ed usarlo non appena tornati a casa dal negozio. E invece no, la presenza di inutili software per la riproduzione di DVD, piuttosto che per il corretto funzionamento dei pulsanti speciali della tastiera o per la visualizzazione delle foto, costringe tutti noi geek a perdere un mucchio di tempo prima di poter lavorare con i nostri nuovi gingilli elettronici. Il piazzamento in cima alla classifica è pressoché d’obbligo.

Alternative: il cestino. Punto.


2. Windows Vista: il celere sviluppo di Seven non ha fatto che confermare le perplessità di chi ha sempre considerato il successore di Windows XP come troppo lento e ricco di amenità per non essere definito come bloatware. Trattandosi di un sistema operativo, per giunta pubblicizzato in maniera ossessiva da Microsoft, non può che stazionare sul podio.

Alternative: Windows 7; Windows XP; Linux.

3. Nero: dalla versione numero 7, quest’ottimo programma per la masterizzazione si è, ahinoi, trasformato in uno dei più fulgidi esempi di bloatware. Esiste una versione “lite”, la possibilità di non installare tutto il “paccozzo”, ma non una valida giustificazione per questa clamorosa “cura ingrassante”.

Alternative: Ashampoo; CDBurnerXP.

4. Vuze: conosciuto precedentemente come Azureus, si tratta di un client torrent estremamente lento e pesante. Ha tante funzionalità extra (catalogo di video HD, riproduzione multimediale, ecc.), ma ciò non giustifica il suo essere pachidermico oltre ogni limite di decenza.

Alternative: uTorrent.

5. Adobe Reader: il PDF reader per eccellenza. Nelle ultime versioni sono stati fatti passi in avanti sul fronte della velocità d’avvio, ma lo sforzo non è stato abbastanza grosso per rimuovere il programma dall’annovero dei bloatware.

6. PowerDVD: inutile perdersi in tanti giri di parole. Non c’è motivo di occupare tanto spazio su disco e tanta RAM per vedersi un semplice film in DVD. Servono software decisamente più “elastici” e leggeri.

Alternative: Gom Player.

7. OpenOffice: probabilmente l’unica vera valida alternativa alla suite per l’ufficio di casa Microsoft. Peccato che il suo peso sulla RAM e la sua rapidità di avvio – nonostante i recenti passi in avanti – lascino ancora a desiderare. Probabilmente è esagerato definirlo bloatware, ma questa provocazione rende bene la delusione di molti utenti nei confronti di questo validissimo prodotto open source gratuito.

Alternative: Microsoft Office; Abiword; Gnumeric; Kingsoft Office; Go-OO.

8. Winamp: con il passare degli anni e delle versioni, quest’ottimo player musicali ha introdotto così tante funzioni e così tanti abbellimenti grafici da divenire incredibilmente pesante. Se non è propriamente definibile come bloatware, poco ci manca, ma veramente poco.

Alternative: Foobar2000; XMPlay; BBox.

E voi, quali bloatware ritenete dannatamente insopportabili? Non esitate a comunicarcelo, magari insieme a delle valide alternative “leggere”.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Classifica: i software preinstallati sui nuovi PC che i geek odiano di più

Classifica: i software preinstallati sui nuovi PC che i geek odiano di più

Piaghe, pustole purulente e frasi sconnesse recitate in latino. No, amici, non è l’incipit dell’ultimo film di Romero, bensì le reazioni più comuni che noi geek abbiamo quando abbiamo a […]

Rilasciata la versione 4.0 di Windows Search Preview

Rilasciata la versione 4.0 di Windows Search Preview

Microsoft ha annunciato di recente, il rilascio di Windows Search 4.0, l’ultima frontiera di ricerca desktop di casa Microsoft. Il software “Cerca di Windows”, è un’utile funziona aggiuntiva per il […]

Rilasciata la prima beta di Open Office 3.0

Rilasciata la prima beta di Open Office 3.0

Come tutti sappiamo, Open Office, è un ottima alternativa gratuita e, soprattutto, open source al noto software di casa Microdoft: Office; sviluppato in XML. Oggi, esso è giunto alla prima […]

4 nuovi easter egg contenuti in OpenOffice

4 nuovi easter egg contenuti in OpenOffice

Ed ecco che dopo il giochetto di Guerre Stellari segnalatovi un po’ di tempo fa, ecco che torniamo a parlarvi degli Easter egg (uova di Pasqua), ovvero quelle funzioni curiose […]

Un videogioco di guerre stellari in OpenOffice!

Un videogioco di guerre stellari in OpenOffice!

Da bravi geeks quali siete, saprete sicuramente cosa sono gli Easter egg (uova di Pasqua), ovvero quelle funzioni curiose che i programmatori di taluni software amano nascondere per benino nelle […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1gerv

    Veramente Windows 7 è sempre basato su Vista, quindi ciò che è scritto in questo articolo è puro FUD

    30 Apr 2009, 10:02 am Rispondi|Quota
  • #3gerv

    Vi siete dimenticati di includere tutto il software Acer che infesta i loro PC e notebook

    30 Apr 2009, 10:03 am Rispondi|Quota
  • #4mrlol198

    Tutto quello che riguarda i notebook appena comprati: Office trial version, L’antivirus (soprattutto se è norton che ti si infila ovunque) sempre trial, i simpatici software che ti dovrebbero aiutare ad utilizzare al meglio il Pc, i giochi di default, se devo giocare meglio i giochi flash su internet. Ah dimenticavo, questa è l’opinione di un povero utente

    30 Apr 2009, 10:07 am Rispondi|Quota
  • #5Sagro

    Concordo su tutto tranne su adobe reader e openoffice.
    Per vista il discorso è un pò dubbio.
    @gerv si è vero che sarà basato su vista, che a sua volta è basato su xp, basata sui precedenti etc…
    Chissa come mai quando veniva riscontrata una falla di sistema ( o bug che dir si voglia ) venivano aggiornati in massa tutti i so. made in redmond.
    Pur essendo basato su vista è comunque un altro sistema operativo e -per ora- e -secondo me- è superiore a vista per vari aspetti

    30 Apr 2009, 10:27 am Rispondi|Quota
  • #6Lorenzo

    Aggiungerei quick-time, e, ahimè, anche photoshop, che ad ogni versione installa sempre piu software (bridge, extendscript toolkit….) e pacchetti/strumenti che il più delle volte non vengono mai usati. Inoltre occupa parecchio spazio e pesa molto sul sistema.
    Purtroppo però, per photoshop non ho trovato un valido sostituto.

    30 Apr 2009, 10:32 am Rispondi|Quota
  • #7fireb86

    Tra le alternative di nero segnalo ImgBurn… leggerissimo e fa di tutto.
    Quoto @gerv, a me addirittura i software acer andavano in crash…bella figuraccia!! …ma poi qualcuno mi spiega a cosa servono?? Sono software spazzatura e fanno le stesse cose che fa già il sistema operativo… tutto cancellato!!

    30 Apr 2009, 10:42 am Rispondi|Quota
  • #8fireb86

    Tra le alternative di nero segnalo ImgBurn… leggerissimo e fa di tutto.
    Quoto gerv, a me addirittura i software acer andavano in crash…bella figuraccia!! …ma poi qualcuno mi spiega a cosa servono?? Sono software spazzatura e fanno le stesse cose che fa già il sistema operativo… tutto cancellato!!

    30 Apr 2009, 10:46 am Rispondi|Quota
  • #9Ultimate_goblin

    Confermo la maledizione del software Acer, davvero una piaga!

    30 Apr 2009, 10:54 am Rispondi|Quota
  • #10portalit

    Non dimentichiamoci di Norton Antivirus e Zone Alarm che bloccano letterelmente qualsiasi pc!

    30 Apr 2009, 11:00 am Rispondi|Quota
  • #11Federico

    Lorenzo dice:

    Aggiungerei quick-time, e, ahimè, anche photoshop, che ad ogni versione installa sempre piu software (bridge, extendscript toolkit….) e pacchetti/strumenti che il più delle volte non vengono mai usati. Inoltre occupa parecchio spazio e pesa molto sul sistema.
    Purtroppo però, per photoshop non ho trovato un valido sostituto.

    Beh in fase di installazione puoi comunque selezionare quali software installare o meno, evitando quindi bridge, extendscript toolkit, stock photos, ecc

    30 Apr 2009, 11:07 am Rispondi|Quota
  • #12Pupi

    Sagro dice:

    Concordo su tutto tranne su adobe reader e openoffice.
    Per vista il discorso è un pò dubbio.
    @gerv si è vero che sarà basato su vista, che a sua volta è basato su xp, basata sui precedenti etc…
    Chissa come mai quando veniva riscontrata una falla di sistema ( o bug che dir si voglia ) venivano aggiornati in massa tutti i so. made in redmond.
    Pur essendo basato su vista è comunque un altro sistema operativo e -per ora- e -secondo me- è superiore a vista per vari aspetti

    Pienamente d’accordo su tutto. Infatti i nuovi adobe reader vanno che è un piacere e potete credermi perchè faccio un grosso uso di pdf.
    Mi sembra che neanche l’Office sia una scheggia all’avvio.
    Windows 7 è un sistema operativo fantastico, pur avendo istallato una delle primissime beta, non ho avuto problemi nè di compatibilità software nè hardware, nulla di nulla; mentre con Macigno Vista mi è successo di tutto.

    Dalla lista mi sembra manca l’osticissimo Norton che, lo cancelli da una parte e lui risbuca da un’altra. Addirittura per disinstallarne uno preistallato su un notebook ho dovuto usare una patch della Symantec…alla faccia dell’usability.

    @Lorenzo: c’hai pienamente ragione, Quick-time (come del resto Norton) è pestilenziale.

    30 Apr 2009, 11:08 am Rispondi|Quota
  • #13maxnum6

    Sony Vegas, puoi solo scegliere se usare quello o il resto del pc mentre lavora 😀
    solo che come valide aternative PROFESSIONALI c’è solo il pinnacle studio ma questo è addirittura peggio!!!

    30 Apr 2009, 11:14 am Rispondi|Quota
  • #14Paolo

    Beh, anche MSOffice potrebbe entrare nella lista… se voglio installare office, perchè devi installarmi “Groove” (che non ho ancora capito a che serve), Onenote e porcate similari?

    Come qualcuno ha già segnalato, c’è pure l’onnipresente Norton/Symantech che infesta le nuove installazioni.

    E come dimenticare quicktime e realplayer?

    30 Apr 2009, 11:37 am Rispondi|Quota
    • #15garf02

      Basta che quando installi Office, scegli l'installazione personalizzata e rimuovi tutto quello che non ti serve, compreso Groove Sharepoint e OneNote.Non mi sembra difficile.

      14 Mag 2010, 10:43 am Rispondi|Quota
  • #16Doozer

    Concordo con i software dei portatili in primis e con il resto. NORTON va aggiunto perchè è una cosa indicibile!

    30 Apr 2009, 12:21 pm Rispondi|Quota
  • #17Carlo

    Pinnacle Studio 12

    è lentissimo quando salvi i vide sul pc.. si ingrippa tutto!

    30 Apr 2009, 12:23 pm Rispondi|Quota
  • #18Tom

    Ma secondo me quello che ha scritto questo articolo non ha mai comprato un portatile, mancano almeno una decina di programmi..

    30 Apr 2009, 12:27 pm Rispondi|Quota
  • #19LM

    Tom dice:

    mancano almeno una decina di programmi..

    Ma se magari,invece che sparare assurdità, ci dici quali questi altri 10 programmi, sarebbe meglio, no???
    -Che amarezza…-

    30 Apr 2009, 12:59 pm Rispondi|Quota
  • #20Manuel88

    quoti tutto l’articolo e aggiungo quella che per me è l’unica alternatica a winamp e cioè AIMP2 😀

    30 Apr 2009, 1:15 pm Rispondi|Quota
  • #21danymally

    gerv dice:

    Vi siete dimenticati di includere tutto il software Acer che infesta i loro PC e notebook

    @ gerv:
    Windows 7 come dici tè potrà pure essere basato su vista, ma di vista ormai c’è ben poco… il kernel è stato abbastanza modificato!

    30 Apr 2009, 1:31 pm Rispondi|Quota
  • #22Simosito

    Volevo segnalare un paio di alternative che vi siete dimenticati:
    VLC al posto di Winamp
    Deluge al posto di Vuze.

    30 Apr 2009, 1:44 pm Rispondi|Quota
  • #23Shaitan

    Sicuri sicuri che go-oo sia più veloce e leggero di openoffice vanilla, da qui non si direbbe http://www.oooninja.com/2009/03/multiplatform-benchmark-30.html

    30 Apr 2009, 1:46 pm Rispondi|Quota
  • #24Mat

    Confermo quanto detto da Simosito… vi siete clamorosamente dimenticati di VLC come alternativa sia per i video che per l’audio.

    30 Apr 2009, 2:12 pm Rispondi|Quota
  • #25Fransjsko

    Mi sembra strano che manchi in lista il mastodontico Windows Live Messenger 2009…

    30 Apr 2009, 2:48 pm Rispondi|Quota
  • #26Debby86

    Lorenzo dice:

    Aggiungerei quick-time, e, ahimè, anche photoshop, che ad ogni versione installa sempre piu software (bridge, extendscript toolkit….) e pacchetti/strumenti che il più delle volte non vengono mai usati. Inoltre occupa parecchio spazio e pesa molto sul sistema.
    Purtroppo però, per photoshop non ho trovato un valido sostituto.

    Io per non occupare troppo spazio su pc uso photoshop CS4 portable che ho scaricato dalla rete e pesa 64,4MB e non deve neanche essere installato ed ha le stesse funzionalità di photoshop normale.

    Tra le alternative di Nero io aggiungo StarBurn, che ho scoperto da poco e va alla grande, in pochissimo sono riuscita a masterizzare dei dvd e dei cd che con Nero non ero riuscita e addirittura che pensavo fossero rovinati.

    Concordo con chi ha incluso i software Acer. In un portatile Acer la maggior parte dei programmi che si trovano all’interno sono pesanti ed inutili.

    Aggiungo anche il software di installazione delle stampanti HP che installa automaticamente tantissimi programmi che servono a niente e non dà neanche la possibilità all’utente di scegliere se installarli o no.

    30 Apr 2009, 3:09 pm Rispondi|Quota
  • #27jack the ripper

    Manuel88 dice:

    quoti tutto l’articolo e aggiungo quella che per me è l’unica alternatica a winamp e cioè AIMP2

    esatto!!!!
    AIMP2 è un software bellissimo con moltissime funzionalità nascoste ma soprattutto leggero!!

    30 Apr 2009, 3:16 pm Rispondi|Quota
  • #28stilatore

    Windows Vista???ma voi siete pazzi….

    30 Apr 2009, 3:20 pm Rispondi|Quota
  • #29quique

    @Manuel88 e jack the ripper
    D’accordissimo!! Aimp2 non è customizzabile come foobar, ma è davvero user friendly veloce e leggero. Tra l’altro nella nuova versione (ancora in beta) ci sono un po’ di migliorie che ne migliorano ancora di più l’esperienza utente.

    30 Apr 2009, 3:31 pm Rispondi|Quota
  • #30SonyP2P

    mi sono comprato un acer…..e c’era tanta di quella robaccia che l’ho formattato (da giochi demo a software assoluamente inutili)

    30 Apr 2009, 4:26 pm Rispondi|Quota
  • #31matteo

    premetto che non ho avuto tempo di leggere gli altri commenti

    cmq io toglere vista e openoffice.org

    il primo perche in realtà è uscito troppo presto
    infatti con l’aumentare delle risorse hardware la velocità è aumentata

    infatti quando è uscito i pc che lo supportavano realmente erano troppo costosi

    con il modificarsi del processo produttivo e l’aumento della produzione i prezzo sono calati e di conseguenza dopo un po di tempo hw maggiore si trovava allo stesso prezzo ma faceva girare bene vista (molti dicono inoltre che 7 è ciò che doveva essere vista prima se non fosse uscito prematuramente)

    oo.org non si comporta inrealtà cosi tanto male
    addirittura non vedrei mai come alternativa a oo.org ms office!!!
    tutto questo imho
    my 2 cents

    ciao

    30 Apr 2009, 4:54 pm Rispondi|Quota
  • #32Alessio

    non c’è Norton??? Io lo metterei in prima posizione…

    30 Apr 2009, 5:27 pm Rispondi|Quota
  • #33ema

    Openoffice è molto lento su sistemi windows,mentre quando gira su linux è veramente veloce.Su archlinux l’apertura è quasi immediata,su ubuntu un po’ meno, pagando la filosofia diversa delle 2 distribuzioni.merito anche del quickloader attivabile nelle opzioni.
    Per quanto riguarda lettori multimediali direi che i migliori sono Vlc ,multipiattaforma,perfetto e xmms

    30 Apr 2009, 5:58 pm Rispondi|Quota
  • #34Silvia

    Itunes…

    30 Apr 2009, 6:39 pm Rispondi|Quota
  • #35Murray

    io in alternativa a powerDVD e winamp consiglierei MEDIA PLAYER CLASSIC, è composto da un solo file, è no-install, e legge pure le piastrelle del pavimento…
    piu leggero di cosi………

    30 Apr 2009, 6:57 pm Rispondi|Quota
  • #36Silver D

    Di sicuro tutto quanto ha l’Adobe da offrire ai suoi utenti, aggiungiamo anche Office 2007. Nero 7 e Openoffice non sono mai stati così pesanti con me all’avvio, forse il Nero quando masterizza è veramente pietoso in quanto a lentezza, ma nient’altro ._.portalit dice:

    Non dimentichiamoci di Norton Antivirus e Zone Alarm che bloccano letterelmente qualsiasi pc!

    verament eio ho Zonealarm con Avast e nessuno dei due mi ha mai dato problemi .-.

    30 Apr 2009, 7:21 pm Rispondi|Quota
  • #37Andrea Guida (Naqern)

    @ Alessio: beh, l’ultima versione non consuma tantissimo. Almeno per l’impegno dimostrato non merita di essere tra i “top” bloatware attuali 🙂

    ciao

    30 Apr 2009, 7:53 pm Rispondi|Quota
  • #38tohokan

    Pinnacle Studio,Photoshop,iTunes,Quicktime..tutti aggiornati all’ultima versione ma tutti lenti

    30 Apr 2009, 8:03 pm Rispondi|Quota
  • #39Cattano

    Get a Mac, non avrete di questi problemi -.-“

    30 Apr 2009, 8:03 pm Rispondi|Quota
  • #40Joop

    C’è solo un’altrenativa a tutto questo…ed ha il logo di una mela morsicata….

    30 Apr 2009, 9:33 pm Rispondi|Quota
  • #41Exteban

    ma di iTunes nessuno parla?

    1 Mag 2009, 2:18 am Rispondi|Quota
  • #42Picchio

    Ma Itunes, Firefox e Norton non ci avete pensato ?

    1 Mag 2009, 10:15 am Rispondi|Quota
  • #43Alex

    Joop dice:

    C’è solo un’altrenativa a tutto questo…ed ha il logo di una mela morsicata….

    come dici? ha il logo di un pinguino?
    :asd: skerzo xD

    2 Mag 2009, 12:31 am Rispondi|Quota
  • #44Funkmayer

    Concordo con chi ha citato RealPlayer, software mastodontico per l’uso che se ne fa (per lo più aprire un misero file .rm). Tutti i software delle suite Norton ma anche Itunes non scherza affatto in quanto a pesantezza. Winamp è ancora accettabile secondo i miei standard…

    2 Mag 2009, 3:34 am Rispondi|Quota
  • #45Sem

    @ maxnum6:
    professionale PINNACLE STUDIO?? ma premiere come lo consideri? star trek? :d

    4 Mag 2009, 12:07 am Rispondi|Quota
  • #46useppewind

    matteo dice:

    con il modificarsi del processo produttivo e l’aumento della produzione i prezzo sono calati e di conseguenza dopo un po di tempo hw maggiore si trovava allo stesso prezzo ma faceva girare bene vista

    ma io non capisco: se ho già un pc, perchè me ne devo comprare un’altro più potente? solo perchè costa di meno? tra spendere 800€ e spendere 0€ scelgo la seconda.

    4 Mag 2009, 3:13 am Rispondi|Quota
  • #47useppewind

    Aggiungo Office 2007 e l’alternativa è Office 2003.
    Nero, dalla 7 in poi. Alternative comparabili a ciò che fa, non ce ne sono.
    Aggiungo anche VLC ultimamente si sta bloatware-izzando.
    Aggiungo Geekissimo (e tutti i siti relativi al network ISayBlog) fra i siti bloatware. Carico di pubblicità come un mulo.

    4 Mag 2009, 3:19 am Rispondi|Quota
  • #48Murray

    ah! è molto bello anche che se per caso per sbaglio clikki la parte bianca della pagina di geekissimo a partire dalla fine dei menu laterali, o sulla linea di contorno grigia in tutta la pagina, ti porti alla sezione “””guadagna!”””……
    bha…. è un po subdola come cosa…. U_u

    4 Mag 2009, 7:12 pm Rispondi|Quota
  • #49Pupi

    @ useppewind, Murray:
    useppewind dice:

    Aggiungo Office 2007 e l’alternativa è Office 2003.
    Nero, dalla 7 in poi. Alternative comparabili a ciò che fa, non ce ne sono.
    Aggiungo anche VLC ultimamente si sta bloatware-izzando.
    Aggiungo Geekissimo (e tutti i siti relativi al network ISayBlog) fra i siti bloatware. Carico di pubblicità come un mulo.

    Provate ad utilizzare Firefox con l’utilissimo noScript, vedrete la differenza 😀

    5 Mag 2009, 10:58 am Rispondi|Quota
  • #50Giacomo

    E’ ingiusto annoverare OpenOffice nei bloatware. Dimentichi che porta il “peso” dell’interoperabilità, peso che Office non ha.

    Ciao

    13 Lug 2009, 10:12 am Rispondi|Quota
  • #51Noisemaker:)

    Logitech SetPoint, ma ancora peggio la suite Creative per schede X-Fi. Indecente anche Songbird, player basato su firefox (e qui ho detto tutto). Anche Photoshop CS4 non scherza. Pinnacle non nominatela nemmeno, è un vero troiaio di bug.

    25 Lug 2009, 9:51 pm Rispondi|Quota