Geekissimo

Google Chrome, come si creano gli spot pubblicitari?

 
Superkick
18 Dicembre 2009
1 commento

Gli spot pubblicitari di Google Chrome si sono contraddistinti fin dall’inizio per la loro semplicità, ma allo stesso tempo per la loro efficacia nel mandare all’utente un messaggio diretto ed incisivo, rappresentando spesso il prodotto con metafore e similitudini in modo da permetterne la comprensione anche agli utenti meno esperti. Ad esempio il primo spot di Google, realizzato con la tecnica dello stop-motion, metteva in luce le novità più importanti dell’allora neonato browser (schede in alto, interfaccia grafica semplice e pulita) senza tuttavia fare un uso smodato di effetti speciali.

Il video che trovate in cima al post vi svela tutti i retroscena della creazione degli spot per Google Chrome, una procedura senza dubbio molto laboriosa ma (come possiamo facilmente evincere dal video) sorprendentemente ricca di lavoro umano, una caratteristica pressocché inesistente nella maggior parte degli spot odierni tradizionali, figuriamoci per quelli dedicati ad un prodotto tecnologico come un Browser. Un effetto indispensabile per ricreare alla perfezione l’atmosfera stabile e veloce di Chrome, come annunciato dal famoso portale di advertising online AdAge:

Ogni spot promuove una differente caratteristica di Chrome, come la velocità, la stabilità, la sicurezza ed i temi customizzabili. Ovviamente, il posizionamento di uno spot pubblicitario dipende soprattutto dai costi per la visibilità, che in questo caso sono praticamente gratuiti, visto che Google possiede YouTube. E’ curioso notare però che anche Google le prime volte si è rivolta ad aziende pubblicitarie ad hoc, per far conoscere il suo neonato browser in tutto il mondo attraverso una serie di spot pubblicitari.

Via | Digital Inspiration

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Chrome raggiunge i 30 milioni di utenti

Google Chrome raggiunge i 30 milioni di utenti

Già ieri vi raccontavamo degli enormi progressi di Google Chrome negli ultimi tempi, progressi suggellati anche da numerosi traguardi raggiunti, veramente ottimi e sorprendenti per un browser nato da poco […]

5 estensioni Chrome per sfruttare al massimo i servizi Google

5 estensioni Chrome per sfruttare al massimo i servizi Google

Negli ultimi tempi Google Chrome ha fatto passi da gigante, prova ne siano gli innumerevoli post che gli abbiamo dedicato negli ultimi tempi, tra cui 14 estensioni per Chrome da […]

Google aggiunge nuovi (bellissimi) temi per Chrome

Google aggiunge nuovi (bellissimi) temi per Chrome

Negli ultimi tempi, contro le previsioni di una buona fetta di utenza, Google Chrome sta andando molto bene, arrivando a ritagliarsi una (seppur piccola) fetta di mercato, soprattutto grazie all’uscita […]

Firefox abdica in favore di Chrome all’interno del Google Pack inglese

Firefox abdica in favore di Chrome all’interno del Google Pack inglese

Giusto ieri l’amico Pierfrancesco segnalava di Google Chrome, uscito definitivamente dalla fase beta. La società di Mountain View, dopo questo evento, ha deciso di incrementare la pubblicità e la diffusione […]

A lavoro su Chrome

A lavoro su Chrome

I programmatori di casa Google stanno in questi giorni lavorando alacremente per dar vita alla prossima release di Chrome è infatti disponibile, ma solo per gli sviluppatori, una versione di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Ilenia

    Apprifitto di questo post per segnalare anche una piccola curiosità: per il lancio del suo browser, Google ha scelto, tra gli altri strumenti, lo User Generated Creativity. Ha cioè chiesto agli utenti del Web di inventare e realizzare dei video pubblicitari della durata di 1 min per parlare delle potenzialità di Chrome. L'iniziativa è stata condotta attraverso un contest su Zooppa.com con un montepremi di 8,000 $ in palio. Ovviamente, i video sono girati nel Web producendo un interessante effetto virale. Nel blog di Google Chrome Italia sono raccolti i migliori lavori: http://googleitalia.blogspot.com/2009/06/i-corti-

    18 Dic 2009, 9:33 am Rispondi|Quota