Geekissimo

Kinect è il futuro: presto la rivoluzione anche su PC, smartphone e TV?

 
Andrea Guida (@naqern)
9 Novembre 2010
8 commenti

Da domani, 10 novembre 2010, approderà sugli scaffali dei negozi italiani ed europei Kinect, il nuovo sistema di controllo a “mani libere” di Microsoft per Xbox 360.

Kinect sfrutta una telecamera, delle luci a infrarossi e diversi sensori per riconoscere i movimenti dei giocatori, permettendo a questi ultimi di interagire con i giochi senza usare joypad. Inoltre, delle sofisticatissime tecnologie per la rimozione dei disturbi e dell’eco nel suono consentono di comandare il sistema vocalmente anche stando a notevole distanza dall’apparecchio.

Insomma, si tratta di qualcosa di veramente interessante, quasi rivoluzionario. Al punto che già sono iniziate a girare voci su una prossima adozione di Kinect su PC, TV, smartphone e perfino in ambito sanitario e militare.


Interpellato sulle future applicazioni del nuovo controller, il responsabile di Microsoft per Kinect, Alex Kipman, ha svelato che il colosso di Redmond riceve “telefonate da persone impegnate in ambito militare, sanitario, nella realizzazione di smartphone e nel mondo dei computer che richiedono quotidianamente informazioni su Kinect”.

Questo vuol dire che Kinect arriverà sicuramente su PC e smartphone ma che “le sue capacità di riconoscimento dei movimenti e delle voci sono adatte a così tanti tipi di macchinari e metodi di input” che è impossibile prevedere fino a che punto potrà arrivare l’adozione di questo sistema.

Secondo le ultime indiscrezioni Kinect sarà parte integrante di Windows 8, mentre per quanto all’utilizzo del controller sulle TV Kipman ha detto che “i sensori del dispositivo potranno essere sfruttati per cambiare canale con comandi vocali o muovendosi, ma ci saranno usi molto meno ovvi di questo”. Su Mac non sappiamo se arriverà mai, ma nei giorni scorsi si è detto che originariamente doveva produrlo Apple.

Indiscrezioni e suggestioni a parte, Kinect per Xbox 360 sarà commercializzato a 150 euro in singolo e a 300 euro in bundle con la console. Se volete saperne di più, date pure uno sguardo ai video e alle foto che trovate qui sotto.

Uno spot ufficiale di Kinect Sports, il primo titolo sportivo per Kinect

Le luci a infrarossi usate da Kinect per riconoscere i movimenti
Kinect com’è fatto dentro: smontato (tratte da iFixit)

[Via | Kotaku – Photo Credits | dalvenjah]
Categorie: Gallery, Microsoft
Tags: kinect,  Windows 8, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Microsoft lancia le Gift Card anche sul mercato italiano

Microsoft lancia le Gift Card anche sul mercato italiano

Da qualche giorno a questa parte Microsoft ha reso disponibili anche per l’Italia le sue Gift Card grazie alle quali d’ora in avanti sarà decisamente ben più semplice effettuare acquisti […]

Windows 8 cover photo creator, creare copertine per Facebook ispirate alla Start Screen di Windows 8

Windows 8 cover photo creator, creare copertine per Facebook ispirate alla Start Screen di Windows 8

La Start Screen di Windows 8 è senza alcun dubbio una tra le caratteristiche più importanti ed interessanti, sia per quanto concerne le funzionalità sia per quanto riguarda l’itnerfaccia utente, […]

Microsoft lancia nuovi spot per promuovere Windows, Office, Windows Phone ed Xbox 360

Microsoft lancia nuovi spot per promuovere Windows, Office, Windows Phone ed Xbox 360

Microsoft ha realizzato una nuova, massiccia campagna pubblicitaria per promuovere tutti i suoi prodotti: Windows, Office, Windows Phone ed Xbox 360 con Kinect. Il tema degli spot è la famiglia; […]

ROS Kinect: Minority Report diventa realtà grazie a un progetto open source

ROS Kinect: Minority Report diventa realtà grazie a un progetto open source

La potenza dell’open source al servizio di Kinect. Non si potrebbe descrivere diversamente il progetto ROS Kinect, un hack per il celebre controller di Microsoft che permette di comandare il […]

Internet Explorer 10, prime tracce di esistenza. Sarà presente in Windows 8

Internet Explorer 10, prime tracce di esistenza. Sarà presente in Windows 8

Con Internet Explorer 9 uscito solo pochi giorni fa, sul web cominciano a girare le prime voci riguardanti Internet Explorer 10. Microsoft, secondo quanto gira in rete, è già al lavoro sulla […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Ulisse

    Non avendolo fatto Apple non avrà, forse, il successo che merita.

    9 Nov 2010, 12:03 pm Rispondi|Quota
    • #2Davide Rutigliano

      Beh in effetti…non è proprio sbagliato come ragionamento, ma bisogna anche vedere dal lato dell'innovazione. Credo che si diffonderà a macchia d'olio…

      9 Nov 2010, 2:37 pm Rispondi|Quota
    • #3LoGnomo

      Ma nooo. Vedrai le vendite. Ms quando ci si mette surclassa Apple

      9 Nov 2010, 2:42 pm Rispondi|Quota
      • #4LoGnomo

        Ah e aggiungo. Cosa c'entra Apple nel mondo dei videogiochi? Dalla tua frase sembra che in qualsiasi campo se il marchio non è Apple non vende.. Bha..

        9 Nov 2010, 2:51 pm Rispondi|Quota
    • #5Silver D

      perchè le cose per avere successo devono per forza avere la mela rosicata sopra?

      9 Nov 2010, 3:07 pm Rispondi|Quota
  • #6Rnhmjoj

    Ho sentito dire che non risponde molto bene ai movimenti, comunque andrò a provarlo.
    Sembra forte…

    9 Nov 2010, 4:22 pm Rispondi|Quota
  • #7Finanziarie

    E' fantastico! lo voglio provare sulla mia xBox 360!

    9 Nov 2010, 6:11 pm Rispondi|Quota
  • #8matteog

    Microsoft sta rivoluzionando la tecnologia, e non lo dico da fanboy, ma basta vedere Kinect. Inoltre c’è già un’azienda che si chiama Canesta, acquisita da MS, che ha già sviluppato questo tipo di controllo sia per PC che per TV. La stessa azienda si era proposta alla Apple ma questa aveva proposto un contratto asfissiante così la Canesta si è rivolta a MS. La cosa più ridicola è che i dirigenti della Canesta pensavano che la Apple fosse la più rivoluzionaria dal punto di vista tecnologico!
    Aggiungo che basta confrontare le presunte innovazioni che porterà Win 8 con quelle certe del Lion per rendersi conto di chi porta avanti il progresso.

    9 Nov 2010, 9:13 pm Rispondi|Quota