Geekissimo

Multibar: un dock elegante, leggero e veloce da posizionare direttamente sul proprio desktop

 
Martina Oliva
8 Novembre 2011
0 commenti

Esistono molteplici applicativi grazie ai quali accedere rapidamente a tutte quelle che sono le risorse di maggior utilizzo ed interesse ma ben pochi di essi, oltre ad adempire in maniera impeccabile allo scopo al quale risultano preposti, sono anche leggeri, veloci ed a portata di desktop.

È questo il caso di Multibar, un software completamente gratuito ed utilizzabile su Windows XP, Vista e 7 (sia a 32-bit che a 64-bit) che, presentandosi come un elegante dock per la propria scrivania virtuale, permetterà di organizzare ed accedere in maniera istantanea ad applicazioni, file, cartelle, gadget e preferiti, oltre ad offrire la possibilità di eseguire ricerche su YouTube, Google e Wikipedia.

Per aggiungere collegamenti personalizzati a Multibar sarà sufficiente trascinarli direttamente sul dock o, ancora, sfruttare l’apposita voce annessa al menu contestuale del software.


Multibar, per impostazione predefinita, resterà però nascosto agli occhi dell’utente e risulterà visualizzabile solo e soltanto al passaggio del mouse nella zona del desktop in cui si è scelto di collocarlo, così com’è anche possibile notare dando uno sguardo allo screenshot collocato all’inizio di questo post.

Il dock risulta inoltre altamente personalizzabile mediante l’apposito pannello di settaggio (per potervi effettuare l’accesso sarà necessario cliccare sull’apposita icona annessa al dock o, ancora, cliccare sul comando presente nel menu contestuale) da cui, nel giro di pochi click, sarà possibile abilitare l’utilizzo di specifiche hotkey, modificare la skin impiegata (di default risultano disponibili 17 differenti temi tra cui poter scegliere), modificare la posizione del dock sul desktop (in alto, in basso, a destra o a sinistra), settare il grado di trasparenza, cambiare la dimensione delle icone e tanto altro ancora.

L’utilizzo del software, va specificato, potrà inoltre essere ottimizzato in base alle esigenze di ogni singolo utente ricorrendo all’utilizzo di tutta una serie di appositi add-on.

Download | Multibar

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Pretty Run: ricercare ed accedere rapidamente a file, cartelle, preferiti, software e molto altro ancora

Pretty Run: ricercare ed accedere rapidamente a file, cartelle, preferiti, software e molto altro ancora

Il menu start di Windows Vista e 7 risulta comprensivo di un’utile casella di ricerca mediante cui accedere rapidamente, previa digitazione di specifiche parole chiave, a quanto d’interesse. Alcuni tra […]

Express Menu, un supplemento al menu Start per accedere rapidamente a cartelle ed applicazioni

Express Menu, un supplemento al menu Start per accedere rapidamente a cartelle ed applicazioni

Sfruttando il menu Start di Windows 7 (ma anche quello di Vista) è possibile selezionare ed accedere rapidamente a quelle che sono le applicazioni di maggiore utilizzo in modo tale […]

Win7 X Folder: ricercare, gestire e rinominare file e cartelle non è mai stato così semplice

Win7 X Folder: ricercare, gestire e rinominare file e cartelle non è mai stato così semplice

Al fine di gestire file e cartelle in maniera rapida ma, sopratutto, ottimale, è possibile ricorrere all’impiego di uno dei tanti ed appositi software preposti a tal scopo come nel […]

Smart Desktop: monitorare l’OS ed accedere rapidamente a risorse preferite e siti web direttamente dal desktop

Smart Desktop: monitorare l’OS ed accedere rapidamente a risorse preferite e siti web direttamente dal desktop

Per la felicità di coloro che amano amano avere sempre tutto, o quasi, a portata di desktop annettendovi specifici strumenti grazie ai quali accedere rapidamente alle risorse maggiormente utilizzate ma, […]

Taskbar Classic Start Menu, integrare il vecchio menu Start in Windows 7 accedendovi direttamente dalla system tray

Taskbar Classic Start Menu, integrare il vecchio menu Start in Windows 7 accedendovi direttamente dalla system tray

Lo abbiamo già ribadito altre volte e chi utilizza l’ultimissimo OS redmondiano (per il momento…) lo sa bene: con l’avvento di Windows 7 la possibilità di servirsi del buon vecchio […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento