Geekissimo

Un Archivio della vita di Nelson Mandela: ecco come Google lo ricorda

 
Desiree Catani
6 Dicembre 2013
0 commenti

Nelson-Mandela-img

Nelson Rolihlahla Mandela, 1918 – 2013. Questo è il breve messaggio postato da Google nella pagina principale del suo motore. Proprio sotto al box e ai tasti per effettuare delle ricerche, troviamo questa scritta che non è un semplice testo, ma un link che ci riporta ad un portale creato dal team di Mountain View. Un sito web che potrebbe essere considerato una sorta di archivio digitale che racchiude tutti i momenti più importanti di Mandela.

L’obiettivo di Google è quello di individuare, documentare e rendere digitali tutti i materiali più importanti che riguardano la personalità appena scomparsa. Si tratta, dunque, di un “work in progress” che al momento già racchiude molti contenuti che ricordano degnamente l’uomo che ha cercato di cambiare il mondo.

Ci troviamo dinanzi ad una serie di slide che mettono in evidenza alcuni dei momenti fondamentali della vita di Mandela: gli anni della presidenza, i negoziati per la democrazia, gli anni del carcere, il ritiro, la sua giovinezza e molto altro ancora. Non sono delle semplici foto, ma le immagini consentono di accedere a delle vere e proprie sezioni che gettano luce su quel determinato periodo della vita di Nelson Mandela.  A disposizione avrete testo, immagini e persino video.

Nelson Mandela-home

Non manca la possibilità di condividere questo archivio e, inoltre, cliccando sul logo della pagina (in alto a sinistra) potrete approdare sul sito nelsonmandela.org che vi consente di lasciare un messaggio di cordoglio. I testi inviati verranno consegnati alla famiglia di Madiba.

Tutto il web ha ricordato Nelson Mandela e, tra i tanti messaggi, abbiamo notato anche la nuova home page di chatta.it che, oltre a mostrare una foto della personalità, mette in evidenza una frase degna di nota: “Il primo politico del quale sentiremo la mancanza. Nelson Mandela 18.7.1918 – 5.12.2013“.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google, trema: Murdoch vuole ridimensionarti

Google, trema: Murdoch vuole ridimensionarti

Nonostante i 78 anni suonati ed i fantastiliardi di dollari presenti sul suo conto bancario, il magnate australiano Rupert Murdoch ha ancora fame di successi, e questa volta a farne […]

Google Wave, provato in anteprima per i lettori di Geekissimo

Google Wave, provato in anteprima per i lettori di Geekissimo

Ebbene si! Uno degli editor del vostro amatissimo blog è in possesso di un account di google wave! Per essere più precisi è il sottoscritto il fortunato. E’ doveroso prima […]

Google Drive sta lentamente arrivando

Google Drive sta lentamente arrivando

Google ha presentato una nuova interfaccia di Google Docs e, lentamente, la sta rendendo disponibile a tutti i suoi utenti. Si inizia, a questo punto, ad intravedere il cambio di […]

La home-page di Google è illegale?

La home-page di Google è illegale?

Guai giudiziari per Google, accusata di violare le leggi californiane a causa della sua riluttanza ad inserire direttamente nella home page un link alla pagina della politica sulla privacy. “A […]

Come inserire immagini di grandi dimensioni nel proprio sito utilizzando le API di Google Maps

Come inserire immagini di grandi dimensioni nel proprio sito utilizzando le API di Google Maps

A causa del poco spazio disponibile nelle pagine web, l’unico modo per inserire immagini ad alta risoluzione è crearne una versione rimpicciolita e linkarla a quella nelle dimensioni originali in […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento