Geekissimo

Spotify rimuove il limite di 10 ore e diventa free via mobile

 
Desiree Catani
12 Dicembre 2013
0 commenti

spotify

Nuove interessanti novità per chi ama ascoltare la musica tramite il noto servizio Spotify. Il CEO della società svedese, Daniel Ek, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni in cui parla non solo del programma in generale, ma in particolare della versione mobile. Finalmente, Spotify potrà essere utilizzato gratuitamente sia da smartphone sia da tablet (iOS e Android), ma ovviamente con delle limitazioni.

Per prima cosa la musica sarà interrotta da annunci pubblicitari, proprio come accade per la versione desktop. La presenza della pubblicità non ci preoccupa molto, ma un altro limite risulta decisamente più fastidioso: la riproduzione potrà avvenire solo in modalità shuffle. Questo significa che avrete solo la possibilità di scegliere l’artista, ma non la singola canzone da ascoltare.Le limitazioni, ovviamente, scompaiono nel momento in cui si diviene utenti Premium (pagando un abbonamento mensile).

Chiudiamo con la notizia riguardante Spotify per dispositivi mobile e passiamo a quella che riguarda la versione desktop del servizio. Vi avevamo già parlato delle nuove condizioni di utilizzo che offrivano solo 10 ore di riproduzione musicale al mese (2,5 ore a settimana), ma a quanto pare il servizio ha deciso di rimuovere questo fastidioso limite e rendere l’ascolto nuovamente libero da ogni restrizione. Gli utenti, proprio come prima, potranno avviare infinite canzoni senza incappare in nessun blocco.

Incentivando l’utilizzo dell’applicazione per computer e per mobile, Spotify ha molte più possibilità di vendere abbonamenti. Solo provando a lungo termine il servizio, infatti, gli utilizzatori possono effettivamente capire la sua utilità e di conseguenza passare alla versione Premium.

[ Via | Genbeta ]

Categorie: Internet
Tags: limite,  Spotify,  Spotify mobile, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Tidal sfida Spotify anche in Italia: la sua forza? La qualità della musica!

Tidal sfida Spotify anche in Italia: la sua forza? La qualità della musica!

La musica viaggia tramite web, soprattutto attraverso i tanti servizi streaming che offrono la possibilità di ascoltare le canzoni, sia tramite desktop sia tramite dispositivi mobile, sfruttando semplicemente la connessione internet. […]

VersusVersion: il sito per scoprire le migliori reinterpretazione (cover) delle Canzoni

VersusVersion: il sito per scoprire le migliori reinterpretazione (cover) delle Canzoni

Qual è la vostra canzone preferita? Il titolo è originale oppure una particolare cover? Come sicuramente saprete, stiamo parlando di quelle canzoni che in realtà sono delle reinterpretazioni di un […]

Tutti pazzi per Spotify: l’app gratuita fa impennare l’utilizzo del servizio musicale

Tutti pazzi per Spotify: l’app gratuita fa impennare l’utilizzo del servizio musicale

Spotify aveva provato a conquistare inizialmente gli utenti con una versione desktop che permetteva di ascoltare la musica senza alcun limite, ma dopo qualche tempo introdusse un blocco abbastanza fastidioso: […]

Spotiamp: Spotify con una grafica in stile Winamp

Spotiamp: Spotify con una grafica in stile Winamp

Ieri, 20 dicembre 2013, Winamp ha chiuso. Il software di riproduzione multimediale, seppur datato, era ancora amato da moltissimi utenti che vorrebbero continuare ad utilizzarlo come un tempo. On line […]

6 applicazioni per Spotify da provare

6 applicazioni per Spotify da provare

Molti utenti le trascurano, ma in realtà Spoyify include numerose applicazioni che consentono di scoprire nuova musica di artisti indipendenti, ascoltare playlist ottimamente confezionate, scaricare i testi delle canzoni e […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento