Geekissimo

Windows 9, nuovi dettagli e possibile data di uscita

 
Andrea Guida (@naqern)
12 Gennaio 2014
4 commenti

La conferenza BUILD del prossimo aprile potrebbe riservarci più sorprese del previsto. Oltre alla già annunciata presentazione di Windows 8.1 Update 1, potrebbe infatti esserci una piccola anteprima di Windows 9. O perlomeno della “visione” che Microsoft seguirà per lo sviluppo del suo prossimo sistema operativo.



Windows 9

Naturalmente non si sa ancora nulla di ufficiale in merito, ma gli ultimi rumor pubblicati in Rete da Paul Thurrott e The Verge lasciano intuire che il successore di Windows 8 – probabilmente chiamato Windows 9 proprio per segnare un netto distacco con un prodotto che non ha fatto sfaceli sotto il punto di vista commerciale – includerà una interfaccia Metro rinnovata e la possibilità di eseguire le Modern apps anche in ambito desktop.

Per quanto riguarda il menu Start, Microsoft potrebbe muoversi in anticipo sul suo ruolino di marcia e – sempre stando ad indiscrezioni delle ultime ore – reintrodurlo già a partire da Windows 8.1 Update 1 anziché attendere la release di Windows 9, che sembrerebbe fissata per aprile 2015.

Prima di allora, ci saranno almeno 3 milestone del sistema operativo: forse tutte distribuite al pubblico sotto forma di Developer Preview, Consumer Preview ed RC, ma come facilmente intuibile anche su questo c’è ancora molta confusione.

L’unica cosa certa è che il colosso di Redmond non tornerà indietro sui suoi passi e punterà dritto sulla convergenza fra le piattaforme fisse e mobile per fornire un’esperienza unificata a consumatori e sviluppatori.

[The Verge]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Microsoft Edge, in arrivo l’estensione Adblock Plus

Microsoft Edge, in arrivo l’estensione Adblock Plus

Si continua a parlare di Microsoft, di Windows 10 e del nuovo browser Web Edge. Stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore ben presto il browser esclusivo del nuovo […]

Windows 8.1 Update 2 “slitta”, Windows 9 Preview arriverà in autunno

Windows 8.1 Update 2 “slitta”, Windows 9 Preview arriverà in autunno

L’atteso “August Update” di Windows 8.1 sarà meno importante del previsto: a dispetto dei rumor, non si tratterà del tanto chiacchierato Windows 8.1 Update 2 ma di un più normale […]

Microsoft potrebbe distribuire gratis Windows Phone e RT agli OEM

Microsoft potrebbe distribuire gratis Windows Phone e RT agli OEM

In un futuro non molto lontano Microsoft potrebbe eliminare i costi di licenza per Windows Phone e per Windows RT. A render nota la presunta buona nuova sono state alcune […]

Microsoft lavora a Windows 9 e Surface 2

Microsoft lavora a Windows 9 e Surface 2

Probabilmente si tratta della solita notizia/non-notizia. Tutti noi sappiamo che le aziende hi-tech lavorano alle nuove versioni dei propri prodotti non appena quelli attuali vengono alla luce. Fatto sta che […]

I netbook “uccideranno” Microsoft? Diteci la vostra!

I netbook “uccideranno” Microsoft? Diteci la vostra!

Tra i software open source, la sempre agguerrita Apple, gli avanzatissimi servizi web di Google e la crisi economica (che ha già fatto numerose vittime) il cammino di Microsoft nel […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1aros

    sono utente mac da tanto tempo (20 anni) ma mi congratulo con microsoft per i passi avanti. windows 8 e’ ancora in fase embrionale, credo che ci sia molta strada da fare ma ritengo che sia sulla strada giusta. purtroppo ancora la versione desktop e’ orribile come i suoi predecessori. se si andrà’ ad implementare l’interfaccia title come interfaccia desktop, la user experience diventerà semplice e intuitiva. come usare windows phone 8 su un cellulare. capisco le difficoltà di un utente medio a digerire questo cambiamento, da utente mac vi dico che usare windows e’ come usare mac os 9 di 12 anni fa, il gap e’ elevatissimo. contento comunque degli sforzi e anche delle critiche che hanno fatto a microsoft, serviranno nel futuro per impegnarsi a sviluppare un ottimo sistema operativo.

    12 Gen 2014, 3:08 pm Rispondi|Quota
    • #2@naqern (Andrea Guida)

      @aros: Ottima disamina, che condivido. 😉

      12 Gen 2014, 5:54 pm Rispondi|Quota
    • #3theQ.

      @aros: non sono un utente medio e non condivido. Peccato, questo messaggio mi orienta a non scegliere nemmeno MAC per il futuro.

      12 Gen 2014, 9:07 pm Rispondi|Quota
    • #4Massimo

      @aros: beh, non sono proprio d’accordo: l’interfaccia tile è stata concepita per l’uso touch, per il desktop forse è più indicata una miniaturizzazione dei contenuti con tutti i vantaggi che questo comporta a livello di puntamento con il mouse.
      Inoltre il pc non può essere pensato come un “contenitore di app” ma piuttosto come un “sistema” che le colleghi e le faccia funzionare contemporaneamente (basti pensare al drag&drop di un file dall’explorer al programma in uso, o al menù contestuale col tasto destro).
      L’esperienza windows su pc ruota attorno al suo file explorer ed alla personalizzazione delle funzioni – tramite gli innumerevoli tweaks presenti in rete – ed è giusto che sia così; ad oggi ciò che non funziona è solo la discontinuità visiva tra le due interfacce utilizzate, che dà la spiacevole sensazione di un miscuglio senza consistenza (una sensazione puramente estetica, ma non per questo meno importante).
      Già il far girare le app modern su “finestre” come gli altri programmi è un passo avanti per ridare dignità al desktop, unico ambiente di LAVORO sensato.
      Tutt’altro discorso per i tablet, in cui l’interfaccia modern è perfetta per la fruizione di contenuti e può anzi sostituire del tutto il desktop.

      13 Gen 2014, 2:53 pm Rispondi|Quota