Geekissimo

Il fenomeno ADE legati ai vaccini Covid nella catena WhatsApp: alcuni chiarimenti

 
Antonio Mele
13 Marzo 2021
0 commenti

Si parla tantissimo quest’oggi del cosiddetto fenomeno ADE legato ai vaccini Covid. Tutto nasce da una catena WhatsApp, motivo per il quale abbiamo deciso di affrontare anche qui la questione. Del resto, in questi mesi quando si parla di Coronavirus sul web si finisce spesso e volentieri a dover approfondire determinati concetti, come abbiamo fatto in passato a proposito di alcune applicazioni da non dover installare.

fenomeno ADE

fenomeno ADE

Il fenomeno ADE legato ai vaccini Covid nella catena WhatsApp

Sostanzialmente, il messaggio virale su WhatsApp ci parla di fenomeno ADE legato ai vaccini Covid, grazie all’intervento del cardiologo Fabrizio Salvucci. Si parla di questioni mediche e prettamente scientifiche, individuando alcune circostanze per le quali sarebbe fortemente sconsigliato procedere con la somministrazione del vaccino. Ovviamente, non ci addentriamo troppo nel particolare, non essendo il nostro campo, ma possiamo quantomeno mostrarvi lo scorcio iniziale della catena, in modo che tutti siano in grado di riconoscerla:

Risponde il Primario Prof. Fabrizio Salvucci
Perché si muore di infarto dopo i vaccini…
Non c’entra nulla l’Astra Zeneca o il Pfizer o altro…
Bisogna essere molto attenti allo svilupparsi del fenomeno ADE.
Si tratta di un’amplificazione infiammatoria della risposta derivata dagli anticorpi.
Quindi un’infiammazione dovuta agli anticorpi aumentata in maniera esponenziale, ovvero quando si ha riproduzione di anticorpi su un substrato che gli anticorpi li ha già.
In sintesi, se uno ha fatto il Covid, anche accorgendosene ma soprattutto i famosi asintomatici, determina un’amplificazione della risposta anticorpale.
Il fenomeno ADE“.

Ora, un contributo importante sul fenomeno ADE legato ai vaccini Covid e sulle parole pronunciate dal cardiologo Fabrizio Salvucci arriva direttamente da Bufale.net. In questo modo, infatti, potrete farvi un’idea più precisa su alcune repliche che arrivano dal mondo della scienza. Come sempre, ci sono tesi contrastanti, ma la sostanza è sempre la solita: senza prove inconfutabili, ogni allarmismo è fine a se stesso.

La questione del fenomeno ADE legato ai vaccini Covid, in riferimento alle parole del cardiologo Fabrizio Salvucci, incontrano comunque obiezioni anche attraverso un articolo pubblicato da Nature. Si attendono ulteriori evidenze per portare avanti determinate tesi sulle vaccinazioni. Nel frattempo, occhio alle catene WhatsApp.

Categorie: Applicazioni Online
Tags: Whatsapp, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Decine e decine di smartphone con WhatsApp sospeso a breve: elenco con Huawei, Sony e HTC

Decine e decine di smartphone con WhatsApp sospeso a breve: elenco con Huawei, Sony e HTC

Nuovo gruppo di smartphone che dobbiamo prendere necessariamente in esame a fine agosto

WhatsApp arriva alla versione beta 2.20.188 per Android: le novità emerse

WhatsApp arriva alla versione beta 2.20.188 per Android: le novità emerse

Informazioni dettagliate sulle ultime mosse da parte degli sviluppatori che intendono muoversi per gli utenti

Nuova mania WhatsApp oggi 8 agosto: “Ciao, sono il tuo vicino di numero”

Nuova mania WhatsApp oggi 8 agosto: “Ciao, sono il tuo vicino di numero”

Diffusa la moda WhatsApp oggi 8 agosto, con approccio che prevede l’invio del messaggio “Ciao, sono il tuo vicino di numero”

In distribuzione l’aggiornamento Whatsapp per Android dedicato ai messaggi vocali

In distribuzione l’aggiornamento Whatsapp per Android dedicato ai messaggi vocali

Dettagli importanti sull’aggiornamento Whatsapp per Android dedicato ai messaggi vocali, in riferimento alle notizie trapelate proprio in queste ore

Nuova bufala Whatsapp con la truffa sui cellulari: rieccola in circolazione

Nuova bufala Whatsapp con la truffa sui cellulari: rieccola in circolazione

Nuova bufala Whatsapp con la truffa sui cellulari, visto che pare essere nuovamente in circolazione il messaggio sulle chiamate dallo 0141455414. Scopriamo la vicenda nei dettagli

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento