Geekissimo

Focus su Autozen che si conferma alternativa ad Android Auto per il mobile

 
Antonio Mele
7 Maggio 2021
0 commenti

L’addio di Android Auto ai nostri smartphone è sempre più vicino. Anche in Italia sta avvenendo la sostituzione della famosa App con Google Assistant, che l’azienda americana aveva già annunciato nel corso del 2019. Tuttavia per chi vuole ancora oggi avvalersi dell’esperienza completa di Android Auto sul proprio telefonino esiste un’alternativa. Ci riferiamo all’App Autozen.

Autozen

Autozen

Si tratta di un’applicazione che è nata grazie ad un progetto partito in Germania. Autozen altri non è che una app “dashboard” da usare mentre si è alla guida del veicolo. Questa App è stata ottimizzata per un uso veloce e immediato di alcune tra le funzionalità più importanti e utilizzate di Android Auto. Ci riferiamo in particolare a cose come i comandi vocali, le notifiche del telefono ed utilizzo di mappe. Come del resto abbiamo osservato su notizieauto.

A prima vista Autozen sembra una replica piuttosto fedele di Android Auto. Questo almeno per quello che concerne l’interfaccia utente che sembra essere veramente molto simile a quella di Android Auto. La navigazione è sicuramente veloce e immediata. Essa avviene per mezzo di una barra inferiore in cui si trova il pulsante di avvio dell’app.

Autozen dispone di un navigatore dotato di cartografie di Mapbox e OpenStreetMap. In realtà però per la navigazione vera e propria occorrerà utilizzare una delle app presenti nel proprio smartphone. Il design è molto simile a quello di Google Maps presente in Android Auto, quindi si troverà bene chi ha già dimestichezza con quel sistema.

Anche il sistema dei comandi vocali è davvero simile a quello di Android Auto, tanto che a tratti sembra di utilizzare lo stesso. La differenza principale è che non tutte le funzionalità sono disponibili trattandosi di tecnologie di cui è proprietaria Google. Il pezzo forte di Autozen a nostro avviso è la velocità di esecuzione che probabilmente è più efficiente di quella della stessa Android Auto.

Per quanto riguarda invece il pannello delle notifiche, a differenza di quello di Android auto, sembra essere avaro di comunicazioni. Quindi diventa difficile fornire un parere sulla sua qualità o parlare di eventuali difetti. Per quanto riguarda i costi di Autozen su Google Play l’app può essere scaricata gratuitamente nella sua versione base.

Per la versione premium che offre maggiori funzionalità e permette la navigazione direttamente dall’interno dell’App si pagheranno 23.99 euro in Italia per ottenere la licenza. Altrimenti sarà possibile pagare un abbonamento da 10.99 euro per un anno o 7.49 per 6 mesi.

Categorie: News
Tags: Android, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
YouTube, il servizio Music Pass è in dirittura d’arrivo?

YouTube, il servizio Music Pass è in dirittura d’arrivo?

Nel corso delle ultime ore è stato dato il via alla distribuzione di un nuovo aggiornamento dell’app ufficiale di YouTube specifica per device Android. Le novità introdotte nella nuova versione […]

Google lancerà Mobile Meter, l’app per analizzare l’uso del mobile

Google lancerà Mobile Meter, l’app per analizzare l’uso del mobile

Che Google già conosca usi ed abitudini dei suoi utenti (ed anche di quelli altrui!) è cosa oramai ben nota a tutti ma che il gran colosso di Mountain View […]

Amazon lavora ad una console Android, potrebbe arrivare a fine anno

Amazon lavora ad una console Android, potrebbe arrivare a fine anno

Stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore Amazon, il colosso dell’e-commerce, pare abbia deciso di andare ben oltre il commercio online e la produzione dei device Kindle puntando, […]

Dandroid, ecco com’era la prima mascotte di Android

Dandroid, ecco com’era la prima mascotte di Android

Android, così come dimostrato da numerose ricerche di mercato e dalle più recenti statistiche inerenti, appunto, la diffusione a livello globale di smartphone e tablet, è, senza alcun dubbio, uno […]

Microsoft fa bandire i device Motorola con Android dalla Germania

Microsoft fa bandire i device Motorola con Android dalla Germania

Durante gli ultimi giorni Microsoft ha ottenuto un’importante vittoria legale su Motorola Mobility che va a configurarsi come l’ennesimo colpo da parte della redmondiana a big G, alla be nota […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento