Geekissimo

Girano su Facebook imprecisioni sull’incidente domestico di Francesco Muti nel 2004

 
Antonio Mele
17 Maggio 2021
0 commenti

Come spesso avviene in queste circostanze, stanno girando sui social alcune informazioni sbagliate a proposito dell’incidente domestico di Francesco Nuti. Da ieri, infatti, su Facebook si rincorrono dettagli errati alla base della sua malattia, come abbiamo avuto modo di constatare oggi 17 maggio. Ecco perché anche noi abbiamo deciso di intervenire sul tema, in modo da dare un contributo a tutti coloro che intendono approfondire l’argomento relativo allo sfortunato attore toscano.

Francesco Muti

Francesco Muti

Come nascono le imprecisioni sull’incidente domestico di Francesco Muti

Sostanzialmente, le imprecisioni sull’incidente domestico di Francesco Muti nascono dal fatto che in tanti diano per scontata un’origine errata della sua malattia. Se da un lato è vero che la misteriosa caduta in casa del 2004 lo abbia costretto sulla sedie a rotelle, come è stato evidenziato anche da Bufale in queste ore, è altrettanto vero che i suoi problemi siano iniziati molto prima. Alla fine degli anni ’90, infatti, pare abbia preso piede la dipendenza da alcool, mentre la sua carriera stava già prendendo una piega poco piacevole.

Dunque, l’origine del male psicologico va ricercato più in là nel tempo, mentre quello fisico ha fatto registrare la botta più pesante nel 2006. Un secondo incidente domestico, tra le altre cose raccontato anche da sua figlia Ginevra durante l’apparizione a “Domenica In” nella puntata del 16 maggio, decisamente più limitante del primo. Da quel momento, infatti, l’attore non ha più parlato, con il concretizzarsi della sua malattia.

Insomma, non tutti conoscono l’iter del doppio incidente domestico per Francesco Nuti, mentre i chiarimenti di queste ore dovrebbero aiutarci ad avere le idee chiare sotto questo questo punto di vista. All’attore ed alla famiglia, al di là delle bufale Facebook, auguriamo per forza di cose tutto il meglio.

Categorie: Facebook
Tags: Facebook, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Facebook, le traduzioni saranno 9 volte più veloci

Facebook, le traduzioni saranno 9 volte più veloci

Facebook ha sviluppato un innovativo sistema di intelligenza artificiale dovrebbe permettere di effettuare traduzioni ben 9 volte più veloci.

FB Checker, scoprire se i Profili di Facebook sono finti [Windows]

FB Checker, scoprire se i Profili di Facebook sono finti [Windows]

Ogni giorno navigate tra le pagine di Facebook e sempre più spesso si ricevono delle richieste d’amicizia da persone sconosciute. Sono molti gli utenti che usano il social network in […]

Facebook Home, Google dice la sua

Facebook Home, Google dice la sua

Nella serata di giovedì abbiamo avuto modo di fare la conoscenza di Facebook Home, l’ultima creazione di Zuckerberg e del suo team che detta senza troppi giri di parole va […]

Drop N Sync, sincronizzare gli album fotografici di Facebook con il computer

Drop N Sync, sincronizzare gli album fotografici di Facebook con il computer

Oltre che per restare in contatto con amici, parenti e colleghi condividendo con loro i propri pensieri e le proprie attività, Facebook, con il passare del tempo, è anche diventato […]

Facebook: disabilitare i suoni alla ricezione delle notifiche

Facebook: disabilitare i suoni alla ricezione delle notifiche

In passato avevamo già annunciato che Facebook aveva intenzione di dare “voce” alle sue pagine. Il portale in blu da qualche tempo non rimane più vincolato al silenzio, una modifica […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento