Geekissimo

Scienza e tecnologia

Gli smartphone Nexus sono vulnerabili agli attacchi DDOS via SMS

Pubblicato il 02/12/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Gli smartphone Nexus sono vulnerabili agli attacchi DDOS via SMS

Allerta per i possessori degli smartphone appartenenti alla gamma Nexus di Google: il ricercatore di sicurezza Bodgan Alecu ha scoperto che i device mobile targati big G sono affetti da una vulnerabilità che li espone ad attacchi di tipo denial-of-service, […]Continua a leggere

Jolla, il nuovo smartphone lanciato da ex ingegneri Nokia

Pubblicato il 29/11/2013 di: Desiree Catani 4 commenti
Jolla, il nuovo smartphone lanciato da ex ingegneri Nokia

Nokia sforna smartphone che fanno affidamento solo ed esclusivamente sul sistema operativo Windows Phone. Microsoft, dunque, è la scelta principale dell’azienda finlandese che ha deciso di abbandonare il noto MeeGo. Non tutti gli utenti hanno visto di buon occhio la […]Continua a leggere

Apple conferma l’acquisizione della startup PrimeSense

Pubblicato il 25/11/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Apple conferma l’acquisizione della startup PrimeSense

  Le indiscrezioni che circolavano in rete, e non solo, da qualche mese a questa parte ed in particolar modo durante gli ultimi giorni si sono rivelate corrette: per un prezzo stimato attorno ai 360 milioni di dollari Apple ha […]Continua a leggere

Instagram: Messaggi Privati e di Gruppo in arrivo entro il 2014

Pubblicato il 23/11/2013 di: Desiree Catani 0 commenti
Instagram: Messaggi Privati e di Gruppo in arrivo entro il 2014

Instagram è stata sicuramente una delle applicazioni mobili più chiacchierate di questi ultimi anni. E’ davvero difficile trovare un utente che non conosce questo titolo acquistato da Facebook per la strabiliante cifra di 1 miliardo di dollari, anche se la […]Continua a leggere

Microsoft acquisterà Winamp e Shoutcast da AOL?

Pubblicato il 23/11/2013 di: Martina Oliva 1 commento
Microsoft acquisterà Winamp e Shoutcast da AOL?

Così come reso noto nel corso degli ultimi giorni a partire dal 20 dicembre oramai prossimo non sarà più possibile effettuare il download di uno tra i software che ha contribuito alla diffusione capillare degli MP3: Winamp. Mediante un apposito […]Continua a leggere

Bill Gates finanzia il preservativo del futuro, realizzato in Grafene

Pubblicato il 22/11/2013 di: Desiree Catani 1 commento
Bill Gates finanzia il preservativo del futuro, realizzato in Grafene

L’uso del preservativo, nonostante le infinite campagne di sensibilizzazione, non viene ancora preso seriamente in considerazione. Molti decidono di non utilizzare questo strumento contraccettivo che spesso viene accusato di ridurre drasticamente le sensazioni provate durante il rapporto sessuale. Sappiamo molto […]Continua a leggere

Apple, il display dell’iPad Maxi è in produzione

Pubblicato il 22/11/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Apple, il display dell’iPad Maxi è in produzione

Quelle facenti riferimento al lancio dell’iPad Maxi sono voci che oramai circolano in maniera più o meno insistente da mesi e mesi a questa parte ma che sino a questo momento non hanno ancora trovato alcun reale riscontro. A tal […]Continua a leggere

Nintendo sta sviluppando un tablet Android?

Pubblicato il 22/11/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Nintendo sta sviluppando un tablet Android?

A quanto pare anche Nintendo, il colosso nipponico dei videogiochi, ben presto potrebbe entrare a far parte del sempre più fortunato segmento tablet e per farlo avrebbe scelto di affidarsi alle grazie della piattaforma mobile del robottino verde di big […]Continua a leggere

Winamp, il famoso lettore multimediale, chiuderà tra meno di un mese

Pubblicato il 21/11/2013 di: Desiree Catani 5 commenti
Winamp, il famoso lettore multimediale, chiuderà tra meno di un mese

I software di riproduzione multimediale del passato sono quasi tutti spariti dalla circolazione ed ora dobbiamo dire addio ad un’altra pietra miliare del settore: Winamp, che nell’ormai lontano 2005 riusciva ad essere utilizzato da quasi 60 milioni di utenti ogni […]Continua a leggere

Arriva Google Play Newsstand, l’edicola digitale di Google per Android

Pubblicato il 21/11/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Arriva Google Play Newsstand, l’edicola digitale di Google per Android

Chi ama leggere notizie dal proprio smartphone o tablet e sopratutto chi dispone di un device mobile Android sarà sicuramente ben felice di apprendere che il colosso di Mountain View ha appena lanciato Google Play Newsstand o, per dirla all’italiana, […]Continua a leggere

Apple, ora anche gli iPhone danneggiati dall’acqua vengono riciclati

Pubblicato il 21/11/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Apple, ora anche gli iPhone danneggiati dall’acqua vengono riciclati

Il sensore di umidità degli iPhone non è mai stato particolarmente apprezzato dagli utenti e negli anni scorsi è finito a più riprese al centro di non poche polemiche. In molti, infatti, ricorderanno quando in alcuni casi i sensori di […]Continua a leggere

Google Glass, 10 milioni di unità vendute entro il 2018

Pubblicato il 20/11/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Google Glass, 10 milioni di unità vendute entro il 2018

Sono oramai mesi e mesi che in rete, e non solo, si parla a più riprese dei Google Glass, gli occhiali per la realtà aumentata del colosso di Mountain View. Per il momento si tratta di un prodotto disponibile soltanto […]Continua a leggere

Google, multa di 17 milioni di dollari per il caso Safari

Pubblicato il 19/11/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Google, multa di 17 milioni di dollari per il caso Safari

A luglio dello scorso anno Google era stata multata ed invitata al pagamento di 22,5 milioni di dollari per aver aggirato il blocco dei cookie di Safari al fine di poter tracciare con maggior facilità gli utenti impegnati nell’utilizzo del […]Continua a leggere

Snapchat, usata per condividere contenuti pedopornografici: scoppia il caso

Pubblicato il 19/11/2013 di: Desiree Catani 3 commenti
Snapchat, usata per condividere contenuti pedopornografici: scoppia il caso

Vi abbiamo ormai raccontato ogni cosa riguardante la nota applicazione Snapchat che sta mandando in crisi il fondatore di Facebook. Mark Zuckerberg desidera questo titolo, lo vuole a tal punto da triplicare la sua prima offerta raggiungendo i 3 miliardi […]Continua a leggere