Geekissimo

censura internet

censura internet

SOPA italiano, bocciata la proposta Fava

Pubblicato il 02/02/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 3 commenti
SOPA italiano, bocciata la proposta Fava

Anche se con un certo ritardo rispetto ai tempi previsti inizialmente, la Camera ha discusso il cosiddetto SOPA italiano, l’emendamento firmato dall’Onorevole Fava (Lega Nord) secondo il quale i provider italiani avrebbero dovuto oscurare i siti Internet responsabili di pirateria o […]Continua a leggere

Come bypassare la censura di Twitter

Pubblicato il 30/01/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 5 commenti
Come bypassare la censura di Twitter

La notizia che Twitter censurerà i messaggi per i quali le autorità legali richiederanno l’oscuramento ha colpito la sensibilità di molti internauti, che in questi giorni stanno già lottando con i propri nervi a causa delle leggi bavaglio contro Internet […]Continua a leggere

I Paesi europei aderiscono all’ACTA: dopo SOPA e PIPA la libertà su Internet torna a rischio

Pubblicato il 27/01/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 4 commenti
I Paesi europei aderiscono all’ACTA: dopo SOPA e PIPA la libertà su Internet torna a rischio

Scongiurati, almeno per il momento, i pericoli rappresentati da SOPA e PIPA, da Tokyo arriva un’altra brutta notizia che allunga una seria ombra sulle prospettive della libertà in Rete. Adeguandosi a quanto fatto da Stati Uniti, Giappone, Australia ed altri […]Continua a leggere

SOPA fermato in USA, ma in Italia spunta una legge simile

Pubblicato il 21/01/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 4 commenti
SOPA fermato in USA, ma in Italia spunta una legge simile

Dopo il Blackout di protesta sul Web, che ha visto molti importanti siti auto-oscurarsi per protesta, i promotori del SOPA e del PIPA hanno fatto marcia indietro: uno dei due disegni di legge – il SOPA – è stato mandato […]Continua a leggere

SOPA e PIPA: dopo il Blackout di protesta sul Web, i promotori delle leggi fanno marcia indietro

Pubblicato il 19/01/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 1 commento
SOPA e PIPA: dopo il Blackout di protesta sul Web, i promotori delle leggi fanno marcia indietro

Il Blackout Day del Web che ieri ha visto siti come Wikipedia, Reddit, Google e WordPress oscurati o listati a lutto ha sortito gli effetti sperati. Otto dei politici americani (sei Repubblicani e due Democratici) che fino a ieri supportavano […]Continua a leggere

Blackout Day contro il SOPA: aderiscono alla protesta Wikipedia, Google, Mozilla, Microsoft e altri 7.000 siti Web

Pubblicato il 18/01/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 2 commenti
Blackout Day contro il SOPA: aderiscono alla protesta Wikipedia, Google, Mozilla, Microsoft e altri 7.000 siti Web

Nonostante lo stop preventivo della Casa Bianca e il rinvio della discussione sul SOPA al Congresso USA, le misure anti-pirateria allo studio dei politici americani rimangono un pericolo per la libertà della Rete: potrebbero conferire alle major del cinema e […]Continua a leggere

SOPA: la legge ammazza-Internet made in USA si blocca, ma Wikipedia annuncia l’oscuramento di protesta

Pubblicato il 17/01/2012 di: Andrea Guida (@naqern) 0 commenti
SOPA: la legge ammazza-Internet made in USA si blocca, ma Wikipedia annuncia l’oscuramento di protesta

In tutto il mondo si sta facendo ancora un gran parlare del SOPA (Stop Online Piracy Act), la controversa legge in discussione presso la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti che potrebbe conferire alle autorità americane il potere di oscurare […]Continua a leggere

Microsoft ed Apple supportano la legge USA che vuole censurare Internet

Pubblicato il 19/11/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 6 commenti
Microsoft ed Apple supportano la legge USA che vuole censurare Internet

In questi giorni, il Congresso degli Stati Uniti sta discutendo due leggi che potrebbero avere non poche ripercussioni sul mondo di Internet. Si tratta dello Stop Online Piracy Act (SOPA) e del Protect IP Act che potrebbero conferire alle autorità […]Continua a leggere

I trailer dei film online diventano illegali in Italia?

Pubblicato il 27/10/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 26 commenti
I trailer dei film online diventano illegali in Italia?

Dimenticata per un attimo la bufera sulla delibera dell’AGCOM che voleva oscurare i siti in cui fossero stati rilevati dei contenuti lesivi del copyright, la Rete italiana torna a tremare per un’altra sciagurata norma riguardante il diritto d’autore. Questa volta […]Continua a leggere

Norma “ammazza blog”, obbligo di rettifica solo per testate registrate

Pubblicato il 05/10/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 23 commenti
Norma “ammazza blog”, obbligo di rettifica solo per testate registrate

FLASH NEWS – Apprendiamo dal sito di Repubblica che la norma ammazza blog è passata ma è stata ristretta alle sole testate registrate. Avranno obbligo di rettificare entro 48 ore solo le testate giornalistiche on-line che risultano registrate e non i […]Continua a leggere

Nonciclopedia riapre, Wikipedia chiude per protesta contro la norma “ammazza blog”

Pubblicato il 05/10/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 3 commenti
Nonciclopedia riapre, Wikipedia chiude per protesta contro la norma “ammazza blog”

Il mondo delle enciclopedie online è in subbuglio come non mai. Da una parte la satirica Nonciclopedia fa pace con Vasco Rossi e riapre i battenti, dall’altra Wikipedia si auto-sospende e chiude le sue pagine al pubblico in segno di protesta […]Continua a leggere

Anche Wikipedia minacciata dalla norma “ammazza blog”

Pubblicato il 03/10/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 12 commenti
Anche Wikipedia minacciata dalla norma “ammazza blog”

La norma “ammazza blog” recentemente riesumata e riproposta dal Governo Berlusconi nel DDL sulle intercettazioni non smette di far paura. Lo scellerato provvedimento che equipara i blog personali alle testate registrate, assoggettando tutti all’obbligo di rettifica entro 48 ore; pena una […]Continua a leggere

Censura sul Web: ritorna la norma “ammazza blog”

Pubblicato il 26/09/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 24 commenti
Censura sul Web: ritorna la norma “ammazza blog”

Nel bel mezzo di una crisi economica globale che potrebbe mandare a gambe all’aria parecchi Paesi europei, compresa l’Italia, la nostra classe dirigente ha individuato le priorità su cui concentrare il suo operato: le intercettazioni telefoniche e il Web. Ovviamente, […]Continua a leggere

AGCOM e censura Internet: tutti i dettagli sulle norme approvate

Pubblicato il 07/07/2011 di: Andrea Guida (@naqern) 14 commenti
AGCOM e censura Internet: tutti i dettagli sulle norme approvate

Con il solo voto contrario di Nicola D’Angelo e l’astensione di Michele Lauria, l’AGCOM ha approvato all’unanimità le nuove norme in materia di copyright e siti Web. Come accennato ieri, la decisione definitiva è stata rimandata in quanto le norme […]Continua a leggere