Geekissimo

hacker

hacker

Anonymous ricorda il 5 novembre ed attacca PayPal, Symantec e altri

Pubblicato il 06/11/2012 di: Martina Oliva 4 commenti
Anonymous ricorda il 5 novembre ed attacca PayPal, Symantec e altri

Ieri è stata la giornata dedicata al rivoluzionario mascherato Guy Fawkes che, appunto, alla mezzanotte del 5 novembre del lontano 1605 venne arrestato da un gruppo di uomini armati mentre era intento a mettere in atto l’esplosione della Camera dei […]Continua a leggere

Password, sempre più banali e poco fantasiose

Pubblicato il 26/10/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Password, sempre più banali e poco fantasiose

Sa da un lato gli hacker sono diventati sempre più abili nel violare le password dall’altro va detto che gli utenti tendono a scegliere parole di accesso ai propri servizi online che risultano sempre meno fantasiose e, di conseguenza, anche […]Continua a leggere

Anonymous attacca GoDaddy, milioni di siti web down

Pubblicato il 11/09/2012 di: Martina Oliva 1 commento
Anonymous attacca GoDaddy, milioni di siti web down

Nel corso della serata di ieri il ben noto gruppo di hacker Anonymous ha mandato offline milioni e milioni di siti web aziendali e personali e di blog ospitati dai server di GoDaddy. Il tango down è durato per diverse […]Continua a leggere

UDID Apple trafugati, scoperta la fonte del leak

Pubblicato il 11/09/2012 di: Martina Oliva 1 commento
UDID Apple trafugati, scoperta la fonte del leak

Giorni fa aveva iniziato ad impazzare in rete la notizia relativa ai 12 milioni di UDID Apple trafugati dal gruppo di hacker conosciuto con il nome di AntiSec da un portatile di un agente speciale dell’FBI. Al diffondersi della notizia […]Continua a leggere

LulzSec: l’hacker Jake Davis si dichiara più soddisfatto senza internet

Pubblicato il 10/09/2012 di: Desiree Catani 4 commenti
LulzSec: l’hacker Jake Davis si dichiara più soddisfatto senza internet

Il famoso gruppo LulzSec ha seminato il terrore su internet per alcuni mesi ed è ormai entrato nella storia, ma le forze dell’ordine non hanno mai smesso di cercare i pericolosi hacker che si celavano dietro la famosa nave pirata. […]Continua a leggere

UDID Apple trafugati: la smentita dell’FBI e quella di Cupertino

Pubblicato il 06/09/2012 di: Martina Oliva 2 commenti
UDID Apple trafugati: la smentita dell’FBI e quella di Cupertino

Proprio alcune ore addietro il gruppo di hacker conosciuto con il nome di AntiSec ha fatto sapere di essere entrato in possesso di ben oltre 12 milioni di ID univoci Apple e dei dati personali dei rispettivi proprietari trafugando le […]Continua a leggere

Apple, trafugati 12 milioni di ID univoci da un portatile dell’FBI

Pubblicato il 05/09/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Apple, trafugati 12 milioni di ID univoci da un portatile dell’FBI

Il gruppo di hacker noto come AntiSec e legati ad Anonymous ha annunciato, proprio nel corso delle ultime ore, di essere entrato in possesso di ben oltre 12 milioni di ID Apple iOS Unique Device o, molto più semplicemente, UDID, […]Continua a leggere

Dropbox, confermato l’attacco hacker: in arrivo nuove misure di sicurezza

Pubblicato il 02/08/2012 di: Martina Oliva 2 commenti
Dropbox, confermato l’attacco hacker: in arrivo nuove misure di sicurezza

Circa due settimane fa aveva iniziato a diffondersi in rete la voce facente riferimento ad un possibile attacco hacker ai danni di Dropbox. Sino a questo momento, però, non era stato fornito alcun dettaglio a riguardo: l’azienda, infatti, si era […]Continua a leggere

Utenti Dropbox colpiti dallo spam: violata la sicurezza del servizio?

Pubblicato il 20/07/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Utenti Dropbox colpiti dallo spam: violata la sicurezza del servizio?

A partire da lunedì scorso numerosi utenti Dropbox, così come emerso sul forum ufficiale dello stesso, hanno iniziato a lamentare l’arrivo di una gran quantità di messaggi di spam, di comunicazioni indesiderate dirette verso gli account di posta elettronica specificati […]Continua a leggere

Microsoft, un account su cinque è nelle mani degli hacker

Pubblicato il 18/07/2012 di: Martina Oliva 4 commenti
Microsoft, un account su cinque è nelle mani degli hacker

Durante gli ultimi giorni Microsoft ha lanciato un appello a tutti i suoi utenti invitandoli a prestare un maggior grado di attenzione per quanto concerne la sicurezza di quelli che sono i propri dati. Infatti, in un post pubblicato sul […]Continua a leggere

Nvidia, attacco hacker al forum ufficiale

Pubblicato il 16/07/2012 di: Martina Oliva 1 commento
Nvidia, attacco hacker al forum ufficiale

Proprio pochi giorni fa Yahoo! ha subito un attacco hacker rivendicato dal gruppo D33D consequenzialmente al quale anche le credenziali di numerosi utenti Gmail, Hotmail e AOL sono state messe a rischio. In contemporanea anche il forum Phandroid ha fatto […]Continua a leggere

Password Yahoo!: ad essere a rischio sono anche gli utenti Google, Microsoft ed AOL

Pubblicato il 14/07/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Password Yahoo!: ad essere a rischio sono anche gli utenti Google, Microsoft ed AOL

Dopo la notizia, risalente a diverse ore addietro, dell’attaco hacker a Yahoo! conseguenzaialmente al quale sono state diffuse in rete oltre 400 mila username e password degli utenti Marcus Carey, ricercatore presso Rapid7, ha annunciato che, unitamente ai dati facenti […]Continua a leggere

Attacco hacker a Yahoo!: oltre 400 mila password pubblicate online

Pubblicato il 12/07/2012 di: Martina Oliva 10 commenti
Attacco hacker a Yahoo!: oltre 400 mila password pubblicate online

Per tutti gli utenti Yahoo! è arrivato il momento di modificare la password del proprio account ed anche di farlo alla svelta poiché proprio questa mattina un sottodominio del colosso di Sunnyvale è stato hackerato ed i dati sensibili di […]Continua a leggere

LinkedIn e le password rubate: class action in USA

Pubblicato il 21/06/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
LinkedIn e le password rubate: class action in USA

LinkedIn, la risorsa di social networking dedicata di professionisti, corre un grosso rischio: incorrere in una mega sanzione da almeno 5 milioni dollari per poter rimborsare i propri utenti dopo la tanto chiacchierata fuga di milioni di password avvenuta non […]Continua a leggere