Geekissimo

Censura

La Comcast, importante provider internet, inverte la rotta e non perseguirà più chi scarica illegalmente. L’inizio di una nuova era?

Pubblicato il 28/03/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 4 commenti
La Comcast, importante provider internet, inverte la rotta e non perseguirà più chi scarica illegalmente. L’inizio di una nuova era?

Ultimamente in numerose occasioni (qui, qui o qui solo per fare qualche esempio) ci siamo occupati del comportamento dei provider nei confronti degli utenti “pizzicati” nel fare largo uso di programmi peer-to-peer per scaricare illegalmente film, software o musica. Una […]Continua a leggere

Viva la libertà di espressione: riapre Wikileaks

Pubblicato il 02/03/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 1 commento
Viva la libertà di espressione: riapre Wikileaks

Ne avevamo parlato proprio qualche giorno fa: un giudice statunitense aveva creato molto scalpore dopo la decisione di chiudere il sito Wikileaks, specializzato nella pubblicazione di notizie riservate e fughe di notizie. Ebbene, la novità è che un giudice federale […]Continua a leggere

Un giudice americano impone la chiusura di Wikileaks, famoso sito che ospita fughe di notizie

Pubblicato il 21/02/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 2 commenti
Un giudice americano impone la chiusura di Wikileaks, famoso sito che ospita fughe di notizie

Un giudice federale di San Francisco, Jeffrey White la Dynadot, ha decretato la chiusura immediata di Wikileaks, sito americano molto famoso perché alimentato quasi esclusivamente da fughe di notizie. La società che ne possiede il dominio, però, ha deciso di […]Continua a leggere

“Togliete da Wikipedia quelle immagini di Maometto”. Parola di 180mila musulmani

Pubblicato il 20/02/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 13 commenti
“Togliete da Wikipedia quelle immagini di Maometto”. Parola di 180mila musulmani

La popolare enciclopedia Wikipedia sta, al momento, rifiutando di togliere dalle proprie pagine alcune immagini di Maometto considerate offensive nel mondo musulmano. Pensate che l’enciclopedia ha ricevuto oltre 180mila lettere di protesta, ma al momento non c’è stato nulla da […]Continua a leggere

La censura cinese sferra il colpo più duro contro i video online

Pubblicato il 07/01/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 5 commenti
La censura cinese sferra il colpo più duro contro i video online

La Cina, purtroppo, torna a far parlare di sé sull’argomento della censura online e sul diritto di parola. Una nuova legge emanata dal ministero dell’Informazione che entrerà in vigore il prossimo 31 gennaio, infatti, aumenterà al massimo livello la censura […]Continua a leggere

Non scrivere parolacce su Twitter: mamma ti guarda

Pubblicato il 06/01/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 3 commenti
Non scrivere parolacce su Twitter: mamma ti guarda

Siete grandi fan di Twitter, e allo stesso tempo vi capita di dire tante parolacce (in inglese)? Stamattina nella calza avete ricevuto tanto carbone? Bene: smettetela. Di dire parolacce, intendo. Altrimenti i vostri Tweet verranno pubblicati in automatico su Twittertale, […]Continua a leggere

Un nuovo modo per commentare il web: Spipra

Pubblicato il 31/12/2007 di: Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99) 5 commenti
Un nuovo modo per commentare il web: Spipra

Con l’avvento di siti web 2.0, si è sempre cercata un’interazione tra utenti o tra autore ed utente. Ma alcuni siti non permettono di lasciare commenti oppure non dispongono di un form adeguato per questo. Così è stato inventato Spipra, […]Continua a leggere

Apple fa chiudere ThinkSecret. Un brutto segnale

Pubblicato il 21/12/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 13 commenti
Apple fa chiudere ThinkSecret. Un brutto segnale

ThinkSecret, uno dei siti più famosi che trattano novità e indiscrezioni sul mondo Apple, è stato costretto dalla stessa casa produttrice del Mac e dell’iPod a chiudere. La notizia – incredibile – che si sta diffondendo pian piano in queste […]Continua a leggere

Twitter “bannato” negli Emirati Arabi Uniti

Pubblicato il 07/12/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 3 commenti
Twitter “bannato” negli Emirati Arabi Uniti

Twitter? È un fenomeno talmente in ascesa che ormai è entrato a far parte dei siti e dei servizi Web temuti dai governi che limitano la libertà di opinione. Gli Emirati Arabi Uniti, infatti, ne hanno vietato l’accesso ai propri […]Continua a leggere

Anonimato e blog. Blogger americano anonimo combatte contro il suo comune per la libertà di espressione

Pubblicato il 05/12/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 6 commenti
Anonimato e blog. Blogger americano anonimo combatte contro il suo comune per la libertà di espressione

C’è una storia in questi giorni negli Stati Uniti che sta facendo molto parlare di sé. È la storia di un blogger del New Jersey che sta combattendo disperatamente contro il suo stato, contro la magistratura (e anche contro Google) […]Continua a leggere

Mai più culetti al vento: Google StreetView si “anonimizza”

Pubblicato il 01/12/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 7 commenti
Mai più culetti al vento: Google StreetView si “anonimizza”

Mai più culetti al vento o coppie fedifraghe riprese alla loro insaputa. Google StreetView, il servizio di Big G attivo negli Stati Uniti e in qualche paese europeo che permette di vedere vie e piazze di molte città con fotografie […]Continua a leggere

Riflessione su YouTube e la tragedia finlandese

Pubblicato il 09/11/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 28 commenti
Riflessione su YouTube e la tragedia finlandese

Di sicuro avrete sentito della tragedia avvenuta due giorni fa a Tuusula, in Finlandia, dove uno studente ha ucciso nove persone, tra cui la direttrice della propria scuola, e ha ferito decine di studenti. Una vicenda terribile, annunciata con un […]Continua a leggere

YouTube e il grande problema del copyright

Pubblicato il 25/10/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 15 commenti
YouTube e il grande problema del copyright

Oggi vorrei proporvi una riflessione sull’importanza di YouTube e l’annoso problema dei diritti d’autore. Un argomento talmente vasto che si potrebbe scrivere una tesi di laurea. Noi, ovviamente, ci limiteremo a darvi degli spunti di discussione. Partiamo da un principio: […]Continua a leggere

E ora la Cina blocca anche i Feed Rss

Pubblicato il 09/10/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 9 commenti
E ora la Cina blocca anche i Feed Rss

Sappiamo tutti benissimo che la libertà di espressione e di informazione in terra cinese è spesso un miraggio, così come sono note a tutti le vicende di bloggers arrestati e di siti Web occidentali oscurati. Adesso arriva la notizia che, […]Continua a leggere