Geekissimo

ricerca

ricerca

Gmail, ora è possibile fare ricerche tra i contenuti degli allegati

Pubblicato il 04/10/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Gmail, ora è possibile fare ricerche tra i contenuti degli allegati

Tutti gli utenti in possesso di un account Gmail da oggi in poi potranno effettuare ricerche direttamente all’interno della propria casella di posta elettronica esaminando anche il contenuto dei file eventualmente allegati alle e-mail. Google, infatti, nel corso delle ultime […]Continua a leggere

Search Plus, un motore ricerca per le schede aperte in Google Chrome

Pubblicato il 01/08/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Search Plus, un motore ricerca per le schede aperte in Google Chrome

Sicuramente uno tra i fastidi più grandi derivanti dal ritrovarsi a dover operare con un browser web pieno zeppo di schede aperte d’ogni genere è quello di non riuscire a gestire in maniera ottimale i contenuti d’interesse riscontrando inoltre non […]Continua a leggere

Google dovrà censurare i termini torrent, RapidShare e Megaupload dalle ricerche

Pubblicato il 20/07/2012 di: Martina Oliva 10 commenti
Google dovrà censurare i termini torrent, RapidShare e Megaupload dalle ricerche

Google, d’ora in avanti, dovrà invitare i suoi tecnici a mettersi all’opera in modo tale da intervenire sul celebre motore di ricerca al fine di censurare termini quali, ad esempio, torrent, RapidShare e Megaupload. A stabilirlo sono stati i giudici […]Continua a leggere

Google Chrome, alcuni problemi con la ricerca istantanea

Pubblicato il 03/07/2012 di: Martina Oliva 3 commenti
Google Chrome, alcuni problemi con la ricerca istantanea

Google Chrome, il browser web del gran colosso delle ricerche in rete, da qualche ora a questa parte pare stia dando alcuni fastidiosi problemi agli utenti durante le ricerche effettuate digitando una specifica query all’intero della omnibar. Stando alle segnalazioni […]Continua a leggere

Google X, il supercomputer ed il processo di apprendimento automatico

Pubblicato il 27/06/2012 di: Martina Oliva 4 commenti
Google X, il supercomputer ed il processo di apprendimento automatico

Direttamente dalle stanze del segretissimo, o quasi, laboratorio Gooogle X arriva il nuovo progetto avanzato firmato big G che pone come fine ultimo quello di studiare e comprendere al meglio le capacità di apprendimento dei network computerizzati. Al centro del […]Continua a leggere

FileInfo, cercare informazioni dettagliate per tutte le estensioni dei file

Pubblicato il 11/06/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
FileInfo, cercare informazioni dettagliate per tutte le estensioni dei file

Esistono migliaia di estensioni di file e non è certo un mistero il fatto che, talvolta, riuscire ad individuare l’applicazione più adatta per poter aprire correttamente quanto d’interese può risultare molto ma molto difficile. Si tratta di una situazione con […]Continua a leggere

Magnify: una lente d’ingrandimento, e non solo, per Chrome in stile iOS

Pubblicato il 08/06/2012 di: Martina Oliva 47 commenti
Magnify: una lente d’ingrandimento, e non solo, per Chrome in stile iOS

Chi naviga spesso online e chi, altrettanto frequentemente, ha difficoltà a visualizzare in maniera corretta gli elementi testuali annessi alle pagine web visitate sicuramente quest’oggi sarà più che felice di poter fare la conoscenza di Magnify… a patto però che […]Continua a leggere

FullSearch, cercare parti di testo in tutte le schede aperte in Google Chrome

Pubblicato il 02/04/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
FullSearch, cercare parti di testo in tutte le schede aperte in Google Chrome

Tutti coloro che si ritrovano ad avere a che fare quotidianamente con una gran quantità di schede aperte nella finestra del browser web sicuramente avranno avuto modo di verificare personalmente quanto possa essere difficoltoso, in determinate situazioni, riuscire ad individuare […]Continua a leggere

Collegamento in fibra ottica da 1Terabit/s, il record è stato fissato a Pisa

Pubblicato il 24/03/2012 di: Martina Oliva 2 commenti
Collegamento in fibra ottica da 1Terabit/s, il record è stato fissato a Pisa

La notizia arriva direttamente dai ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa che, in collaborazione con il Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) e grazie anche all’appoggio di Ericsson, nel corso delle ultime […]Continua a leggere

Android: le app gratuite riducono all’osso la batteria

Pubblicato il 22/03/2012 di: Martina Oliva 5 commenti
Android: le app gratuite riducono all’osso la batteria

Secondo quanto emerso da una recente ricerca della Purdue University eseguita in collaborazione con la Microsoft circa il 75% della carica di un device mobile e, in questo caso specifico, dei dispositivi Android, viene consumata dall’advertising delle app gratuite mentre […]Continua a leggere

Pretty Run: ricercare ed accedere rapidamente a file, cartelle, preferiti, software e molto altro ancora

Pubblicato il 28/01/2012 di: Martina Oliva 2 commenti
Pretty Run: ricercare ed accedere rapidamente a file, cartelle, preferiti, software e molto altro ancora

Il menu start di Windows Vista e 7 risulta comprensivo di un’utile casella di ricerca mediante cui accedere rapidamente, previa digitazione di specifiche parole chiave, a quanto d’interesse. Alcuni tra voi lettori di Geekissimo, però, potrebbero essere alla ricerca di […]Continua a leggere

Le scorciatoie da tastiera, queste sconosciute

Pubblicato il 02/12/2011 di: Martina Oliva 4 commenti
Le scorciatoie da tastiera, queste sconosciute

L’alfabetizzazione informatica risulta ancora molto scarsa: questo è esattamente ciò che è emerso da una recente ricerca promossa da Google che ha visto come suo autore Dan Russell, il cui mestiere è appunto quello di studiare gli utenti del search […]Continua a leggere

Il traffico dati in mobilità duplicherà entro il 2016

Pubblicato il 08/11/2011 di: Martina Oliva 1 commento
Il traffico dati in mobilità duplicherà entro il 2016

La maggiore diffusione dei device mobile, smartphone e tablet in primis, ha portato, sempre di più giorno dopo giorno, all’accrescere del traffico dati in mobilità raggiungendo, già oggi, cifre abbastanza importanti che, con il corso del tempo, sono destinate ad […]Continua a leggere

Gli italiani utilizzano sempre di più i servizi cloud, lo dimostra una recente ricerca

Pubblicato il 20/10/2011 di: Martina Oliva 0 commenti
Gli italiani utilizzano sempre di più i servizi cloud, lo dimostra una recente ricerca

Recentemente è stata condotta una nuova ricerca, l’Osservatorio Internet 2011, commissionata da Microsoft e realizzata da Nextplora mediante cui è stato possibile comprendere in maniera più approfondita quelle che sono le attuali abitudini degli italiani in rete. Il risultato della […]Continua a leggere