Geekissimo

Il futuro del Web porta con sé la morte dell’e-mail. Voi che ne pensate?

 
Daniele Semeraro ([email protected])
14 Marzo 2008
10 commenti
Emailmorta

L’e-mail? È antiquata, obsoleta, andata. Almeno secondo le giovani generazioni degli utenti che utilizzano internet, che per comunicare preferiscono spesso una chat istantanea o un messaggino. È quello che stanno mettendo in luce ultimamente molti analisti e “guru” del settore.

L’articolo continua dopo il “salto”, intanto se volete rispondete al nostro sondaggio:

Create polls and vote for free. dPolls.com


Secondo molti studiosi, che hanno analizzato le abitudini dei più giovani utenti del Web, sembrerebbe che la posta elettronica per loro proprio non esista. Per comunicare, molto meglio invece le chat istantanee (come Skype o Msn) o i sistemi di messaggistica dei social network come Facebook o MySpace. La casella e-mail, invece, sarebbe diventata solo un posto dove far arrivare newsletter che poi non si leggeranno mai, messaggi pubblicitari e tutta roba che annoia e che non viene letta.

Che ne pensate? Vogliamo raccogliere le vostre opinioni, sia tramite il sondaggio qui sopra sia tramite i commenti, in modo da capire, secondo la vostra esperienza con amici o figli, se siete d’accordo con questa tesi.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Economia, sicurezza e privacy: il 41% delle grandi aziende ha addetti che monitorano tutta la posta elettronica e gli altri dati personali degli impiegati

Economia, sicurezza e privacy: il 41% delle grandi aziende ha addetti che monitorano tutta la posta elettronica e gli altri dati personali degli impiegati

Lo spionaggio di segreti tra le aziende esiste da sempre. Ma probabilmente la tecnologia ha aumentato i rischi, per le aziende, di perdere dati anche per colpa dei propri stessi […]

I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

Quando i patiti dell’informatica si siedono al computer quali software utilizzano? E di quali appicazioni Web o siti si servono? Stando a una nuova ricerca, tutte applicazioni Microsoft: Outlook, Office […]

Nerd e patiti di computer? Le donne stanno per superare gli uomini

Nerd e patiti di computer? Le donne stanno per superare gli uomini

Chi l’ha detto che i “patiti” di computer e di internet, i “nerd” o “geek”, come spesso scherzosamente vengono chiamati in inglese, debbano essere per forza maschietti? Secondo uno studio […]

Ma non ti avevano detto di non rispondere a quella mail?

Ma non ti avevano detto di non rispondere a quella mail?

Da Techdirt arriva una notizia molto sfiziosa, che mi ha fatto sorridere. Sicuramente nella vostra vita avrete ricevuto centinaia di e-mail di conferma magari di una registrazione o di un’operazione […]

Inbox 2.0, l’e-mail diventa “social”

Inbox 2.0, l’e-mail diventa “social”

E se i social network si spostassero dal Web alla posta elettronica? È quanto ipotizza Saul Hansell all’interno della rubrica Bits del New York Times, secondo cui Google e Yahoo! […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Giulietto

    Penso che il giorno che inizieranno a lavorare i ragazzini inizieranno ad utilizzare la mail. Quindi secondo me in futuro si assisterà ad una divisione lavoro-mail, vita privata-chat ed instant messaging.

    14 Mar 2008, 9:51 am Rispondi|Quota
  • #2MarcoZ

    Per tempo libero, ..zzeggio e vita privata benissimo SMS, IM, ecc.
    Per il lavoro la mail è insostituibile!
    Baci

    14 Mar 2008, 10:15 am Rispondi|Quota
  • #3Shu

    Secondo me il PC si fonderà sempre più con i cellulari. Nel giro di 5-10 anni probabilmente la posta elettronica sostituirà quello che oggi sono gli sms, quindi la gente inizierà a riceverla ovunque si trovi sul proprio palmare/smartphone.

    Anche gli stessi smartphone potrebbero “sparire” (nel senso che si trasformeranno), sostituiti da palmari con software VoIP.

    In pratica tutto passerebbe per TCP/IP.

    A quel punto la distinzione tra IM e email sarebbe praticamente nulla, assolverebbero entrambi alle stesse funzioni ed avranno le stesse funzionalità: ai messaggi a cui si può rispondere subito, lo si farà, gli altri verranno messi in unread per rispondere con calma. I programmi di IM avranno interfacce che permettono di filtrare i messaggi per metterli automaticamente in sottocartelle o in cartelle virtuali (Evolution per Linux lo fa già con la posta, per esempio), in modo da vedere il messaggio sia nella cartella “messaggi da Pippo” che in quella “messaggi di lavoro”.

    La trasformazione è già iniziata in paesi più avanti dell’Italia da questo punto di vista (USA e Giappone, vedi Blackberry e simili), e inizierà veramente anche da noi quando avremo delle flat UMTS/HSDPA o WiMax come oggi abbiamo le flat ADSL. La mia previsione è di almeno 3 anni, ma entro i 10. Bisogna vedere come funzionerà la concorrenza tra UMTS e WiMax, ma lo vedremo dal 2009, quindi forse nel 2010-2011 avremo le agognate flat wireless e inizieranno a diminuire le ADSL domestiche.

    Da allora partirà la trasformazione IM+eMail -> nuovo formato, quindi direi per il 2012-2015 sarà diffuso.

    Bye.

    14 Mar 2008, 10:54 am Rispondi|Quota
  • #4christian

    è vero.
    io ho mio cuginetto che fa la prima superiore come perito informatico e mi sono stupito quando un giorno gli ho chiesto l email e lui mi ha risposto con una secca affermazione: email? non l ho. la usa ti lascio il mio messenger.
    dunque credo che il futuro è proprio l essere sempre online. è la giusta evoluzione. dalla posta tradizionale si è passati alla veloce email e si ariverà all istantanea chat.

    14 Mar 2008, 1:01 pm Rispondi|Quota
  • #5naurr

    Tutto questo e’ in base a cosa si vuole ottenere..
    Vuoi una risposta veloce e un contatto quasi istantaneo? usa la messaggistica.
    Ti serve avere documenti,archiviare cose etc…? la posta elettronica.
    Gli uffici statali hanno appena scoperto le e mail ,li vedete a utilizzare la messaggistica istantanea..??
    Non ha senso,e meno male che non ce l’ha…
    che poi si voglia utilizzare un mezzo un po simile al cellulare ( per il fatto di essere disponibile piu’ efficacemente online)
    e’ una evoluzione necessaria…
    ma l’email e’ il mezzo piu’ “serio” per lavorare.( anche se gli spammatori di professione dovrebbero essere condannati a un futuro senza poter utilizzare nemmeno la corrente elettrica..)

    14 Mar 2008, 2:14 pm Rispondi|Quota
  • #6dadyweb

    ip uso la messaggistica istantanea perchè il messaggio si riceve subito e poi i miei amici non la leggono mai la posta elettronica. talvolta però la uso per inviare mail formali, auguri o messaggi lunghi ma se dovessi scegliere mai sostituieri messenger con la mail. per quanto riguarda gli sms per me sono un optional cioè non li invio e non li leggo XD

    14 Mar 2008, 2:50 pm Rispondi|Quota
  • #7sanbiv

    Per me l’email è uno strumento divenuto indispensabile. Certo la chat è anche utile per scambiare chiacchiere e idee veloci, ma tra lo scrivere in chat e lo scrivere un email preferisco quest’ultima, per scambiare idee e per discutere meglio allora usare la voce anche via VOIP

    14 Mar 2008, 10:02 pm Rispondi|Quota
  • #8CinOp!

    L’emailè indispensabile, puoi mandare file, documenti ecc senza che il tuo interlocutore debba accettarli come accade com gli IM, e soprattutto lui li riceve anche se è offline.

    IM va bene anche per lavoro per comunicazioni veloci e ti fa risparmiare un pò di soldi di telefono.

    Per il resto sono d’accordo con chi dice che il futuro è sui telefoni/palmari connessi 24/24h, io c’è l’ho già e tengo attivi sia MSN che il PushEmail … anche se la batteria dura 3 ore così! 😀

    14 Mar 2008, 10:09 pm Rispondi|Quota
  • #9andrebd23

    é vero che ormai si usa sempre più diversi istant messenging ma che l’ email muoia è un po esagerato

    15 Mar 2008, 10:04 pm Rispondi|Quota
  • #10marco

    Sono due servizi che si assomigliano ma non si sovrappongono, secondo me l’email continuerà ad esere molto utilizzata. Anche perchè gli strumenti antispam ora funzionano motlo bene, almeno con gmail e yahoo mail.

    20 Giu 2008, 3:36 pm Rispondi|Quota