Geekissimo

Download At Work: come scaricare file aggirando le restrizioni di Firewall e Proxy

 
Romolo Ganzerli (Seroban)
12 Settembre 2008
5 commenti

Quando si lavora ad un computer collegato ad internet viene quasi spontaneamente, per noia o semplicemente per staccare un’attimo la spina, la voglia di fare qualcosa che con il proprio lavoro non ha nulla a che vedere. E’ cosi che si guardano film in streaming, si leggono giornali online, si gioca in multiplayer e si effettuano download.

Per arginare questo fenomeno intervengono i firewall e i proxy, in grado di limitare l’accesso ad alcuni siti web e di impedire il download di file con determinate estensioni. Ma quest’ultima restrizione può essere agilmente aggirata utilizzando il servizio web Download At Work. Vediamo come funziona:


Download at Work fa passare i download attraverso i suoi server modificando l’estensione del file (ad esempio .rar, .torrent, .exe) in una che può passare inosservata (ad esempio .doc) ai sistemi di protezione aziendali. Insomma un idea semplice ma efficace.

Basta inserire l’url del file che si vuole scaricare nell’apposito form, e specificare nella riga inferiore il nome e l’estensione che lo stesso file avrà alla fine del processo. Cliccate su “Do It!” e il servizio farà il resto, a voi non resta che cliccare il link che vi verrà fornito per il download. Le estensioni supportate sono zip, doc, pdf, xls e aaa. Ovviamente una volta terminato il download dovrete riportare il file all’estensione originale.

Via | gHacks
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
ProxMate: accedere ai contenuti di YouTube, Hulu e Grooveshark non disponibili per il proprio paese

ProxMate: accedere ai contenuti di YouTube, Hulu e Grooveshark non disponibili per il proprio paese

Di certo a molti tra voi lettori di Geekissimo sarà capitato, almeno una volta, di ritrovarsi ad avere a che fare con video presenti su YouTube o su vari altri […]

HttpTorrents, eseguiamo il download diretto dei torrent più popolari mediante il nostro browser

HttpTorrents, eseguiamo il download diretto dei torrent più popolari mediante il nostro browser

La maggior parte degli utenti di certo ben saprà cosa significa scaricare file audio e video sfruttando i numerosi siti web che mettono a disposizione un infinita quantità di database […]

Parkr!, attrazioni turistiche on the web

Parkr!, attrazioni turistiche on the web

Se siete appassionati di parchi di divertimento, o se siete semplicemente curiosi di conoscere dove sono localizzate le più belle attrazioni turistiche nel mondo, Parkr! È quello che fa per […]

DrPic, fantastico editor di immagini online!

DrPic, fantastico editor di immagini online!

Ci sarà capitato tante volte di dover modificare immagini, siano essere prese dalla rete o dal nostro computer, ma per un motivo o per un altro abbiamo, in passato, trovato […]

Caricare un file simultaneamente su più siti di file sharing con UploadJockey

Caricare un file simultaneamente su più siti di file sharing con UploadJockey

Il Web è pieno zeppo di servizi che permettono l’upload di file, e proprio per questo è difficile scegliere quale utilizzare. Se si deve condividere un file tra più persone […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1@nonimo

    Ma che estensione è “aaa”???

    12 Set 2008, 9:35 am Rispondi|Quota
  • #2cyberlou

    serve per quelle persone che non hanno dimestichezza con windows e potrebbero avere dei problemi con l’opzione “nascondi estensioni per i tipi di file conosciuti”.
    Con l’estensione .aaa (fittizia anche se è usata da SQLAnywhere ma vabbè) il file ha l’estensione visibile e quindi modificabile.

    12 Set 2008, 12:52 pm Rispondi|Quota
  • #3qualcuno

    Banale quanto geniale. Penso che mi servirà spesso. yahuuuuu

    12 Set 2008, 3:25 pm Rispondi|Quota
  • #4Coyote

    ma bella li!!!!

    grazie

    12 Set 2008, 5:49 pm Rispondi|Quota
  • #5Romolo Ganzerli (Seroban)

    @ @nonimo: ecco ha risposto già cyberlou (grazie! ), è stata introdotta dal servizio stesso per evitare problemi con quei sistemi in cui non si può disattivare l’opzione “nascondi estensioni per i tipi di file conosciuti”.

    ..e comunque ha ragione qualcuno, banale quanto geniale 😉

    12 Set 2008, 5:56 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. chi mi aiuta? - Forum Assistenzafree.com