Geekissimo

Miglioramenti per la gestione dei Preferiti di Google Chrome

 
Ivan Trapasso
9 Novembre 2008
6 commenti

Il grande successo ottenuto dal browser della società di Mountain View ha permesso a Google Chrome di integrarsi bene nel vasto panorama dei browsers. Metti il fattore novità, metti la semplicità e l’usabilità, un pò di tutto insomma.

Ancora, però, c’è del lavoro da fare per portare Chrome ai livelli dei più noti rivali Firefox o Opera. Per la prossima versione di Chrome, dunque, è stato già programmato un miglioramento della gestione dei Preferiti (o Segnalibri o Bookmarks, chedirsivoglia), i siti più visitati che vengono catalogati in una categoria apposita.


Il gestore di segnalibri permetterà una migliore archiviazione dei preferiti e saranno migliorate features come la ricerca, lo spostamento, l’eliminazione, l’importazione e l’esportazione (in e da files HTML) dei segnalibri. E’ anche importante dire che è possibile sincronizzare i segnalibri di Chrome con quelli di un eventuale account Google Bookmarks.

In ogni caso, il successo che questo browser ha riscosso è stato davvero di ampia misura, ma il miglior miglioramento (passatemi il gioco di parole) che il team di programmatori di Chrome dovrebbe attuare è la creazione di una versione per Linux. A quel punto, Chrome forse diventerebbe un candidato particolarmente rilevante al titolo di browser più utilizzato. E, dopo ulteriori accorgimenti, perché no: sarebbe anche un nome eccellente per il titolo di “miglior browser”. Ma questo è tutto da vedere. Diamo tempo al tempo.

Auguro a tutti i lettori una buona domenica, oltre che una piacevole navigazione 😀 A presto!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Neater Bookmarks, un’altra estensione per migliorare la gestione dei preferiti in Chrome

Neater Bookmarks, un’altra estensione per migliorare la gestione dei preferiti in Chrome

Chi, tra voi lettori, si ritrova ad avere a che fare, giorno dopo giorno, con una gran quantità di segnalibri annessi alla finestra del proprio browser web preferito sicuramente saprà […]

LocalReadLater, leggere in un secondo momento le cose che ci interessano

LocalReadLater, leggere in un secondo momento le cose che ci interessano

La rete è un luogo pieno di informazioni, forse troppe. Mi capita spesso di trovare cose davvero interessanti ma di non avere il tempo di leggerle, perché magari devo fare […]

Google Chrome aggiorna la developer build, disponibili le estensioni per Mac

Google Chrome aggiorna la developer build, disponibili le estensioni per Mac

Negli ultimi tempi Google Chrome ha visto molti grandi traguardi concretizzarsi come raggiunti (ad esempio il sorpasso di Safari in soli 16 mesi), traguardi che sono senza dubbio frutto del […]

Google Chrome supera Safari in soli 16 mesi

Google Chrome supera Safari in soli 16 mesi

Ebbene sì, sarà perché ha una grafica molto semplice o intuitiva, un motore di rendering molto veloce o semplicemente perché è targato Google, sta di fatto che Google Chrome sta […]

A lavoro su Chrome

A lavoro su Chrome

I programmatori di casa Google stanno in questi giorni lavorando alacremente per dar vita alla prossima release di Chrome è infatti disponibile, ma solo per gli sviluppatori, una versione di […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1giabeli92

    Io utilizzo sempre e comunque Chrome…
    E’ fantastico!

    9 Nov 2008, 1:20 pm Rispondi|Quota
  • #2_Miky_

    Ma tanto, anche se lo portassero su Linux otterrebbero probabilmente un 0,5% in piu. Preferirei invece avere a disposizione tutte le featurese della google bar 😉

    9 Nov 2008, 2:47 pm Rispondi|Quota
  • #3DAXweb

    Questi sono gli articoli che adoro!!!!
    facili, veloci, utili e d’effetto….
    proprio come ai vecchi tempi in cui mi innamorai perdutamente di geekissimo.com!

    9 Nov 2008, 4:19 pm Rispondi|Quota
  • #4DAXweb

    Non pubblicarlo..
    ho sbagliato articolo…
    ^_^

    effetto post sbornia…

    9 Nov 2008, 4:20 pm Rispondi|Quota
  • #5AmicoCamionaro

    Non mi piace tanto un browser, che tramite un ID, google, può sapere dove vado e cosa faccio, con il loro software.

    9 Nov 2008, 4:45 pm Rispondi|Quota
  • #6matteo

    _Miky_ dice:

    Ma tanto, anche se lo portassero su Linux otterrebbero probabilmente un 0,5% in piu. Preferirei invece avere a disposizione tutte le featurese della google bar

    grazie per l’egoismo

    14 Lug 2009, 2:54 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Importiamo e sincronizziamo i bookmarks dei nostri browser con Transmute - Geekissimo