Geekissimo

Firefox 4 non sarà più aggiornato

 
Andrea Guida (@naqern)
23 Giugno 2011
7 commenti

C’è chi lo ama incondizionatamente, chi è deluso dal suo nuovo ciclo di release, ma questo ormai non conta più. Secondo quanto riportato da Neowin, Mozilla ha deciso di dichiarare morto Firefox 4 e di non aggiornarlo più, facendolo rimanere fermo alla versione 4.0.1. Da ora in poi, chi vorrà un browser sicuro e attrezzato contro le ultime falle di sicurezza dovrà dunque passare obbligatoriamente a Firefox 5.

La decisione rientra nel nuovo piano di “sviluppo accelerato” che Mozilla ha messo in atto per contrastare l’avanzata di Chrome. Questo piano porterà al rilascio di Firefox 6 e 7 entro la fine del 2011 e alla fine del supporto per il vecchio Firefox 3.5: con molta probabilità, chi vorrà rimanere con la vecchia versione del browser sarà costretto ad aggiornare alla 3.6.18.


Malgrado le critiche da parte di vari utenti e blogger, Firefox 5 ha segnato un buon passo avanti nello sviluppo del navigatore di casa Mozilla. La nuova release include un miglioramento delle performance con un’attenzione particolare rivolta alla diminuzione del consumo di RAM, il supporto alle transizioni CSS e una compatibilità migliorata con vari standard Web.

Il problema principale di questo nuovo ciclo di release sembrano essere le estensioni. Se è vero che gli utenti devono abituarsi ad avanzamenti di versione più repentini ma meno “importanti” del loro browser preferito, è altrettanto vero che gli sviluppatori devono darsi una mossa e aggiornare le loro estensioni più in fretta.

Allo stato attuale, molte estensioni importanti – da Evernote alla Google Toolbar – risultano ufficialmente incompatibili con Firefox 5, e questo un browser che ha fatto degli add-on il suo principale punto di forza non può assolutamente permetterselo. Altrimenti, meglio fare marcia indietro e tornare a un modello di sviluppo meno frenetico e più comodo per tutti.

[Photo Credits | Håkan Dahlström]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Firefox 23 disponibile per il download

Firefox 23 disponibile per il download

Anche nel bel mezzo del mese di agosto, Mozilla tiene fede alla sua tabella di marcia e rilascia una nuova versione di Firefox, quella che tiene a battesimo il nuovo […]

Firefox Metro per Windows 8 fuori dalla fase beta a novembre

Firefox Metro per Windows 8 fuori dalla fase beta a novembre

Ad un anno dalla sua prima release pubblica, la versione Metro di Firefox per Windows 8 potrebbe finalmente uscire dalla fase di beta testing e approdare sui device equipaggiati con […]

Firefox 9 migliorerà le performance Javascript del 44%

Firefox 9 migliorerà le performance Javascript del 44%

Mozilla ha annunciato che Firefox 9 integrerà la funzione Type Inference. La funzione Type Inference è stata realizzata dallo sviluppatore  Brian Hackett e consente al browser di predire i tipi di espressioni […]

Firefox 5 ha deluso le aspettative? I test sembrerebbero dire di sì

Firefox 5 ha deluso le aspettative? I test sembrerebbero dire di sì

Inutile nascondersi dietro a un dito. La nuova politica di aggiornamenti di Firefox, quella che dovrebbe portare all’uscita di Firefox 6 e 7 entro la fine del 2011, ha lasciato […]

Firefox 5 Italiano Download gratis, la versione finale rilasciata ufficialmente

Firefox 5 Italiano Download gratis, la versione finale rilasciata ufficialmente

Smaniosi di provare Firefox 5? Abbiamo buone notizie per voi. Con qualche giorno di anticipo rispetto alla data di rilascio ufficiale (21 giugno), Mozilla ha reso disponibile presso i suoi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Maurizio Soddu

    Un tempo FF era solito proporre innovazioni e qualità a prescindere da quello che faceva la concorrenza e questo lo ha portato a realizzare dei capolavori.
    Ora invece pare invischiato in questa assurda lotta che considera più il numero delle release che non la qualità delle stesse e francamente rende la situazione quasi comica.

    23 Giu 2011, 10:55 am Rispondi|Quota
  • #2federico

    paura di chrome….

    23 Giu 2011, 11:24 am Rispondi|Quota
  • Ma è possibile che non sia neanche più citato il semplice e rapido passo della nuova voce booleana in about:config?? Gli ultimi 2 articoli su firefox sono stati quasi vergognosi; un conto è credere che il nuovo ciclo di release "alla chrome" sia un errore, opinione condivisibile..un altro conto è credere sia una tragedia immane, la fine di firefox!! Ma lasciate decidere al team di Mozilla come procedere sotto quel punto di vista, ne sapranno qualcosa più di noi!?! Personalmente bisogna solo autoconvincersi del fatto che questa è la versione 4.1, e basta..non bisogna aspettarsi qualche cambiamento epocale, quello ci sarà nel confronto tra versione numero 4 e versione numero 7 per lo meno. E comunque almeno sul mio "magico" pc Firefox 5 è una bomba..davvero strano! 😛

    Ripeto, questo devono saperlo tutti: (about:config -> nuovo booleano -> nome "extensions.checkCompatibility.5.0" -> valore "false") —–> e sul mio firefox 49 estensioni su 49 perfetamente COMPATIBILI

    23 Giu 2011, 12:40 pm Rispondi|Quota
    • #4Mars

      Condivido interamente. Per me pure nessun problema con le estensioni, persino alcune che non vengono più supportate da parecchio tempo da chi le ha prodotte!!

      23 Giu 2011, 6:27 pm Rispondi|Quota
    • #5Andrea Guida

      Infatti nell'articolo si dice "Allo stato attuale, molte estensioni importanti – da Evernote alla Google Toolbar – risultano UFFICIALMENTE incompatibili con Firefox 5". A parte che non è sempre sicuro usare le estensioni "forzandole", l'utente medio se non vede il pulsantino "installa" verde su mozilla addons va in panico.

      Per quanto riguarda gli articoli "quasi vergognosi", quello di ieri era semplicemente uno spunto di discussione tratto da ZDNet e, proprio come quello di oggi, non presentava alcun tono disfattista. Si dice semplicemente che questo nuovo ciclo di release non è andato giù a molti e i motivi per cui questo è successo.

      Poi, come al solito, ognuno ha le sue opinioni e usa il browser che gli pare. 😉

      ciao

      23 Giu 2011, 7:04 pm Rispondi|Quota
      • #6anywhere88

        Visto che l'altro mio commento a questo articolo pare non sia stato approvato (a volte sarebbe anche bello sapere in base a che criteri) rispondo qui dicendo (spero) le stesse cose:
        1. Dire che ff4 non verrà più aggiornato non ha senso proprio alla luce della nuova politica di release. ff4 viene aggiornato eccome! A ff5. Anche perchè è ovvio che se ogni 3-5 mesi esce una nuova major release è ovvio che non possono per ognuna di esse mettersi a creare release minori in parallelo.
        2. Sta cosa delle estensioni non ha senso, intanto perchè non è vero che l'utente medio se non vede il pulsante installa va in panico, per il semplice fatto che l'utente medio nemmeno sa cosa siano le estensioni, non le usa. Purtroppo è questo l'utente medio (anzi, se proprio vogliamo dirla tutta l'utente medio se non gli installi tu ff o chrome sta ancora ad usare IE). Se già hai il concetto di estensione sai anche forzarne l'installazione (dopo aver cercato come in uno dei milioni di blog che dicono come fare) visto che i passi sono molto semplici.
        Dire che molte estensioni importanti non sono più supportate va motivato da dati, quante? quali? Cosa vuol dire "importanti"?
        Da sottolineare che tra le novità in ff5 ho letto esserci un nuovo sdk che consentirà proprio di non dover aggiornare un'estensione a seguito dell'upgrade del browser. Perchè non dirlo? Mistero.
        Il tono dei due articoli è effettivamente stato vergognoso, perchè nel primo si mostra FF5 come un palese fallimento, senza una nota positiva, e senza citare alcuno dei miglioramenti (oggettivi, tra cui prestazioni migliori a FF4, checchè ne dicano i test) che sono stati apportati. In questo articolo un po' si ripaga l'errore mettendo alcuni dei passi avanti fatti, anche se sempre su un tono molto (troppo) critico in senso disfattista piuttosto che costruttivo.
        "quello di ieri era semplicemente uno spunto di discussione tratto da ZDNet"
        Se l'obiettivo di geekissimo è riportare notizie di altri blog in modo acritico allora che ci stiamo a fare qui? Giusto qualche flame war?
        (se non mi approvate nemmeno questo almeno il buon gusto di dirmi il perchè, l'unico altro sito rilevante che ho visto eseguire un controllo manuale sull'approvazione dei commenti è "Il Giornale", ho detto tutto…)

        25 Giu 2011, 9:44 am Rispondi|Quota
    • #7Fabrizio Rossi

      Grazie mille, senza la google toolbar mi sentivo perso!!! 🙂

      24 Giu 2011, 9:49 am Rispondi|Quota