Geekissimo

Elementary OS Freya, la distro “facile e bella” si aggiorna alla versione 0.3

 
Andrea Guida (@naqern)
12 Aprile 2015
1 commento

L’ostruzionismo da parte dei produttori hardware e la cattiva informazione fatta da alcuni media hanno, di fatto, cambiato l’immagine di Linux agli occhi dell’opinione pubblica.

Il sistema operativo del pinguino è stato visto lungamente come l’antitesi della facilità d’utilizzo: un oggetto misterioso destinato esclusivamente agli smanettoni, quelli che Hollywood ha ridotto a macchiette capellone e brufolose in molte delle sue messe in scena.

Ora però le cose stanno cambiando: l’oleografia del nerd è stata parzialmente superata e anche Linux non è più antipatico come un tempo. Anzi, adesso molte distro sono considerate addirittura a prova di neofita e mostrano un’interfaccia utente gradevole tanto quella di Windows o Mac OS X.

Fra le distribuzioni più user-friendly e belle da vedere c’è sicuramente Elementary OS che si è appena aggiornata alla versione 0.3, denominata Freya.

Elementary OS

Elementary OS Freya è basato su Ubuntu 14.04, ha un’interfaccia utente curata a livelli quasi maniacali (ispirata per molti versi a quella di OS X) e risulta molto leggero anche su hardware piuttosto datato: i requisiti minimi per eseguirlo sono 1GB di RAM, un processore da 1GHz a 32 o 64 bit e 15GB di spazio libero su hard disk.

Le novità più importanti di questa release sono: l’introduzione di un nuovo sistema per la gestione del multitasking; un nuovo sistema di notifiche con l’introduzione della modalità “non disturbare”; il supporto UEFi; il supporto a Google Calendar; nuove applicazioni Calcolatrice, Camera e Videos e tante piccole-grandi modifiche all’interfaccia utente. Trovate il changelog completo qui.

Per scaricare Elementary OS, collegatevi al sito ufficiale della distro e scegliete se effettuare una donazione o prelevare l’immagine ISO del sistema operativo a costo zero (selezionando la voce Personalizza in home page e inserendo 0$ come importo da pagare).

Dopodiché sapete già cosa fare: dovete copiare i file d’installazione dell’OS su un dischetto o una chiavetta USB ed eseguire il boot dal dispositivo che avete realizzato. Se cercavate un buon sistema operativo alternativo a Windows, Mac OS X e per certi versi anche Ubuntu, l’avete trovato!

LINK | Elementary OS

Categorie: Linux
Tags: Elementary OS, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
10 cheat-sheet per Linux da avere sempre a portata di mano

10 cheat-sheet per Linux da avere sempre a portata di mano

Ogni giorno usiamo tantissime applicazioni differenti: ognuna di queste presenta strumenti quali, ad esempio, scorciatoie da tastiera, per compiere operazioni in maniera comoda e rapida. Molto spesso, però, le opportunità […]

LMMS, la Musica in Linux si rinnova

LMMS, la Musica in Linux si rinnova

Quanti di noi si occupano attivamente di musica, per esempio suonando uno strumento e/o componendo canzoni, avranno più volte cercato dei validi strumenti che permettessero gratuitamente di supportare il proprio […]

Le migliori 100 applicazioni open source per Linux

Le migliori 100 applicazioni open source per Linux

Una delle scuse più ricorrenti che gli utenti più pigri utilizzano quando non hanno voglia di testare, anche solo una volta, un sistema come Linux è quella che per il […]

Come essere sicuri quando si utilizzano PC e connessioni Wi-Fi pubbliche

Come essere sicuri quando si utilizzano PC e connessioni Wi-Fi pubbliche

Quasi ogni geek, almeno una volta nella vita, ha a che fare con dei computer pubblici che molte volte si appoggiano su reti Wi-Fi pubbliche. Una situazione del genere può […]

Operating Systems & Co, bellissimo set gratuito di icone dedicato ai sistemi operativi

Operating Systems & Co, bellissimo set gratuito di icone dedicato ai sistemi operativi

Ormai una domenica non è davvero geek se non abbiamo la nostra buona dose settimanale di icone gratuite, per abbellire e personalizzare al massimo i nostri desktop. Questa settimana, grazie […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1coconut oil what

    I am actually grateful to the holder of this site who has shared this impressive post at at
    this time.

    25 Nov 2019, 10:51 pm Rispondi|Quota