Geekissimo

Quali sono stati i giochi maggiormente praticati durante il 2019

 
Antonio Mele
23 Dicembre 2019
0 commenti
giochi

giochi

Mentre ci stiamo avvicinando sempre più alla conclusione del 2019, con tutto ciò che questo comporta, diventa inevitabile tracciare un bilancio su cosa abbiamo visto e cosa c’è da recuperare per l’anno che si sta per concludere. In termini di tecnologia e giochi, il 2019 è stata l’ennesima affermazione del settore della videoludica, specialmente per quanto riguarda il campo dei games per smartphone e tablet.

Difficile però compilare una classifica esaustiva, esclusivamente in base ai gusti e alle tendenze degli utenti, molto meglio stabilire quali di questi giochi avranno ancora spazio e di conseguenza successo, anche nel corso dei primi mesi del prossimo anno, che di fatto darà inizio a un nuovo decennio, dopo esserci messi questo alle nostre spalle. Compito arduo ma che ci sentiamo in dovere di compiere, al fine di mostrarvi quali giochi usciti specialmente durante la prima parte del 2019, hanno avuto maggiore impatto e spazio, in termini di classifiche e di fruibilità.

Una classifica alternativa per capire quale potrebbe essere il trend per i giochi del 2020

Per compilare una classifica veritiere è bene quindi partire da un gioco ambizioso e al contempo soddisfacente sotto il profilo tecnico come lo è stato Slay the Spire. Si tratta di un gioco capace di coniugare e fondere nello stesso tempo i giochi di carte con i roguelike. In pratica un gioco che è stato funzionale sia per PS4 sia per Nintendo Switch, avendo di fatto anticipato uno dei possibili trend dei prossimi anni. Parliamo di un gioco che nasce dall’idea di mischiare letteralmente le carte, tra strategia, atmosfera e gioco di abilità, dove tutti gli elementi, dal comparto grafico, ai font utilizzati, inclusa naturalmente la colonna sonora, richiamano in qualche modo ad alcuni classici del genere di riferimento, che stanno gradualmente tornando in voga, grazie anche al continuo revival e a corto circuito mediatico che rende gli anni ottanta il periodo fertile per eccellenza, da cui attingere e a cui un gioco come Slay the Spire fa riferimento, in maniera molto diretta ed esplicita. Il ritorno ai giochi classici, sia per quanto riguarda il settore del gaming, sia per quello del gambling online, punta quindi su alcuni giochi che hanno contraddistinto un’epoca.

Pensiamo ad esempio alle attrattive legate ai giochi da casinò online, che hanno ottenuto maggiori consensi di pubblico durante questo 2019. Parliamo naturalmente del grande ritorno della roulette, ma ancora di più di giochi di carte di abilità come il baccarat e ancora di più del blackjack. Ora, per diventare bravi nei giochi da casinò è importante sviluppare un metodo efficace come quello di contare le carte blackjack oggi, questo sofisticato e funzionale sistema che permette ai giocatori più avanzati nel gioco di conoscere quando le sequenze rappresentano un vantaggio a favore o contro.

Saper gestire una partita di blackjack, potrebbe sembrare una faccenda semplice per un giocatore neofita, mentre in realtà si tratta di valutare al meglio i rischi, nel tentativo di ridurre e dimezzare il vantaggio iniziale rappresentato dal banco, ossia dal casinò contro il player. Il player in questo caso parte da una netta condizione di svantaggio, primo perché il banco, quindi il croupier, nel gioco del blackjack può disporre di un fido illimitato, essendo appunto la cassa del gioco, secondo perché il suo turno arriva sempre dopo quello del giocatore, che potrebbe aver sballato, nel tentativo di avvicinarsi il più possibile al punteggio di 21, per avere la sicurezza di una mano vincente, ma ad alto coefficiente, per quanto riguarda il rischio sul tavolo verde del blackjack.

Il segreto del successo dei giochi online per il 2019

Oggi il ritmo nei giochi pare sia diventato un elemento fondamentale, aspetto che riguarda ogni tipo di attrattiva nel campo videoludico, dai videogiochi fino al cinema e alle serie tv, aspetto che può assumere un ruolo determinante anche nel gioco del poker digitale, sia per una semplice partita, ma ancora di più per quanto riguarda un torneo di poker, sia esso online oppure live.

In testa alle classifiche per il settore dei casinò digitali, non a caso, si piazzano per il secondo anno consecutivo alcune attrattive come le slot machine, tutte le varianti possibili di roulette e a sorpresa il blackjack, che sembra essere ormai avviato per diventare il gioco di carte maggiormente diffuso e praticato dai gamblers 2.0 in modalità di gioco mobile, visto che i dati confermano come il gioco del 21 stia ormai per scalzare il poker digitale.

Categorie: Games
Tags: giochi, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Gioco del Lunedì: Manifold

Gioco del Lunedì: Manifold

Buon Lunedì a tutti miei cari geeks, anche questa settimana cercherò di distrarvi un pochino con un altro bel giochino flash. Si chiama Manifold e siete una formica che dovrà […]

Giochi gratis per cellulare con Playyoo

Giochi gratis per cellulare con Playyoo

Alzi la mano chi non ammazza il tempo giocando con il cellulare. Quasi nessuno. Però molto spesso i giochi che si possono scaricare sono bruttarelli ed inoltre sono a pagamento. […]

Gioco del Lunedì: Nodes 2

Gioco del Lunedì: Nodes 2

Nuovo appuntamento con la nostra rubrica “ruba tempo” del gioco del Lunedì. Oggi sempre grazie Ironico, scopro Nodes 2, la nuova versione del famoso gioco di logica che tanto tempo […]

Gioco del Lunedì: 3d logic 2

Gioco del Lunedì: 3d logic 2

Ok mi arrendo, ve lo dico subito! Questa volta il gioco della settimana che ho postato grazie alla segnalazione di Pizzicone, è troppo anche per me! Si chiama 3d logic […]

Gioco del Lunedì: Balls

Gioco del Lunedì: Balls

Buon inizio settimana a tutti! Sarei curioso di sapere a quanti di voi piace il Lunedi come giorno, mi sa che la prossima settimana ci faccio un bel sondaggio. Oggi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento