Geekissimo

Spopolano le app per creare meme Salvini da Floris con frase “Non posso”

 
Antonio Mele
14 Giugno 2020
1 commento

Un successo senza precedenti quello riscontrato da alcune app che si sono rivelate utili per creare meme Salvini, in riferimento all’apparizione televisiva di questo controverso personaggio politico nella trasmissione televisiva condotta da Floris. In particolare, tutto ruota attorno al famoso scambio di opinioni tra il leader della Lega ed il conduttore televisivo, nel momento in cui “il Capitano” ha compreso di aver commesso un errore durante la manifestazione del 2 giugno a Roma, quando non ha usato la mascherina con una sua fan.

meme Salvini

meme Salvini

Focus sulle app per creare meme Salvini da Floris

Quali sono le migliori app in circolazione per creare meme Salvini da Floris? Una delle migliori soluzioni sotto questo punto di vista è rappresentata indubbiamente da Meme Generator. Ad esempio, avete a disposizione il link diretto al download per i dispositivi dotati del sistema operativo Android. Un’applicazione che fa al 100% il proprio dovere, aiutando gli utenti a creare contenuti divertenti in un momento storico molto particolare come quello che stiamo vivendo.

Cosa vuol dire questo? Come riportato da Bufale, a seconda delle situazioni che si vengono a creare nella nostra epoca, alcune applicazioni possono diventare improvvisamente molto popolari per gli utenti. Di sicuro, in un contesto del genere, Meme Generator spicca per la possibilità di editare a proprio piacimento foto che avete salvato sulla memoria dei vostri dispositivi Android. Dunque, seguendo queste dritte potrete ricostruire il dialogo al quale abbiamo assistito in diretta televisiva o adattarlo ad altri contesti, simulando versioni differenti dello scambio di vedute.

Del resto, da alcuni giorni a questa parte i meme Salvini che ci fanno rivivere la sua apparizione a DiMartedì condotto da Floris si sprecano. Questa è la prova inconfutabile che applicazioni come Meme Generator stiano facendo per davvero la differenza in Italia. Certo, non siamo ai livelli di WhatsApp, a maggior ragione dopo i suoi recenti aggiornamenti, ma la questione va tenuta d’occhio.

Categorie: Applicazioni Online
Tags: Android,  Salvini, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Manymo: emulatore Android per avviare App dal Browser

Manymo: emulatore Android per avviare App dal Browser

Avviare le applicazioni Android solo tramite il proprio dispositivo del robottino verde? No, con BlueStacks, l’ormai famosa applicazione per Windows e Mac, potrete svolgere l’operazione da qualsiasi computer. Per iniziare […]

Talk.to: i servizi di messaggistica istantanea in un unico client

Talk.to: i servizi di messaggistica istantanea in un unico client

Ormai le persone si scambiano l’email o si aggiungono su Facebook per poter comunicare, mentre in passato si usava il vecchio numero di telefono. Con gli amici, dunque, si parla […]

Picplz, un nuovo sistema per condividere immagini

Picplz, un nuovo sistema per condividere immagini

Molti sono quei servizi che ci danno la possibilità di condividere le nostre immagini con il resto del mondo. Un esempio eclatante può essere Flickr, una potente applicazione online che […]

TabbedOut, usa il tuo Smartphones per pagare

TabbedOut, usa il tuo Smartphones per pagare

Ormai la tecnologia stà superando ogni limite, ed è impressionante come ogni giorno ci semplifica la vita e perchè no, a volte ci rende anche un po pigri e sedentari. […]

AppMobilize, ricca directory di applicazioni per cellulari

AppMobilize, ricca directory di applicazioni per cellulari

Oramai i cellulari non sono più costruiti solo per fare delle chiamate o mandare messaggi, si può andare su internet, giocare, fotografare, farsi fare il capuccino, fargli pulire la casa […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Critico

    Questo articolo è scritto coi piedi. Ma l’avete riletto prima di pubblicarlo?

    15 Giu 2020, 2:49 am Rispondi|Quota