Geekissimo

Wikipedia

Navify, ovvero Wikipedia arricchita di Video e Immagini

Pubblicato il 30/05/2009 di: Superkick 1 commento
Navify, ovvero Wikipedia arricchita di Video e Immagini

Dagli inizi della sua storia fino ad oggi, il Web ha sempre avuto come punto di riferimento lo scopo di condividere informazioni con il mondo. Contemporaneamente, motori di ricerca come Google hanno permesso agli utenti di poter accedere a questa […]Continua a leggere

Microsoft chiude Encarta, Wikipedia ha vinto!

Pubblicato il 01/04/2009 di: Andrea Guida (@naqern) 48 commenti
Microsoft chiude Encarta, Wikipedia ha vinto!

Nessuno pagherà per avere un programma “inscatolato” quando, a costo zero, saranno disponibili molte più risorse sul Web. Quando il fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales avanzava questa ardita ipotesi, cinque anni fa, molto probabilmente lo zio Steve Ballmer era impegnato […]Continua a leggere

L’Enciclopedia Britannica sfida Wikipedia

Pubblicato il 24/01/2009 di: Marina Mazzoni (Jazia) 1 commento
L’Enciclopedia Britannica sfida Wikipedia

In puro spirito 2.0 anche l’Enciclopedia Britannica entra a grandi passi nel mondo moderno con un annuncio a dir poco inaspettato infatti a partire da quest’anno agli utenti registrati sarà possibile modificare le voci della versione online dell’enciclopedia. La notizia […]Continua a leggere

Wikipedia, obiettivo raggiunto

Pubblicato il 02/01/2009 di: Marina Mazzoni (Jazia) 14 commenti
Wikipedia, obiettivo raggiunto

Quale modo migliore di iniziare il nuovo anno se non quello di festeggiare il raggiungimento dell’obiettivo di 6milioni di dollari di donazioni in favore di Wikipedia? L’enciclopedia libera più amata e discussa, infatti, è riuscita nell’intento di ricevere tante donazioni […]Continua a leggere

Wikipedia atto secondo (ed ultimo)

Pubblicato il 11/12/2008 di: Marina Mazzoni (Jazia) 12 commenti
Wikipedia atto secondo (ed ultimo)

Siamo al secondo atto di una diatriba che vede sei importanti provider britannici contrapporsi a Wikipedia, accusata, come vi abbiamo raccontato, di diffondere pedopornografia. Dopo la controversa inclusione di Wikipedia nella black list dei siti britannici, la Internet Watch Foundation […]Continua a leggere

Wikipedia, bloccata dai provider inglesi

Pubblicato il 09/12/2008 di: Marina Mazzoni (Jazia) 8 commenti
Wikipedia, bloccata dai provider inglesi

Bufera in atto tra i provider inglesi e l’enciclopedia libera più famosa del mondo. Da qualche giorno infatti molti inglesi non possono più accedere a Wikipedia a causa dell’inclusione del dominio nella Internet Watch Foundation come sito legato alla pedopornografia. […]Continua a leggere

Wikipedia, arricchita di 100mila immagini

Pubblicato il 08/12/2008 di: Marina Mazzoni (Jazia) 4 commenti
Wikipedia, arricchita di 100mila immagini

O si ama o si odia ed in questo caso direi che ciò che ha fatto il governo tedesco è proprio un atto d’amore. E’ di ieri infatti la notizia che la Germania ha donato un archivio fotografico di approssimativamente […]Continua a leggere

Wikipedia abbraccia la Creative Commons

Pubblicato il 07/11/2008 di: Marina Mazzoni (Jazia) 0 commenti
Wikipedia abbraccia la Creative Commons

L’argomento licenze è di per se stesso un pò ostico e spesso non se ne comprende a pieno l’importanza. Anche il geek più inesperto è al corrente dell’esistenza delle licenze libere, dell’open source e di molte altre forme ridistribuzione libera […]Continua a leggere

Deletionpedia, come trovare le voci di Wikipedia cancellate!

Pubblicato il 20/09/2008 di: Ferdinando Toscano 0 commenti
Deletionpedia, come trovare le voci di Wikipedia cancellate!

Vi avevamo parlato dei metodi per vedere i video cancellati da YouTube, ma non avevamo fatto la stessa cosa per le pagine di Wikipedia rimosse. Eh si.. Possiamo fare anche questo. Grazie al sito Deletionpedia possiamo trovare e leggere le […]Continua a leggere

E’ nato Knol: come Google è entrato nel mondo delle enciclopedie Web

Pubblicato il 25/07/2008 di: Romolo Ganzerli (Seroban) 4 commenti
E’ nato Knol: come Google è entrato nel mondo delle enciclopedie Web

Qualche tempo fa fece molto trambusto in rete la notizia proveniente da Mountain View del lancio imminente di un servizio innovativo in grado di competere con l’ enciclopedia web per antonomasia, Wikipedia. Il nome del servizio è Knol, ed è […]Continua a leggere

Qpedia ovvero portiamo Wikipedia su Internet Explorer

Pubblicato il 13/07/2008 di: Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99) 2 commenti
Qpedia ovvero portiamo Wikipedia su Internet Explorer

Gli utenti di Internet Explorer sono i meno fortunati quando si parla di add-ons per il browser. Anche se sicuramente IE7 Pro è uno degli add-ons migliori ma voi ne conoscete altri? Io personalmente no! Sicuramente questa scarsità di add-ons […]Continua a leggere

Portare Wikipedia sempre con noi

Pubblicato il 02/07/2008 di: Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99) 7 commenti
Portare Wikipedia sempre con noi

Senza dubbio Wikipedia è uno dei posti migliori di tutto il web per cercare informazioni su qualsiasi cosa ci passi per la testa, ma purtroppo fino ad oggi non potevamo portarcela insieme, quindi niente aiuto durante compiti in classe e […]Continua a leggere

Powerset: Wikipedia con un linguaggio naturale

Pubblicato il 13/05/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 1 commento
Powerset: Wikipedia con un linguaggio naturale

Powerset Demo Video from officialpowerset on Vimeo. Powerset ha presentato ieri un nuovo motore di ricerca per Wikipedia in grado di capire il linguaggio naturale dell’uomo, al posto delle chiavi di ricerca. Il concetto che sta alla base di Powerset […]Continua a leggere

I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

Pubblicato il 11/05/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 5 commenti
I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

Quando i patiti dell’informatica si siedono al computer quali software utilizzano? E di quali appicazioni Web o siti si servono? Stando a una nuova ricerca, tutte applicazioni Microsoft: Outlook, Office e Msn. Lo studio è stato effettuato utilizzando il servizio […]Continua a leggere