Geekissimo

polizia

polizia

Waze, per la polizia è un pericolo

Pubblicato il 29/01/2015 di: Martina Oliva 0 commenti
Waze, per la polizia è un pericolo

Waze, il navigatore in salsa social acquisito da Google a giungo del 2013, permette agli utenti di condividere informazioni con il resto della community per migliorare la qualità delle mappe e per fornire aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni del […]Continua a leggere

Google Glass, anche la Polizia di Dubai ne sperimenta l’uso

Pubblicato il 26/05/2014 di: Martina Oliva 0 commenti
Google Glass, anche la Polizia di Dubai ne sperimenta l’uso

I Google Glass, ormai è un dato di fatto, sono un dispositivo estremamente versatile. Così com’è stato possibile constatare sino ad ora grazie ai report forniti da hostess di compagnie aeree, Vigili del Fuoco e chirurghi gli occhiali per la […]Continua a leggere

Google Glass, la polizia di New York ne sperimenta l’uso

Pubblicato il 10/02/2014 di: Martina Oliva 0 commenti
Google Glass, la polizia di New York ne sperimenta l’uso

Oltre che essere utili ai Vigili del Fuoco i Google Glass potrebbero rivelarsi un ottimo strumento su cui poter fare affidamento anche per gli agenti segreti del NYPD (New York City Police Department), il più grande corpo di polizia cittadina […]Continua a leggere

Apple: iOS 7 è a prova di furto, la polizia è soddisfatta

Pubblicato il 13/06/2013 di: Martina Oliva 0 commenti
Apple: iOS 7 è a prova di furto, la polizia è soddisfatta

Sul palco della WWDC 2013 è stato dedicato ampio spazio al tanto atteso quanto chiacchierato iOS 7, la nuova versione del sistema operativo per iDevice. Nuovo design a parte iOS 7 porta con sé anche tante neo funzionalità ponendo inoltre […]Continua a leggere

Google, il progetto Buono a sapersi arriva nelle scuole italiane

Pubblicato il 01/10/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Google, il progetto Buono a sapersi arriva nelle scuole italiane

“Buono a sapersi”, il progetto per la privacy in rete lanciato qualche mese addietro da Google, arriva ora anche nelle scuole italiane. Il gran colosso delle ricerche in rete, così come annunciato nel corso delle ultime ore, ha dato il […]Continua a leggere

Google lancia Buono a sapersi, il progetto per la privacy in rete

Pubblicato il 30/05/2012 di: Martina Oliva 0 commenti
Google lancia Buono a sapersi, il progetto per la privacy in rete

Dopo l’iniziativa di Microsoft denominata SicuriOnline anche Google ha ben pensato, sempre agendo in collaborazione con la Polizia si Stato, di lanciare in Italia la campagna “Buono a sapersi” con l’intento di permettere a tutti gli utenti che sono soliti […]Continua a leggere

Microsoft e la Polizia di Stato lanciano SicuriOnline

Pubblicato il 28/05/2012 di: Martina Oliva 2 commenti
Microsoft e la Polizia di Stato lanciano SicuriOnline

Microsoft, operando in collaborazione con la Polizia di Stato, ha lanciato, proprio nel corso delle ultime ore, un nuovo ed interessante progetto mirante ad incrementare la sicurezza della vita digitale degli utenti che prende il nome, appunto, di SicuriOnline. Trattasi, […]Continua a leggere

Cryptome: ovvero come le forze dell’ordine riescono a farsi consegnare i dati degli utenti

Pubblicato il 30/11/2011 di: Martina Oliva 3 commenti
Cryptome: ovvero come le forze dell’ordine riescono a farsi consegnare i dati degli utenti

Da un bel po’ di mesi a questa parte si è parlato molto di Wikileaks e di tutto quanto ad esso connesso ma ben poca rilevanza, invece, è stata data a Cryptome, un sito web dalle azioni analoghe, creato da John […]Continua a leggere

La polizia francese sceglie l’open source

Pubblicato il 16/03/2009 di: Marina Mazzoni (Jazia) 6 commenti
La polizia francese sceglie l’open source

La Francia da qualche anno a questa parte ha progressivamente scelto la strada della sperimentazione open source. In controtendenza con tanti paesi Europei, Italia in testa, ha deciso di puntare tutto sull’open source. Da tempo infatti il Ministero dell’Agricolura francese […]Continua a leggere

Skype aiuterà le forze dell’ordine per le intercettazioni web?

Pubblicato il 02/03/2009 di: @mister6339 (Michele Laganà) 15 commenti
Skype aiuterà le forze dell’ordine per le intercettazioni web?

Skype, il software VOIP, per chiamate PC to PC e PC to telefono, più usato al mondo, è arrivato anche nei gruppi mafiosi. E’ notizia di qualche settimana fa, che tramite l’uso di Skype, molti componenti di gruppi mafiosi si […]Continua a leggere

Come “adescare” i pedofili? Con falsi link

Pubblicato il 23/03/2008 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 6 commenti
Come “adescare” i pedofili? Con falsi link

Qual è il metodo più semplice per acciuffare i pedofili, se non quello di “fregarli” con la loro stessa arma? È quello che sta facendo, con molto successo, in questi ultimi mesi l’Fbi, che sta utilizzando una serie di falsi […]Continua a leggere

Un “mega-filtro” mondiale contro i pedofili

Pubblicato il 23/09/2007 di: Daniele Semeraro ([email protected]) 11 commenti
Un “mega-filtro” mondiale contro i pedofili

Di pedofilia su internet si parla a periodi alterni. Durante l’inverno ci sono stati molti scandali legati a MySpace o Second Life, ora invece tutto tace. Ma in realtà il pericolo è sempre imminente e non si ferma la lotta […]Continua a leggere