Geekissimo

Joost apre le porte della sua Tv anche al nostro browser!

 
Ferdinando Toscano
19 Settembre 2008
3 commenti

Tempo fa eravamo stati forse larghi di manica pensando che Joost sarebbe diventata la nuova tv di tutti, sarebbe stata rivoluzione.
Purtroppo, al contrario delle aspettative della maggior parte degli appassionati, Joost non si è rivelato granchè apprezzato, soprattutto in Italia.

Sarà forse per questo motivo che Joost ha da poco deciso di aprire la visione dei suoi programmi anche dai nostri browser preferiti, creando un sito internet che va ad eliminare quindi il monopolio posto dal client, fino a poco tempo fa unico mezzo ufficiale per vedere questa “nuova tv” dal proprio computer.

Voci provenienti da fonti non ufficiali vogliono che addirittura lo sviluppo del software, che gira su Mac e Windows e che permette l’accesso alla Joost Television, potrebbe essere definitivamente fermato per dare la possibilità agli sviluppatori di puntare tutto sulla nuova visualizzazione del palinsesto via browser.


Una decisione che probabilmente porterà più utenti ad utilizzare questo servizio, che diventa quindi più “pratico” e che sicuramente invoglierà nuovi utenti perché per farlo funzionare sarà richiesta soltanto l’installazione di un plugin per il nostro browser.

E’ ancora presto per fare statistiche su quanti saranno coloro a cui verrà la voglia di provare o di riprovare questa sorta di sperata rivoluzione delle nostre “abitudini” televisive, ma quel che è certo è che qualcosa sembra smuoversi, fosse solo perché fino ad adesso il progetto non sembra aver avuto il successo che ci si aspettava.

E voi? Siamo riusciti ad invogliarvi? Conoscete già Joost? Fateci sapere nei commenti come la pensate!

Via | gHacks

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Teleweb, film in italiano e sport in streaming gratis

Teleweb, film in italiano e sport in streaming gratis

Come ormai ben saprete, il mondo delle web tv anche nel nostro paese è (fortunatamente) in costante crescita, riuscendo a sfornare prodotti talvolta molto validi e consentendo a tutti noi […]

10 software gratuiti per creare screencast

10 software gratuiti per creare screencast

Da bravi geek, o aspiranti tali, saprete sicuramente qual è l’importanza e l’utilità che possono avere gli screencast nelle presentazioni e/o nelle guide di vario genere. Da semplici a complicatissimi […]

Geekissimo vi offre 5000 inviti per Digsby, nuovo servizio per gestire client di posta, IM e Social Network

Geekissimo vi offre 5000 inviti per Digsby, nuovo servizio per gestire client di posta, IM e Social Network

Oggi noi di Geekissimo vogliamo darvi l’opportunità di provare un nuovo ed interessantissimo servizio, Digsby, che permette di gestire contemporaneamente i nostri account di Instant Messaging, e-mail e dei maggiori […]

10 strumenti utili e trucchetti per BitTorrent

10 strumenti utili e trucchetti per BitTorrent

Ormai la tecnologia di P2P chiamata BitTorrent non ha davvero più bisogno di alcuna presentazione: grazie alla sua elasticità, velocità e facilità di utilizzo è diventato un mezzo molto diffuso […]

Oltre 120 TV online per tutti i gusti

Oltre 120 TV online per tutti i gusti

Ormai è un fatto noto che noi geek guardiamo sempre meno la TV in favore del web. Da YouTube in poi, i servizi di video sharing e streaming hanno sempre […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1PaceyIV

    Come faccio a installarmi i plug-in in linux (sempre che siano compatibili)? Non li trova in automatico e non compare il bottone per seguire l’installazione in manuale come dicono nelle istruzioni

    19 Set 2008, 8:46 pm Rispondi|Quota
  • #2Riccardo

    primo!^^

    19 Set 2008, 8:50 pm Rispondi|Quota
  • #3Pomata

    Sicuramente troverebbe maggiori proseliti se sviluppassero un plug-in anche per Mediaportal e Win media Center.
    Gia ora ne esiste uno integrato in Mediaportal che permette di vedere video musicali messi a disposizione da Yahoo, insomma se nascessero altre 10 web tv ma non fossero compatibili con i due software aggregatori di contenuti multimediali più diffusi, non avraranno mai una notorietà tale per permettere loro di sopravvivere.
    Ma voi acquistereste mai un decoder per ricevere solo la Rai, uno per Mediaset, uno per sky e così via? No, e allora va da se, che qualsiasi web tv debba girare sotto un unico software, come possono essere i suddetti.
    A meno che non inventino un telecomando per gestire il browser dal divano allora cambia tutto.

    20 Set 2008, 10:03 am Rispondi|Quota