Geekissimo

The Second Web: che cos’è, la seconda internet? Vediamo un po’..

 
Ferdinando Toscano
26 Settembre 2008
9 commenti

Parliamo tanto di internet. O meglio forse parliamo quasi solo di internet. Ma di quale internet parliamo? Eh no, non stiamo ponendo domande filosofiche dall’incerta risposta, ma in alcuni casi i dubbi risultano essere leciti, se non dovuti.

Tutto questo mistero si spiega con questo articolo: vi presentiamo infatti un sito che si definisce, non a caso, The Second Web! Ma cos’è? Vediamo di scoprirlo insieme..

The Second Web è, come suggerisce lo stesso nome, una sorta di Internet in Internet. Una internet particolare, parallela, perché totalmente a sè per quanto riguarda gli indirizzi web, anche se comunque dipendente da quella che è la nostra, abituale rete perché per accedervi dobbiamo raggiungere con il nostro browser il sito del progetto.


In pratica con questo “strano” servizio, avremo accesso ad un web, mediante un finto browser integrato in homepage, completamente autonomo per quanto riguarda i contenuti. Potremo infatti registrare domini (.com) al costo di 5$, e avviare la nostra attività informatica da lì. Potremo creare il nostro blog, il nostro sito, il nostro portale a nostra immagine e somiglianza che da tanto volevamo far nascere.

E potremo quindi ancora accedere da utenti “passivi” a questo secondo modello internettiano, magari leggendo i blog, accedendo ai siti che più ci piacciono e fare tutte le cose che si fanno quando utilizziamo internet.

Insomma.. una internet in internet, per ora ancora poco sviluppata e sconosciuta ai più. Difficile tentare di definirla in modo preciso, farla rientrare in una categoria, in un genere ben definito. E’ un secondo World Wide Web. Niente di più, niente di meno. Avrà successo?

Via | FeedMyApp

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
PHPanywhere: come programmare dal web in maniera facile e veloce!

PHPanywhere: come programmare dal web in maniera facile e veloce!

Programmare, e sopratutto, nel caso di oggi, scrivere codice per pagine web è un’azione bella, ma per certi versi sicuramente scocciante e scomoda, soprattutto se non si è sempre dal […]

Web2.0Calc, una calcolatrice online davvero molto utile e geek!

Web2.0Calc, una calcolatrice online davvero molto utile e geek!

Cari studenti che leggete questo blog, inutile dire che una delle preoccupazioni del periodo è quella di dover tornare a scuola tra qualche giorno. E inutile dire che con la […]

WeBuzz.im: MSN, gTalk, AIM e Yahoo! Messenger insieme, dal web!

WeBuzz.im: MSN, gTalk, AIM e Yahoo! Messenger insieme, dal web!

Come faremmo, noi, cari amici, senza la messaggistica istantanea? L’ormai insostituibile messaggistica istantanea ci ha ormai segnato profondamente, e ha segnato profondamente le nostre abitudini. Impossibile, dunque, restarne senza. E […]

Roxio Online, ottimo servizio per creare dei PhotoShow (SlideShow)!

Roxio Online, ottimo servizio per creare dei PhotoShow (SlideShow)!

Al ritorno dalle vacanze, dai viaggi o dalle scampagnate con tanto di pic nic o di sfilatino lungo mezzo metro, una delle prime cose che siamo soliti fare è guardare […]

Web semantico, Yahoo!, e il miraggio del Web 3.0

Web semantico, Yahoo!, e il miraggio del Web 3.0

Fino ad ora abbiamo parlato continuamente di Web 2.0, di quell’insieme di tecnologie che hanno reso il web il frutto della completa interazione tra utente e contenuti, una rivoluzione che […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1okh

    secondo me è un’idea alquanto stupida

    26 Set 2008, 2:21 pm Rispondi|Quota
  • #2m4l3f1c

    l’idea è originale, ma è inutile… a che serve aprire un sito lì (per di più anche a pagamento) se puoi farlo nel modo normale?

    26 Set 2008, 2:28 pm Rispondi|Quota
  • #3Marcello Semboli

    Che abbia successo lo trovo quanto meno improbabile se non impossibile.

    26 Set 2008, 3:00 pm Rispondi|Quota
  • #4permissiondenied

    Un progetto più serio e ambizioso secondo me è Netsukuku. Questo è un sistema di routing che può sostituire internet o può anche convinvere con internet. I geniacci che hanno fatto questo lavoro sono di Catania spero che Geekissimo si informa e fa un bell’articolo 😀

    wiki del progetto:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Netsukuku

    l’homepage:
    http://netsukuku.freaknet.org/?pag=home

    26 Set 2008, 3:28 pm Rispondi|Quota
  • #5Thunder Drako

    Mi pare una grandissima cavolata.

    Comunque l’idea non è originale…è pieno di WebOS con browser integrati.

    Non è neanche un secondo Web…se ho capito bene è solamente una web app…un semplice browser nel browser con qualche altra feature in più (vedi blog e siti.com)

    26 Set 2008, 5:15 pm Rispondi|Quota
  • #6Skyline

    domini.com a 5$ ma non puoi accederci dal web vero, prova a digitare google.com 😀 (ovviamente ho provato subito ad aquitarlo, secondo me fa poco successo, va bene se si crea un network, potrebbero nascere idee migliori

    26 Set 2008, 5:41 pm Rispondi|Quota
  • #7kayowas

    Boh, è molto meglio freenet

    26 Set 2008, 6:48 pm Rispondi|Quota
  • #8newmediologo

    A me sembra un pacco spaziale..

    26 Set 2008, 11:30 pm Rispondi|Quota
  • #9Luigi

    sono daccordo con voi, non mi sembra una cosa fattibile….

    28 Set 2008, 3:19 pm Rispondi|Quota