Geekissimo

Mediaset.com, il tribunale di Roma dà ragione a Mediaset

 
Andrea Guida (@naqern)
12 Aprile 2012
16 commenti

Proprio quando tutto sembrava perduto per il biscione, la vicenda del dominio Mediaset.com scaduto e poi acquistato da una società americana torna a sorridere al gruppo di Cologno.

Secondo quanto riportato da Repubblica, la nona sezione del Tribunale Civile di Roma ha accolto il ricorso di Mediaset contro Fenicius Llc imponendo alla società americana che aveva acquistato Mediaset.com di “restituire” il dominio ai suoi precedenti titolari. La motivazione della sentenza, che cozza con quanto aveva deliberato in precedenza il World Intellectual Property Organization, è quella di “agganciamento al noto marchio Mediaset” da parte di Fenicius che avrebbe dunque acquisito il dominio in malafede con l’intento di sfruttarne la popolarità.


Oltre a ciò, sono stati combinati 1.000 euro di penale per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione del provvedimento anche se al momento non si sa quando al sito mediaset.com tornerà a corrispondere il gruppo televisivo fondato da Silvio Berlusconi. Per ora, visitando il sito continuiamo a visualizzare lo store di elettronica americano.

Frattanto, dalle parti di Cologno Monzese si stappano bottiglie di champagne (l’impresa sembrava ormai impossibile anche a loro, evidentemente) e si torna a sbandierare la questione del copyright e del fatto che su Internet è impossibile tutelarlo.

L’azienda ha deciso di operare su internet solo attraverso Mediaset.it per la comodità degli utenti”, si legge in un comunicato di Mediaset. “Per quanto riguarda il copyright, ogni altra estensione di dominio legata al marchio non dovrebbe esistere, in quanto esiste una sola azienda proprietaria del brand“.

Anche questa volta, Mediaset dimostra tutta la sua ignoranza in materia e la sua riluttanza ad usare la Rete per quelle che sono le sue reali potenzialità, aprendosi ad essa e non ragionando come se un dominio Internet fosse una frequenza televisiva. Appuntamento ai prossimi sviluppi, se ce ne saranno.

[Photo Credits | Marco Papale]

Categorie: Internet, News
Tags: mediaset,  tv, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Mediaset si fa “soffiare” il dominio Mediaset.com

Mediaset si fa “soffiare” il dominio Mediaset.com

Figuraccia di Mediaset. Il gruppo televisivo guidato da Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi ha letteralmente dimenticato di rinnovare il dominio commerciale per il suo sito ed ora, digitando mediaset.com […]

Bing Entertainment: il motore di ricerca targato Microsoft integra ora un nuovo e ricco portale tutto dedicato all’intrattenimento

Bing Entertainment: il motore di ricerca targato Microsoft integra ora un nuovo e ricco portale tutto dedicato all’intrattenimento

Circa un anno fa, per la gioia di tutti gli appassionati navigatori del web, fece la sua comparsa online quello che, ad oggi, appare come uno degli strumenti maggiormente utilizzati […]

Mediaset vince la causa contro YouTube: la fine di un’era?

Mediaset vince la causa contro YouTube: la fine di un’era?

Tettone di plastica ballonzolanti, pianti finti come una banconota da sette euro e turpiloqui capaci di far impallidire il mitico ‘er monnezza’ non saranno più su YouTube. Questo è quanto […]

EuroGeek: dalle 20:40 il live blog della semifinale Russia -Spagna

EuroGeek: dalle 20:40 il live blog della semifinale Russia -Spagna

Anche stasera su CalcioPro si replica a grande richiesta, con il Live Blog della seconda semifinale. Dalle 20:40 in poi Marco Mancini (CalcioPro), Camillo Miller (TheAppleLounge) e Pizzicone (Dissacration) saranno […]

Geekissimo stasera in Tv su Sky 859 e Tvr Voxson

Geekissimo stasera in Tv su Sky 859 e Tvr Voxson

Questa sera per chi volesse vedermi in TV sarò sul canale satellitare Sky 859, all’interno del programma sportivo “Calcio e non solo” condurrò una rubrica di 5 minuti su argomenti […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Anima

    È veramente uno schifo.
    Le regole valgono per tutti tranne che per loro.
    Spero vivamente che quelli di mediaset.com vendano cara la pelle.

    12 Apr 2012, 10:22 am Rispondi|Quota
  • #2Luca

    Ma i tribunale di Roma può dare ordini e multare un’azienda situata negli USA? I domini .com da chi vengono gestiti?

    12 Apr 2012, 11:08 am Rispondi|Quota
  • #3div

    brutta cosa i pregiudizi

    12 Apr 2012, 11:17 am Rispondi|Quota
  • #4Alby

    il dominio era scaduto ed è stato regolarmente riacquistato.. mi sembra assurdo che Mediaset abbia vinto la causa..
    e poi che competenze ha il tribunale di Roma? E’ l’unico che si occupava della faccenda?

    12 Apr 2012, 11:19 am Rispondi|Quota
  • #5Leiladà

    Non ho parole per descrivere lo schifo che provo, eppure ormai non c’è più da stupirsi…

    12 Apr 2012, 11:34 am Rispondi|Quota
  • #6max tesio

    Ennesima dimsostrazione di come l’italia stia andando a rotoli… non esistono situazioni del genere, si sono fatti fregare il dominio come dei polli, non ha nessun senso un ricorso così, a maggior ragione con un’ulteriore penale… robe da matti, ste cose succedono solo in italia

    12 Apr 2012, 12:06 pm Rispondi|Quota
  • #7Sanzo

    Bisogna vedere quanto contano per gli americani i vili piagnistei dei berlusconi!

    12 Apr 2012, 1:25 pm Rispondi|Quota
  • #8Big K

    Vi ricordo che il Biscione si è aggiudicato illegalmente la frequenza di rete 4 (o 5) – non ricordo bene – ed ha varato il passaggio al digitale terrestre per facilitare l’appropriazione di più reti per singoli, dato che con il vecchio funzionamento (analogico, o come si dice) era limitato..

    12 Apr 2012, 1:44 pm Rispondi|Quota
  • #9Fede79

    Ottimo modo per fare soldi gratis: si lascia scadere il dominio, si aspetta che un pollo lo compri, e poi lo si denuncia! 1000€ al giorni assicurati! Soldi facili!!!

    12 Apr 2012, 2:12 pm Rispondi|Quota
  • #10Gio2gio

    “agganciamento al noto marchio Mediaset”: XD XD XD XD XD Noto?!? Ma se in Germania, Francia non sanno neanche cosa sia Mediaset, figuriamoci negli USA.

    12 Apr 2012, 3:03 pm Rispondi|Quota
  • #11Tony

    Mah… spero proprio che “Media Set” che ha regolarmente acquistato il dominio non scenda a compromessi con questi ladri! Un dominio non è proprietà intellettuale di nessuno, è solo di chi lo compra! Se loro l’hanno fatto scadere son problemi loro! Del resto anche “Media Set” allora potrebbe volere mediaset.it / .net … ecc… … BASTA GUARDARE LA TV GENTE!!!! BOICOTTATE QUESTI LADRI!!!

    12 Apr 2012, 3:44 pm Rispondi|Quota
  • #12frank

    scusate ma come fanno a denunciare una azienda americana!! XD secondo me ci stanno prendendo per i fondelli.. forse sperano che questi americani si spaventino e lo ridiano cmq per adesso funziona ancora XD

    12 Apr 2012, 3:50 pm Rispondi|Quota
  • #13lucaz

    Tanto quella sentenza non ha alcun valore fuori dall’Italia…

    12 Apr 2012, 6:06 pm Rispondi|Quota
  • #14Luther Blissett

    Con l’arrivo di Monti il gruppo Mediaset ha da fronteggiare meno beghe politiche ed è potuta tornare alla sempre cara attività di corruzione dei magistrati. Se si accetta questa ipotesi tutto fila. D’altronde il lupo perde il pelo…
    Ma ormai il campo si è allargato: quando si diffonderanno le varie google e apple tv, co’ ‘sta cippa che Mediaset potrà spadroneggiare.

    12 Apr 2012, 7:04 pm Rispondi|Quota
  • #15Silver D

    Voglio vedere gli sberleffi che si beccheranno dall’America per questa sentenza…

    12 Apr 2012, 7:04 pm Rispondi|Quota
  • #16TheQ.

    Medaset sbarca in internet… o sono masochisti o non sanno che prima di entrare si chiede permesso ai chi è già presente.
    ^_^

    12 Apr 2012, 9:30 pm Rispondi|Quota