Geekissimo

Windows Blue, primi dettagli sul successore di Windows 8

 
Andrea Guida (@naqern)
14 Agosto 2012
21 commenti

Non più tardi di ieri siamo venuti a conoscenza dei primi riferimenti ufficiali a Windows 9 e già oggi sono emersi i primi dettagli su quella che dovrebbe essere la prossima major release del sistema operativo Windows, il suo nome e i suoi tempi di rilascio. Le sorprese non mancano.

Pare infatti che Microsoft abbia deciso di dare un taglio netto al passato e adottare un ciclo di release annuale simile a quello che sta caratterizzando le ultime uscite di Mac OS X. Se le informazioni riportate da ZDnet sono esatte, il prossimo Windows si chiamerà Windows Blue ed uscirà nel 2013: ad un anno di distanza da Windows 8.


Questo strano nome in codice e, soprattutto, la tempistica di rilascio suggerirebbero una via di mezzo tra una major release ed un service pack che gli utenti Mac appena passati da Lion a Mountain Lion conoscono bene.

D’altronde le indicazioni che arrivano dal mercato tecnologico parlano di un’utenza sempre più avvezza alla distribuzione digitale e agli upgrade graduali. Non ci sorprenderemmo, dunque, se Microsoft decidesse di adeguarsi a questo trend e mutasse radicalmente il ciclo di release/distribuzione di Windows fornendoci ogni anno una nuova versione del suo OS distribuita principalmente online (su Windows Store) con novità di media portata ed un prezzo non oltre i 15-20 euro.

Stiamo andando troppo in là con la fantasia? O forse, al contrario, ci stiamo abituando troppo allo stile Apple credendo che Microsoft voglia riproporlo per i suoi prodotti? Chissà, ma se è vero che tra un anno già potremo mettere le mani su Windows 9, o meglio Windows 8.5, lo scopriremo presto.

Categorie: News, Windows 8
Tags: windows 9,  Windows Blue, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Windows 8.1 sarà disponibile gratuitamente per tutti gli utenti di Windows 8

Windows 8.1 sarà disponibile gratuitamente per tutti gli utenti di Windows 8

Quando ormai avevamo dato tutti per scontata l’adesione di Microsoft al cosiddetto modello Apple, ecco arrivare la lieta novella: Windows 8.1 non sarà a pagamento. Verrà rilasciato sotto forma di […]

Windows 8.1, novità in vista anche per la Charms Bar ed altri elementi della UI

Windows 8.1, novità in vista anche per la Charms Bar ed altri elementi della UI

Si parla tanto del ritorno del pulsante Start, ma in realtà le novità di Windows 8.1 concernenti l’interfaccia utente del sistema potrebbero essere molto più numerose di quello che ci […]

Windows 8.1, potrebbe essere questo il nome ufficiale di Blue

Windows 8.1, potrebbe essere questo il nome ufficiale di Blue

Come anticipato da Microsoft qualche giorno fa, Windows Blue non sarà il nome ufficiale del suo prossimo sistema operativo. Noi avevamo azzardato un poco fantasioso Windows 8.5, ma a quanto […]

Windows Blue sarà ottimizzato per i tablet da 7 e 8 pollici?

Windows Blue sarà ottimizzato per i tablet da 7 e 8 pollici?

Malgrado Microsoft abbia smentito ufficialmente il suo interesse nei confronti dei tablet da 7 pollici, nuove indiscrezioni (piuttosto insistenti) riferiscono che la prossima versione di Windows sarà ottimizzata per le […]

Windows: addio ai Service Pack?

Windows: addio ai Service Pack?

Con Windows 8, Microsoft ha rilasciato per la prima volta un aggiornamento del suo sistema operativo tra la compilazione della RTM e l’arrivo del medesimo nei negozi. E non si […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Luigi

    Sinceramente dubito che un utente Windows vorrebbe che il suo OS preferito diventasse simile a quelli Apple…

    14 Ago 2012, 11:04 am Rispondi|Quota
    • #2Stardust

      @Luigi: Quoto…

      16 Ago 2012, 10:17 am Rispondi|Quota
    • #3Lainus

      @Luigi: ma se è l’obiettivo di microsoft da anni?

      16 Ago 2012, 2:04 pm Rispondi|Quota
    • #4Stardust

      @Lainus: Come se stesse puntando a quello. Se fosse così saremmo passati tutti direttamente a Apple. I prodotti della mela li conosco bene ne ero utente e per fortuna sono diversi.
      E se stava puntando a quello meglio che ha mancato l’ obiettivo e speriamo che non lo raggiunga mai. D’ altronde non sta facendo altro che ascoltare i propri utenti da 3 anni.

      16 Ago 2012, 7:20 pm Rispondi|Quota
    • #5Lainus

      @Stardust: No la cosa è differente. Microsoft sta puntando certamente a quello perché, diciamo la verità, Apple è un modello da seguire. E Windows è un prodotto per le masse, non è un prodotto di nicchia come Mac.

      Le persone non passano a Mac perché un MacBook costa, perché un iMac costa, perché un Mac Pro costa. Non di certo perché non piacciono, sarebbe da menomati dire che OS X fa schifo e un Air ha un design da mondezza. Non devi proprio capire nulla per dire queste cose.
      Poi in un periodo di crisi come questo non penso che le persone abbiano voglia di provare un MacBook che costa 1300€….

      Microsoft sta prendendo molto da Apple, un esempio sono le nuove interfacce di Windows Mobile e 8, il Surface, il Windows Phone… innegabile. Non ho detto la parole COPIA, ma Microsoft se fa tutto bene si potrà risollevare in questo modo.

      17 Ago 2012, 11:57 am Rispondi|Quota
  • #6Stardust

    Forza fan-Apple ora venite avanti a dire che si copia senza fermarvi un attimo e dire “Mmmh ma forse è l’ utenza che vuole questo e, se la società di codesti utenti è seria e ascolta le esigenze del suo mercato, quindi questo deve fare”.
    Per quanto mi riguarda questa cosa delle major release a pagamento non mi va per niente…. Soprattutto a cadenza annuale. Si finisce come in Apple che gli fanno pagare per un caxxo di novità ogni anno introducono qualche novità giusto per dire “abbiamo fatto qualcosa”. Sarebbe invece più corretto una major release ogni 2 anni e allora si ci possono essere sostanziali novità da indurre a pagare.

    14 Ago 2012, 11:11 am Rispondi|Quota
    • #7fab

      @Stardust: non è che “ti fanno pagare”,valuti se ti serve e nel caso paghi,altrimenti passi e aspetti,non sta scritto da nessuna parte che si debba x forza avere l’ultima release di un sw….e cmq il fatto di pagare 15€ ogni anno sia sempre meglio che pagarne 150 ogni 3…

      14 Ago 2012, 12:33 pm Rispondi|Quota
    • @Stardust: Andando al sodo non mi sembra che il delta tra Win7 e Vista o tra Win8 e Win7 sia maggiore di quello che c’è tra versioni successive di OSX. Ci sarebbe poi da sottolineare che, visto il grado di spazzatura rappresentato da Vista, Win7 Microsoft l’avrebbe dovuto vendere ad un prezzo simbolico.

      14 Ago 2012, 7:42 pm Rispondi|Quota
    • #9Lainus

      @Stardust: sempre meglio avere qualcosa di nuovo ogni anno che aspettare tre anni per vedere os che diventano sempre più pacchiani e poco funzionali.

      16 Ago 2012, 12:21 am Rispondi|Quota
    • #10lordchaotic

      @[email protected]: io continuo a non capir ein cosa vista facesse cosi schifo.. boh

      16 Ago 2012, 11:46 pm Rispondi|Quota
    • #11Stardust

      @lordchaotic: L’ unico problema che a me dava era la compatibilità hardware per il resto era buono soprattutto con l’ ultimo SP. 🙂

      17 Ago 2012, 10:34 am Rispondi|Quota
  • #12Qwertj

    sono sempre stato a favore degli aggiornamenti frequenti, bisogna vedere se saranno poi di qualità.

    14 Ago 2012, 12:15 pm Rispondi|Quota
  • #13Anima

    Secondo me un sistema simile potrebbe danneggiare non poco le altre software house.

    14 Ago 2012, 2:41 pm Rispondi|Quota
    • #14Lainus

      @Anima: tutti i software che avevo su lion sono compatibili anche su mountain lion. suvvia, basta un aggiornamenti per i bux fix…

      16 Ago 2012, 12:25 am Rispondi|Quota
  • #15Fabio

    Devono presto far uscire il prossimo OS per far dimenticare questo Windows 8

    14 Ago 2012, 3:22 pm Rispondi|Quota
    • #16Lainus

      @Fabio: ahahahah hanno già fretta prima che esca!

      16 Ago 2012, 12:25 am Rispondi|Quota
    • #17Stardust

      @Fabio: Come già accade in Apple. 🙂 quindi tutto apposto…

      16 Ago 2012, 10:21 am Rispondi|Quota
    • #18Lainus

      @Stardust: il problema è che Apple migliora ulteriormente un os che già funzionava a dovere.

      16 Ago 2012, 2:03 pm Rispondi|Quota
  • #19niknik79

    ke tristezza…microsoft si sta dando la zappa sui piedi da sola!

    14 Ago 2012, 3:40 pm Rispondi|Quota
    • #20lordchaotic

      @niknik79: secondo me no anzi

      16 Ago 2012, 11:45 pm Rispondi|Quota
  • #21Filippo

    Quando sarà possibile scaricare la ISO definitiva di Windows 8 in Italiano? Non dovrebbe essere uscita oggi su MSDN?

    15 Ago 2012, 3:18 pm Rispondi|Quota