Geekissimo

Office 2013, prezzi e differenze fra le varie edizioni

 
Andrea Guida (@naqern)
29 Gennaio 2013
2 commenti

Anche se molti utenti lo stanno usando con soddisfazione da mesi (qualcuno grazie alle Preview ufficiali, altri tramite le copie pirata disponibili online) Microsoft ha decretato solo per oggi, 29 gennaio 2013, la general availability di Office 2013. La suite è disponibile in tre versioni differenti: Student, Home & Business e Professional più una, quella cloud denominata Office 365, che debutta ufficialmente nel “listino” di Office come soluzione economica e multi-piattaforma con abbonamento annuale.


Se siete fra coloro che hanno provato la versione dimostrativa della suite, vorrebbero acquistarne una copia ufficiale ma non sanno ancora come orientarsi, qui sotto vi riassumiamo brevemente il contenuto e i prezzi delle varie edizioni di Office 2013. Ecco i pacchetti disponibili:

  • Office 365 Home Premium (99 euro all’anno)

Include: Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher, Access, 20+ GB di spazio su SkyDrive e 60 minuti di chiamate Skype al mese. Si può usare su 5 PC/Mac + dispositivi mobili selezionati.

  • Office Home and Student 2013 (119 euro)

Include: Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Si può usare solo su 1 PC.

  • Office Home and Business 2013 (269 euro)

Include: Word, Excel, PowerPoint, OneNote ed Outlook. Si può usare solo su 1 PC.

  • Office Professional 2013 (539 euro)

Include: Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher ed Access. Si può usare solo su 1 PC.

Potete trovare maggiori informazioni sulle versioni di Office disponibili in Italia sul sito Internet Microsoft Store.

Categorie: Office
Tags: office 2013,  Office 365, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Microsoft, l’Office Store in italiano sarà disponibile a breve

Microsoft, l’Office Store in italiano sarà disponibile a breve

A partire dalla prossima primavera Office Sotre, il negozio digitale delle app per Office 2013 e Office 365, sarà disponibile anche in italiano. La buona nuova è stata data da […]

Office 2013: Microsoft fa dietrofront, la licenza diventa trasferibile

Office 2013: Microsoft fa dietrofront, la licenza diventa trasferibile

Con il lancio della versione 2013 di Office la redmondiana aveva apportato alcune modifiche ai termini di contratto della sua suite d’ufficio comunicando che tutte le copie retail della stessa risultano […]

Office 2013, come ripristinare la vecchia finestra di dialogo per il salvataggio dei file

Office 2013, come ripristinare la vecchia finestra di dialogo per il salvataggio dei file

Se avete installato Office 2013 sul vostro PC, vi sarete sicuramente accorti del fatto che provando a salvare un documento non compare la classica finestra di dialogo di Explorer ma […]

Office verso iOS?

Office verso iOS?

Sul fatto che Microsoft punti forte sul settore mobile, ormai nessuno ha più dubbi. Ma forse i piani del colosso di Redmond sono un po’ più ampi di quanto preventivato. […]

Office 15 (2013): primissimi dettagli

Office 15 (2013): primissimi dettagli

Tronfia del successo riscosso dalla beta pubblica di Office 2010, che è stata scaricata da oltre un milione di utenti, Microsoft pensa già al futuro iniziando a delineare il profilo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Mario

    Tradotto: Outlook, l’unico programma che molti reputano indispensabile e ancora non sostituibile dal pacchetto open/libre-office, costa 150 euro. Bella inc***ta a colpi di marketing. Io grazie al cielo sia su mac che pc e uso mail/thunderbird/box. Dovremmo iniziare a farlo tutto.

    29 Gen 2013, 11:27 pm Rispondi|Quota
    • #2alex

      @Mario: cosa c’entra Mac? Sei felice? Auguri…

      30 Gen 2013, 2:35 pm Rispondi|Quota