Geekissimo

Samsung Galaxy S4 presentato ufficialmente: esagerato, forse anche troppo

 
Andrea Guida (@naqern)
15 Marzo 2013
5 commenti

Esagerato. Non si potrebbe definire diversamente il nuovo Samsung Galaxy S4. L’ultimo flagship della casa coreana è stato presentato qualche ora fa a New York, dove durante uno show degno della più pacchiana tradizione a stelle e strisce il mondo ha scoperto che il piccolo Nino D’Angelo protagonista dei video teaser pubblicati nei giorni scorsi in Rete c’era un Signor smartphone. Non entusiasmante, molto “pomposo”, ma sicuramente destinato a diventare il nuovo punto di riferimento del mondo Android.


Esteticamente identico al suo predecessore (anche se meno spesso), il Samsung Galaxy S4 è equipaggiato con un display Super AMOLED Full HD da 5 pollici (quindi addirittura più grande di quello del Galaxy S3), un processore Exynos Octa-core da 1,6GHz, 2GB di RAM, una fotocamera posteriore da 13 MegaPixel e una frontale da 2MP (che possono essere utilizzate contemporaneamente). Supporta l’NFC e le reti HSPA+42 Mbps e 4G LTE. Il sistema operativo è Android Jelly Bean, aggiornabile a Key Lime Pie non appena questo verrà rilasciato.

Tra le nuove funzionalità, “pompose”, a cui facevamo accenno prima troviamo lo smart scroll e lo smart play, che consentono di scorrere le pagine Web e mettere in pausa i video con lo sguardo. In pratica, lo smartphone si accorge se l’utente distoglie lo sguardo dallo schermo mentre viene riprodotto un video e mette in pausa il contenuto, oppure, nel caso dello smart scroll segue lo sguardo dell’utente per “scrollare” le pagine Web. Belline, sì, ma quanto utili realmente?

Più utili, secondo noi, sono le funzioni WatchOn e Group Play che permettono di usare il Galaxy S4 per comandare il TV e condividere con altri smartphone la musica e i giochi in fase di riproduzione. Ma c’è anche dell’altro: date uno sguardo al video qui sotto per farvi un’idea più chiara sulle novità “cucinate” per noi da Samsung.

Cosa cambia rispetto al Galaxy S3? Se dopo aver visto il filmato ve lo state ancora chiedendo, c’è un’esaustiva tabella comparativa preparata da Engadget che riassume tutte le caratteristiche tecniche dei due super-smartphone di Samsung. Ve la proponiamo qui sotto, in modo che possiate valutare da voi come si è evoluto il flagship coreano.

Capitolo prezzo e disponibilità. Il nuovo Samsung Galaxy S4 sarà disponibile dal mese prossimo (aprile) nelle colorazioni che vedete nella foto in cima al post, bianco e nero, con prezzi a partire da 699 euro. I tagli di memoria disponibili saranno 16, 32 e 64 GB.

Che dire? Riprendendo il discorso accennato all’inizio dell’articolo, non ci sono dubbi sul fatto che il Galaxy S4 sia un Signor smartphone ma, chissà, forse il fatto che abbiamo fatto il callo alle presentazioni di smartphone-super-fichi-da-strapparsi-i-capelli, il nuovo terminale di Samsung non riesce ad entusiasmarci più di tanto. Come del resto ci ha entusiasmati poco o nulla l’iPhone 5.

Ci siamo fatti vecchi noi o il mercato smartphone? In attesa di vostre opinioni su questo tema – e sul telefono ovviamente – vi lasciamo al video completo dell’evento di stanotte. No, non temete, il piccolo Nino non canta.

Categorie: hardware
Tags: samsung,  samsung galaxy s4, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Samsung lancerà il primo tablet pieghevole?

Samsung lancerà il primo tablet pieghevole?

Stando ad alcune nuove indiscrezioni provenienti dalla Corea Samsung potrebbe essere la prima azienda in assoluto a rilasciare sul mercato un tablet pieghevole che dovrebbe essere introdotto nei negozi durante […]

Samsung Series 9, la riposta coreana al MacBook Pro Retina

Samsung Series 9, la riposta coreana al MacBook Pro Retina

È una Samsung scatenata quella che si è presentata all’IFA 2012 di Berlino. Qualcuno credeva che dopo l’annuncio di Galaxy Note 2 e dello smartphone ATIV S la casa coreana […]

Samsung presenta i sui PC all-in-one con Windows 8

Samsung presenta i sui PC all-in-one con Windows 8

Nonostante il verdetto del processo contro Apple sia stato di quelli duri, Samsung non si scompone più di tanto e va avanti presentando la sua nuova linea di PC desktop […]

Samsung GALAXY S II e Samsung GALAXY Tab 10.1 presentati al Mobile World Congress 2011

Samsung GALAXY S II e Samsung GALAXY Tab 10.1 presentati al Mobile World Congress 2011

Come tutti voi ben saprete, si è da poco concluso il Samsung, che ha presentato due dei suoi nuovi fiori all'occhiello: Samsung GALAXY S II e Samsung GALAXY Tab 10.1. […]

iPad: Samsung, LG, HTC ed HP i rivali più temibili?

iPad: Samsung, LG, HTC ed HP i rivali più temibili?

«Specchio, specchio delle mie brame, qual è il tablet più bello del reame?» Se Steve Jobs, guardandosi allo specchio, si ponesse quotidianamente questa domanda (e ci sono buone probabilità che […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1__–__

    Certe note di spirito:

    “Cosa cambia rispetto al modello precedente? Se dopo aver visto il filmato ve lo state ancora chiedendo”

    Non capisco come mai non le abbiate fatte al passaggio iphone 4 e iphone 4s,
    così come dal 4s al 5, se chi ha seguito l’evento samsung non ha ancora compreso
    ciò che di migliore c’è all’interno dell’ s4 anzichè nell’ s3 o è menomato mentale
    o è un possessore di iphone (quelli che da sempre si vantano a gran voce
    di non capirne di tecnologia e di non interessarsi all’hardware perchè l’iphone
    per antonomasia è il miglior telefono al mondo, anche per un ignorante (come no))

    Insomma, avete fatto la vostra solita figura da cioccolatai melastuprati
    che fate tutte le volte, per certo appena con l’iphone 5s o 6 che dir si voglia
    la apple farà vedere che lo smartphone lo controlli con le scoregge
    farete un ora e mezza di preghiera in ginocchio rivolti verso coupertino
    baciando la terra che avete sotto i piedi.

    Già vi leggo “nonostante non sia la rivoluzione dell’anno e nonostante
    siano stati presentati terminali di punta android con maggiori specifiche
    hardware e software siamo certi che il nuovo iphone sarà la punta di diamante
    di questo nuovo anno, titolo che la Apple detiene da sempre”
    vi piace? non sforzatevi neanche, vi do il permesso di copiaincollare pari pari,
    pare che spesso ne siate avvezzi.

    E gentilmente, non censuratemi, dimostrate che avete almeno ancora
    l’onestà di sopportare le giustissime critiche che vi vengono rivolte.

    15 Mar 2013, 9:34 am Rispondi|Quota
    • #2Nick

      😀 e pensare che io, quando leggo Geekissimo, penso sempre, ma tu guarda questi son sempre critici nei confronti di Apple e mai nei confronti di quello che é collegato alla grande G 😀 In ogni caso, io sono completamente d’accordo con la conclusione dell’articolo… non mi entusiasma piú niente da un paio d’anni a questa parte, mi pare sia sempre la solita minestra bollita magari soltanto condita un po’ meglio…. al modico prezzo di 700 euro. A livello software molto piú “profumato di nuovo” quello che sta facendo Canonical…@__–__:

      15 Mar 2013, 10:25 am Rispondi|Quota
    • #3__–__

      @Nick:

      profumato di nuovo?
      ma se è la scopiazzatura di 3 o 4 launcher in giro per il play store contornati
      da un tocco di Meego Harmattan nelle gestures…
      perfavore, chi ha visto quel lavoro e sa cosa ha offerto la concorrenza prima sa bene
      che al solito la canonical non s’è tirata fuori niente di straordinario, soprattutto bisognerà vedere come adegueranno l’ubuntu store a supportare applicazioni direttamente funzionali per gli smartphone, quante ne metteranno e di che fattura
      (visto che sull’ubuntu store ce ne sono di inguardabili per pc) come risolveranno la loro
      solita piaga di dipendenze e repository, la gestione dell’hardware che anche su pc
      è ancora colmo di pecche…

      ma tanto sappiamo bene che finiranno per emulare la dalvik e far girare
      le apk di android e a questo punto che ci sarebbe di rivoluzionario
      o di controtendenza? nulla.

      Per il resto può sembrare così ma non è, il fatto è che si è raggiunto un così alto livello tecnologico che oggi farebbe più scalpore una nuova tecnologia per le batterie
      e gli schermi che non un processore più potente, ma le novità ci sono
      la nuova wi-fi ac per esempio, gli interessanti metodi di controllo esenti dal tocco,
      l’integrazione biometrica del telefono che farà felice anche tanti sportivi

      Non sono cose che vanno sottovalutate visto che c’è gente che proponeva
      gli iphone tanti anni fa perchè insieme ai macbook erano i compagni perfetti
      degli audiofili…

      l’ecosistema è tutto e samsung ne sta creando uno, anche se le differenze estetiche sembrano minime ma ci sono, cosa ben diversa dall’aggiungere una fila di icone
      allungando lo schermo…

      Per il resto penso che sia lampante a tutti che geekissimo non ha mai tessuto le lodi
      ne della microsoft ne di google, il 90% degli articoli sono in falsetto, capaci di rigirare
      una grande mossa di marketing o una funzione innovativa in
      “eh si, l’hanno messo ma a noi fanno ca*are a priori perciò dateci retta
      snobbateli ed aspettate che la Apple aggiorni mac os x lion migliorando
      lo scrolling della pagina di facebook, quelle si che sono features…”

      E non ci vuole la sfera di cristallo per arrivare a capirlo, basta leggere con attenzione.
      Ma ripeto, tanto già so che vedremo il prossimo iphone con ricarica induttiva,
      mezzo millimetro di spessore in meno, qualche hertz in più al processore, un giga e mezzo di ram, la solita wifi bgn, bluetooth 4 e qualche tecnologia fregata alla samsung
      e tutti si stupiranno! rivoluzione, innovazione, nuova era tecnologica!
      Anche se c’è gente che oramai da due anni integra sta roba.

      16 Mar 2013, 9:37 am Rispondi|Quota
    • #4__–__

      @__–__:
      dimenticavo, i tanto acclamati display igzo che gli smartphone sharp integrano
      dal neolitico (che poi è tecnologia proprietaria sharp, ma il melari sicuramente
      bolleranno subito come “vedete la apple che s’è tirata fuori, che display,
      non c’è proprio confronto con quei pacchi di s4, htc one ed experia z,
      la apple si che sa rivoluzionare il campo tecnologico!”
      come per la storia dei display retina fatti dalla LG.)

      16 Mar 2013, 9:40 am Rispondi|Quota
    • #5Sabnock

      @__–__: Beh ma guarda che non è niente di nuovo, l’unico motivo per seguire gekissimo è per le info che altri portali italiani si son eventualmente dimenticati di copiare dall’estero (il portale con lo stesso nome ma .net è spanne superiore, per quanto possa esserlo un portale italiano).
      Riescono ad adulterare info semplicissime un po’ per far vedere che non è una traduzione (come se la gente non lo sapesse), un po’ per mettere l’impronta da cioccolataio tipica del portale, un po’ per mandare in rage chiunque li legga (così la gente risponde nel totale l’articolo figura come “seguito”), figurati se da articoli qui ci si possa aspettare informazione, obbiettività o anche solo l’approccio, a confronto superiore, che ci metterebbe un bimbo di 8 anni.

      17 Mar 2013, 6:28 pm Rispondi|Quota