Geekissimo

Apple vuole trasformare la SIM virtuale in uno standard

 
Martina Oliva
17 Luglio 2015
0 commenti

Probabilmente non tutti lo ricorderanno ma già con il lancio di iPad Air 2 e di iPad Mini 3 c’era stata qualche avvisaglia. Tuttavia la certezza più assoluta riguardo la volontà di Apple di voler mandare definitivamente in pensione la vecchia SIM è arrivata solo nel corso delle ultime ore.

Foto di un iPhone

Stando infatti a quanto emerso di recente l’azienda di Cupertino avrebbe intenzione di far diventare la SIM virtuale lo standard delle comunicazioni cellulari.

Nel dettaglio, sembra che la società di Cupertino stia da tempo negoziando con i principali carrier a stelle e strisce per l’introduzione, il prima possibile, di contratti completamente privi di SIM. La SIM dovrebbe infatti diventare virtuale permettendo all’utente di cambiare più facilmente l’operatore telefonico di riferimento senza dover sostituire la tessera di volta in volta.

È tuttavia bene tener conto di una cosa. Apple non è interessata in primis alla facilità del cambio di tariffa bensì al recupero dello spazio all’interno dei suoi dispositivi. Con l’introduzione di di una SIM quale quella in oggetto Apple non dovrebbe più pensare a un apposito alloggiamento. I device targati Apple potrebbero dunque diventare ancora più sottili oppure ospitare altri e più utili circuiti.

Se gli sforzi del gruppo californiano dovessero andare in porto, l’adozione dello standard potrebbe essere relativamente imminente, forse già entro la fine del 2016 con iPhone 6S.

Sulla stessa linea d’onda di Apple vi sarebbe il rivale Samsung, una società anch’essa già impegnata nelle negoziazioni con gli operatori. Secondo quanto rivelato i due colossi sarebbero già entrati in contatto con la GSMA, l’organizzazione che si occupa degli standard per le comunicazioni cellulari, per avviare lo sviluppo e la definizione delle specifiche di mercato.

[Photo Credits | Bloomua / Shutterstock.com]

Via | 9to5Mac

Categorie: Apple, News
Tags: Apple,  Apple SIM,  SIM,  standard, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Mercato computer, le vendite dei Mac sono in calo

Mercato computer, le vendite dei Mac sono in calo

I dati di Gartner mettono in risalto un calo delle vendite Mac nel secondo trimestre del 2016. Si tratta del primo calo di Apple dopo diversi anni di controtendenza.

Apple SIM sta per arrivare in Italia

Apple SIM sta per arrivare in Italia

Interessanti novità per tutti gli utilizzatori dei prodotti Apple del Bel paese ed in particolare per i possessori dei più recenti modelli di iPad. Stando infatti a quanto emerso nel […]

Apple: iPad Mini Retina, iPad mini low cost in estate

Apple: iPad Mini Retina, iPad mini low cost in estate

Chi sperava nella presentazione di un nuovo modello di iPad mini dotato di display Retina in occasione della WWDC dovrà ricredersi o almeno così dovrebbe essere stando a quanto sostenuto […]

Apple e le ferrovie svizzere: accordo in vista per l’app Orologio di iPad?

Apple e le ferrovie svizzere: accordo in vista per l’app Orologio di iPad?

Con il lancio di iOS 6, la nuova versione del sistema operativo per device Apple, è stata introdotta l’app Orologio per iPad, una risorsa questa che ha dato vita a […]

iPhone 3G Umts confermato da Steve Jobs

iPhone 3G Umts confermato da Steve Jobs

Personalmente l’iPhone a vederlo mi piace tantissimo, però con il fatto che la connessione non fosse 3G mi disturbava non poco, io sto parecchio in giro, e con il cellulare […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento