Geekissimo

Come semplificare il processo di vendita con un software CPQ

 
Antonio Mele
13 Aprile 2022
0 commenti

La gestione dell’attività di vendita può rivelarsi piuttosto problematica per un’azienda. In particolare, è abbastanza comune che tale processo risulti troppo tortuoso, oppure che gli operatori sales non siano dotati di strumenti adatti a compiere il lavoro.

Una soluzione ottimale per ridurre la complessità delle fasi di vendita consiste nell’utilizzo di un software CPQ (Configure, Price, Quote). Questo strumento consente di semplificare il percorso di vendita mediante l’automatizzazione e la digitalizzazione delle attività commerciali.

software CPQ

software CPQ

Un CPQ permette ai venditori di configurare offerte personalizzate in modo più agevole e preciso, tenendo conto delle esigenze dei clienti, del profilo e del budget a disposizione. Inoltre, aiuta a gestire l’intera trattativa in maniera più efficiente, supportando il venditore dalla fase di definizione dei prezzi alla firma del contratto.

La gestione semplificata delle vendite con i software CPQ

migliori software CPQ sono strumenti in grado di ottimizzare l’attività della forza lavoro. Il vantaggio principale risiede nella capacità di massimizzare le prestazioni dei venditori, consentendo ai commerciali di gestire le trattative in modo più fluido e proficuo.

Ciò vale soprattutto per le soluzioni più avanzate, proposte da aziende specializzate come Apparound. Il software CPQ di Apparound, infatti, è un innovativo strumento in cloud, dotato di un’interfaccia user-friendly in grado di rendere i venditori autonomi senza lunghissime sedute di formazione.

L’utilizzo di un software CPQ evoluto permette ai venditori di usufruire di un database unico, centralizzato e sempre aggiornato. Questo aspetto garantisce due vantaggi importanti: azzera gli errori e migliora l’efficienza dell’attività di vendita.

Inoltre, potendo contare su informazioni corrette e aggiornate in tempo reale, i venditori possono formulare offerte e preventivi sempre allineati con le direttive aziendali e le condizioni di mercato.

Le integrazioni di un software CPQ

Un software Configure, Price, Quote prevede anche l’integrazione con sistemi di gestione aziendale CRM e ERP, consentendo di sincronizzare i dati tra i vari reparti aziendali e migliorare l’efficienza dei processi interni.

Per esempio, l’integrazione di un sistema ERP a una soluzione CPQ come Apparound permette di automatizzare un gran numero di attività, a partire dall’invio del contratto appena sottoscritto al backoffice: si tratta di un processo che consente di risparmiare tempo, evitare ritardi ed eliminare errori dovuti a trascrizioni manuali.

Integrare un sistema CRM al software CPQ di Apparound, invece, consente di importare in modo rapido tutti i dati dei clienti raccolti in precedenza, così da poterne usufruire per pianificare un’offerta o generare un contratto.

Software CPQ: uno strumento adatto ad ogni realtà e settore

Grazie all’innovazione tecnologica, oggi i moderni software CPQ sono strumenti di vendita versatili e scalabili, adatti a qualsiasi realtà e settore. Questi sistemi sono utili e accessibili alle piccole e medie imprese, ma risultano in grado di soddisfare anche le esigenze delle grandi aziende e delle multinazionali.

Lo stesso vale per i settori applicativi. Un CPQ offre un valore aggiunto in ogni ambito aziendale, rivelandosi uno strumento efficace in qualsiasi contesto di business. Si possono ottenere vantaggi importanti anche in settori altamente complessi e competitivi, come il mercato legato alle utilities e alle telecomunicazioni.

Migliorare le interazioni con i clienti attraverso il software CPQ

I migliori software CPQ permettono di semplificare anche le interazioni con clienti o potenziali tali. Con Apparound, per esempio, è possibile pianificare la raccolta guidata di informazioni, attraverso cui poter disporre in tempo reale di dati utili relativi a propri, partner e collaboratori.

Inoltre, è possibile sfruttare la funzionalità di tracciamento di orario e data delle azioni di vendita, per avere una panoramica costantemente aggiornata sulle trattative.

I migliori software CPQ, inoltre, permettono ai venditori di concludere una trattativa in qualsiasi momento, grazie all’utilizzo della firma elettronica. Il software CPQ di Apparound, ad esempio, consente di creare contratti digitali con pieno valore legale, grazie all’utilizzo di diverse forme di firma elettronica: da quella semplice a quella avanzata, passando per quella grafometrica.

È evidente, dunque, come l’adozione di un CPQ moderno e avanzato consenta sia di semplificare i cicli di vendita, sia di rendere più profittevole l’attività della rete commerciale.

Categorie: Software
Tags: Software, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
XP Quick Fix Plus, come risolvere i problemi comuni di Windows XP

XP Quick Fix Plus, come risolvere i problemi comuni di Windows XP

Che Windows XP sia immortale è un dato di fatto, che sia onnipresente un altro. Nonostante l’uscita del nuovo nato di casa Microsoft, Windows Sette, tutt’oggi sono molteplitici i tools […]

SkyDrive implementa SkyDrive Explorer

SkyDrive implementa SkyDrive Explorer

Avere un hosting non è certo impresa da tutti, soprattutto quando si parla di backup dei propri dati. Chiaramente esisono hosting e hosting. Come nel caso di Gmail, permettono di […]

VLC 1.0 prossimo al rilascio; nel frattempo, fuori la Release Candidate

VLC 1.0 prossimo al rilascio; nel frattempo, fuori la Release Candidate

Oggi ci preoccupiamo di segnalare una notizia piuttosto interessante, specie per gli amanti del software multimediale (e specie se open source). In viaggio verso il rilascio della versione 1.0 della […]

Bloatware, i “top” 8. Voi quali ritenete i peggiori?

Bloatware, i “top” 8. Voi quali ritenete i peggiori?

Bloatware. Una parola che sta ad indicare quella tipologia di software pesante, lenta e pregna di funzioni inutili e che riesce come poche altre a far venire attacchi di orticaria […]

SafeSpace, mettiamo una barriera tra il nostro PC e le minacce del web

SafeSpace, mettiamo una barriera tra il nostro PC e le minacce del web

Anche se ripeterlo di tanto in tanto non fa mai male, ormai lo sapete benissimo: soprattutto in ambito lavorativo, associare un’ulteriore protezione agli ormai “classici” antivirus, antispyware e firewall è […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento