Geekissimo

Occhio al caricabatterie che potrebbe arrivare per il Samsung Galaxy S23 nel 2023

 
Antonio Mele
1 Novembre 2022
0 commenti

Ci sono svariati elementi che vanno presi necessariamente in esame in queste ore, per quanto riguarda la possibile scheda tecnica del Samsung Galaxy S23, considerando il fatto che l’azienda coreana potrebbe dar vita ad una rivoluzione anche in termini di caricabatterie secondo quanto raccolto di recente. Sappiamo da settembre che Samsung sta lavorando a un nuovo pad di ricarica wireless, forse per un rilascio sul mercato intorno all’annuncio del Galaxy S23 all’inizio del prossimo anno.

Samsung Galaxy S23

Samsung Galaxy S23

Indiscrezioni sul caricabatterie potenzialmente in arrivo per il Samsung Galaxy S23

Cosa sappiamo sul possibile caricabatterie del Samsung Galaxy S23? L’accessorio porta il numero di modello EP-P9500 e un’applicazione Bluetooth più recente ne ha indirettamente confermato il nome commerciale. Il dispositivo si chiama SmartThings Station e il suo moniker potrebbe rivelare alcune funzionalità interessanti e mai viste prima.

Bluetooth si riferisce al dispositivo come SmartThings Station e, cosa abbastanza interessante, Samsung si è assicurata lo stesso nome attraverso un’applicazione USPTO (United States Patent and Trademark Office) due settimane fa.

La parte “EP-P” del numero di modello EP-P9500 conferma virtualmente che questo dovrebbe essere un pad di ricarica wireless, supponendo che Samsung non abbia cambiato completamente il suo schema di numerazione del modello. Tuttavia, Samsung non ha mai rilasciato un caricabatterie wireless dotato di funzionalità SmartThings e la cosiddetta SmartThings Station sarebbe la prima novità assoluta sotto questo punto di vista.

Samsung ha puntato maggiormente a rendere SmartThings la piattaforma di riferimento per i dispositivi domestici intelligenti. E all’SDC22, l’azienda ha annunciato l’ integrazione con i dispositivi Matter e una migliore interoperabilità con Google Home . Un caricatore wireless dotato di SmartThings strambata con il cambio di direzione dell’azienda. L’azienda ha anche aggiunto più strumenti SmartThings alla nuova funzionalità Modalità e routine in One UI 5.0.

In termini pratici, qualunque cosa la SmartThings Station possa offrire è indovinata da chiunque. Può consentire agli utenti di monitorare lo stato di carica dei propri dispositivi Galaxy tramite l’app SmartThings. Può anche consentire agli utenti di SmartThings di controllare in remoto la cosiddetta SmartThings Station: attivarla o disattivarla o impostarne altri parametri.

Ad ogni modo, sembra che il prossimo pad di ricarica wireless di Samsung – presumibilmente previsto per il rilascio insieme alla serie Galaxy S23 – vanta funzionalità smart / SmartThings mai viste prima. Il tempo lo dirà. Samsung dovrebbe annunciare la gamma Galaxy S23 nella prima metà del primo trimestre del 2023. Cosa vi aspettate dal Samsung Galaxy S23 sotto questo punto di vista? Fateci sapere.

Categorie: Telefonia
Tags: samsung galaxy s23, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Cambia totalmente il processore del Samsung Galaxy S23 in Italia

Cambia totalmente il processore del Samsung Galaxy S23 in Italia

Nuove indiscrezioni che questa volta fanno la differenza per il Samsung Galaxy S23

Samsung Galaxy S23 verso una batteria più capiene

Samsung Galaxy S23 verso una batteria più capiene

Nuove indicazioni sulle possibili mosse del produttore coreano in vista del 2023

Anche i Samsung Galaxy S23 italiani con processore Snapdragon

Anche i Samsung Galaxy S23 italiani con processore Snapdragon

Attenzione alle nuove mosse per la scheda tecnica del Samsung Galaxy S23

Non sarà il Samsung Galaxy S23 il primo telefono con sensore fotocamera da 200 megapixel

Non sarà il Samsung Galaxy S23 il primo telefono con sensore fotocamera da 200 megapixel

Il colosso coreano anticiperà i tempi rispetto alle previsioni sul Samsung Galaxy S23

Si parla già di Samsung Galaxy S23 e della sua possibile scheda tecnica

Si parla già di Samsung Galaxy S23 e della sua possibile scheda tecnica

Pare essere già arrivato il tempo dei primi rumors sul prossimo top di gamma Android

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento