Geekissimo

La monnezza della Campania vista con Google Maps

 
Andrea Guida (@naqern)
17 Marzo 2008
8 commenti

La triste realtà degli ultimi periodi è purtroppo molto chiara, infatti quando dici Napoli, in Italia e nel mondo intero, nessuno pensa più a “pizza, spaghetti e mandolino”, bensì solo ad una putrida, viscida ed ignobile cosa: la monnezza.

Una piccola, interessante sotto il punto di vista tecnologico, e positiva cosa, anche in questo assurdo caos (anche d’informazione) che si è creato per le note vicende della monnezza in Campania c’è: il progetto “We are the trash!” del giornalista Giulio Finotti, ovvero la monnezza della Campania vista con Google Maps grazie alle foto e alle segnalazioni dei lettori.


La “mappa turistica” della spazzatura in Campania è consultabile cliccando qui ed è in costante aggiornamento, grazie appunto alle numerose nuove foto ed indicazioni date dai cittadini che vivono la cosa sul campo.

Siamo di fronte ad una di quelle iniziative simpatiche ma allo stesso tempo utili, che dimostrano ancora una volta come molti campani sappiano trovare tempi e modi originali anche in una delle più disastrose situazioni ambientali degli ultimi anni (che fortunatamente, soprattutto a Napoli centro, pare risolta o quasi).

Che dire? Non dimenticate di dare uno sguardo a questo simpatico progetto, ma non dimenticate soprattutto le bellezze artistiche e naturali che la Campania ha, e a causa di tutto ciò sono scese in secondo, terzo, quarto o addirittura quinto piano.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Gmail, come visualizzare sempre i campi BCC/CC ed avere un utilissimo menu contestuale

Gmail, come visualizzare sempre i campi BCC/CC ed avere un utilissimo menu contestuale

Ed eccoci tornati a parlare di uno dei trii più amati dai geek di tutto il mondo: Gmail+Firefox+Greasemonkey, un mix perfetto che rende possibile quasi ogni cosa, facilitando non poco […]

Google Earth aggiunge le News

Google Earth aggiunge le News

Auspicato da molti è finalmente giunto il matrimonio tra Google News e Google Earth, questo rappresenta una svolta importantissima, un passo in avanti verso un geobrowser. Come sappiamo Google News […]

Non si vive di solo Google! 7 motori di ricerca alternativi da prendere in considerazione

Non si vive di solo Google! 7 motori di ricerca alternativi da prendere in considerazione

Ovviamente il titolo è volutamente provocatorio, Google è il migliore in assoluto nel suo campo e non si discute (anche se qualcuno gli preferisce Yahoo!, soprattutto oltreoceano), ma da bravi […]

Seguire il percorso della torcia olimpica con Google Maps o Earth

Seguire il percorso della torcia olimpica con Google Maps o Earth

Dal 766 a.C. ad nella città di Olimpia in Grecia si procede con l’accensione dalla torcia olimpica. Per questa edizione la torcia è stata accesa il 24 marzo, la staffetta […]

Le migliori 25 estensioni per Firefox per aumentare la propria produttività

Le migliori 25 estensioni per Firefox per aumentare la propria produttività

Chi lavora utilizzando il web sa benissimo cosa vuol dire perdere la concentrazione, ed automaticamente il proprio livello di produttività a causa di piccole o grandi distrazioni che, sommate tra […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1robi

    Povera Napoli.. Cmq posso dire che su Second Life chiedendo in giro a stranieri se conoscono la situazione di Napoli o della Campania nessuno sa della monnezza, forse ho intervistato le persone “sbagliate”, bah..
    Spero cmq che il problema si risolvi definitivamente..

    17 Mar 2008, 10:05 am Rispondi|Quota
  • #2padim

    Venite ad Ischia,siamo “sommersi’ dalla bellezza,ma…senza monnezza..

    17 Mar 2008, 2:47 pm Rispondi|Quota
  • #3dadyweb

    molto carina l’idea ma soprattutto è molto significativa. poi finiamola di traumatizzare napoli, perchè tra un po’ anche qui in Abruzzo accadrà la stessa cosa quindi,,è un problema italiano, non solo di Napoli!

    17 Mar 2008, 2:51 pm Rispondi|Quota
  • #4DNT

    CHE COMMOZIONEEEEEEEEEEEEEEEE
    io abito nella strada nella prim a foto poco + avanti
    ma la monnezza l’hanno tolta da tempo

    17 Mar 2008, 3:09 pm Rispondi|Quota
  • #5aleade73

    Che vergogna… Come abbiamo ridotto la nostra Bella Napoli.

    17 Mar 2008, 4:22 pm Rispondi|Quota
  • #6MarcusT

    Boh..rimane il fatto che la gente doveva protestare al secondo o terzo sacchetto per strada..adesso per risolvere la questione ci vorranno mesi (ma con un buon intervento). Resta il fatto che se le persone non hanno nessun senso civico non si può dare [b]solo[/b] la colpa allo stato/regione/comune.

    17 Mar 2008, 4:59 pm Rispondi|Quota
  • #7Saint Andres

    Che figuraccia che ci facciamo… mamma mia…

    17 Mar 2008, 6:01 pm Rispondi|Quota
  • #8flux

    @MarcusT
    Rimane il fatto che noi in campania protestiamo civilmente da 14 anni e la politica non fa nulla… poi quando protestiamo per impedire l’apertura di un sito di stoccaggio temporaneo (che da noi significa discarica a cielo aperto in eterno) i tg dicono pure che siamo incivili… mah, scusate per l’OT

    17 Mar 2008, 6:35 pm Rispondi|Quota