Geekissimo

Twitter sovraccarico a causa della morte di Michael Jackson

 
Superkick
27 Giugno 2009
32 commenti

Twitter sovraccarico a causa della morte di Michael Jackson

Sembrava impossibile che potesse accadere una cosa simile, ma purtroppo è successo: Michael Jackson, l’indiscusso Re del Pop, è morto ieri l’altroieri sera a causa di una crisi cardio-polmonare dopo essere stato inutilmente trasportato all’ospedale Ucla Medical Center di Los Angeles alle 12,21 ora locale (le 21,21 in Italia).

Grazie a Internet, tutto il pianeta ha potuto seguire praticamente in diretta le ultime vicissitudini del Re del Pop. Gli effetti dei miliardi di persone che si sono fiondate in rete per confermare la veridicità delle voci circolate, o per twittare la news a tutti gli amici e/o conoscenti, ha provocato anche un fatto alquanto insolito, ma comune per qualunque sito quando accadono eventi del genere: Twitter è stato irraggiungibile per qualche minuto, come potete vedere dall’immagine sottostante. Anche Wikipedia, Facebook, e i maggiori siti di notizie hanno subito pesanti intasamenti.

Clicca per vedere l'immagine nelle sue dimensioni reali.

Fin dai primi momenti del dramma (complice anche l’ora diurna negli USA) personalità eminenti del mondo della musica Pop, da Katy Perry a Céline Dion a Madonna, hanno prontamente espresso il loro cordoglio per la tragica dipartita di Jackson, usando anche mezzi tecnologici (come la Perry, che ha scelto Twitter per esprimere il proprio cordoglio pochi minuti dopo la tragica notizia).

Nonostante la tragedia che ha colpito, oltre al mondo della musica, tutti noi, siamo comunque leggermente consolati dal fatto che la Rete ha reso un’ultimo grande omaggio al Re del Pop, esprimendo il proprio cordoglio e i propri omaggi a Jackson ancor prima che venisse ufficialmente dichiarato morto. Non sappiamo qual’è stato l’ultimo pensiero di Jackson, e se abbia rivolto un’ultimo pensiero ai suoi fan prima che l’arresto cardiaco gli danneggiasse irrimediabilmente la corteccia cerebrale, ma una cosa è certa: persino Internet si è piegata, per qualche minuto, sotto l’impeto della sua leggenda.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Il tweet più retweettato della storia: il selfie della notte degli Oscar

Il tweet più retweettato della storia: il selfie della notte degli Oscar

Gli Academy Awards hanno decretato molteplici vincitori e sono tante le personalità che hanno potuto stringere tra le mani l’ormai famosi e ambito Oscar. Cogliamo l’occasione per evidenziare il fondamentale […]

Twitter Preview URLs, visualizzare in anteprima i link su Twitter e ricevere apposite notifiche in presenza di nuovi tweets

Twitter Preview URLs, visualizzare in anteprima i link su Twitter e ricevere apposite notifiche in presenza di nuovi tweets

Twitter, come di certo sapranno tutti i suoi più accaniti utilizzatori, costituisce senz’altro una valida risorsa mediante cui condividere rapidamente con altri utenti dati d’ogni genere, a patto che rientrino […]

Michael Jackson spinge Internet verso il suo limite

Michael Jackson spinge Internet verso il suo limite

Solo pochi giorni fa veniva riportata da qualsiasi tipo di media la notizia della morte della popstar Michael Jackson e del suo enorme impatto che ha avuto nelle ore e […]

Plurk: reale alternativa a Twitter?

Plurk: reale alternativa a Twitter?

I continui problemi tecnici a cui Twitter va incontro hanno fatto molto riflettere sulla sua effettiva efficienza, al punto che qualcuno ha cominciato a cercare un alternativa. Forse per il […]

Oltre 90 servizi on-line per accorciare gli URL

Oltre 90 servizi on-line per accorciare gli URL

Grazie anche alla crescente diffusione di servizi come Twitter, è in aumento esponenziale la necessità di accorciare gli URL. Per nostra fortuna, col tempo, servizi on-line di ottima qualità nati […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1@nonimo

    Sembra che sia morto chissà chi…
    Non è mica un Dio!

    Nel mondo, ogni giorno, muoiono 26.000 bambini di malattie o di fame. UNO ogni TRE secondi!

    P.S.: Mentre stavo scrivendo questo commento sono morti 20 bambini.

    27 Giu 2009, 3:21 pm Rispondi|Quota
  • #2Oliver

    Il re del pop se n’è andato, ci ha lasciato una persona unica… Ti stimerò sempre Jacko!
    Devo precisare un macabro dettaglio: oggi è il 27 e lui è morto 25, quindi non ieri, ma l’altroieri…

    27 Giu 2009, 3:23 pm Rispondi|Quota
  • #3murray

    COMMENTO ALTAMENTE OT:
    posso consigliarvi un articolo? il tema sarebbe: che fine ha fatto megavideo??? si dice sia stato oscurato, l’ unico modo di usarlo in questi giorni è cambiare DNS con openDNS…. altro che la cina censura!, siamo messi uguale in italia!

    27 Giu 2009, 3:25 pm Rispondi|Quota
  • #4murray

    …un uomo come tanti. tante inutili scenate, perche la vita di jacko devrebbe meritare piu cordoglio di un qualsiasi bimbo che muore di sete in africa?? ..un uomo come tanti, una fine uguale per tutti. C’est la vie! (..e se l’è anche un po cercata, “chi è causa del suo mal pianga se stesso”) (oltretutto i >>presunti<< pedofili non mi hanno mai infuso simpatia.)

    27 Giu 2009, 3:32 pm Rispondi|Quota
  • #5andre

    solo il cattivo gusto ci consente di rendere giusta la pubblicazione di una foto di un uomo sofferente pronto a lasciare questo mondo senza vergogna

    27 Giu 2009, 4:20 pm Rispondi|Quota
  • #6Marcus

    Non è l’unica foto di una persona che sta morendo che viene pubblicata, basti pensare a quella povera ragazza accoppata in Iran, lei sicuramente meritava più rispetto di Michael Jackson. Grande artista (sicuramente non il re), ma allo stesso tempo squallida persona. Una cosa di quel personaggio che mi è rimasta impressa è quando ha fatto penzolare il suo infante da una finisetra, che dire…

    27 Giu 2009, 4:30 pm Rispondi|Quota
  • #7Valerio Caruana (Superkick)

    andre dice:

    solo il cattivo gusto ci consente di rendere giusta la pubblicazione di una foto di un uomo sofferente pronto a lasciare questo mondo senza vergogna

    Ti ricordo che non siamo stati noi a pubblicare per primi quella foto, è stata utilizzata dalla maggior parte dei blog che hanno parlato dall’accaduto.

    27 Giu 2009, 5:04 pm Rispondi|Quota
  • #8murray

    @Geekissimo:
    Posso capire che non mi pubblichiate il commento OT, ma l’altro non mi pare giusto che venga censurato, o per lo meno…. se lo dev’essere mi piacerebbe saperne il motivo.

    dopotutto non mi sembra poi cosi scandaloso….

    27 Giu 2009, 6:15 pm Rispondi|Quota
  • #9Valerio Caruana (Superkick)

    @ murray:
    Non mi sembra che nessuno dei tuoi commenti sia stato censurato.

    27 Giu 2009, 6:43 pm Rispondi|Quota
  • #10murray

    @ Valerio Caruana (Superkick):
    vero,,,, grazie! ….ma sai, stavo iniziando a pensarlo perche ho scritto i commenti rispettivamente alle 15:25 e 15:32 e sono stati approvati all’alba delle 18:45! scusate, errore mio.

    27 Giu 2009, 6:49 pm Rispondi|Quota
  • #11andre

    @ Valerio Caruana (Superkick):
    che l’abbiano fatto gli altri non è una giustificazione, cmq rimane di cattivo gusto, c’è totale mancanza di rispetto verso l’essere umano, a parer mio.

    27 Giu 2009, 8:43 pm Rispondi|Quota
  • #12Rambo

    Non è mica Dio! Che cosa ha fatto lui per meritare così tanto cordoglio? Cosa? Non si devono dimenticare le accuse sulla pedofilia, la vergogna di essere nero e voler cambiare colore della pelle a costo di malattie, i debiti che ha lasciato! Scusate, ma che cosa (per non dire l’altra parola) me ne frega?

    Se nel mondo, ogni giorno, muoiono 26.000 bambini di malattie o di fame, cioè UNO ogni TRE secondi, bisogna essere più solidali!

    Ogni uomo alla fine muore! Devo forse rattristarmi? Bene, può avere portato le sue belle musiche su questo mondo, ma dai o… sai che roba se è morto!

    27 Giu 2009, 9:38 pm Rispondi|Quota
  • #13yuri

    Una critica:
    è un po brutta/fuori luogo per geekissimo/il post che parla di twitter la prima immagine, io avrei messo solo la seconda 😉

    28 Giu 2009, 6:56 am Rispondi|Quota
  • #14Rambo

    murray dice:

    @ Valerio Caruana (Superkick):
    vero,,,, grazie! ….ma sai, stavo iniziando a pensarlo perche ho scritto i commenti rispettivamente alle 15:25 e 15:32 e sono stati approvati all’alba delle 18:45! scusate, errore mio.

    Sai, non posso che darti ragione: ho scritto il mio commento il 27 giugno alle 21:98 ma ora sono le 9:01 del 28 giugno e il mio commento non è ancora pubblicato! CHE SECCATURA!

    28 Giu 2009, 9:02 am Rispondi|Quota
  • #15Rambo

    scusate… sopra volevo dire che ho scritto il commento alle 21:38

    28 Giu 2009, 9:05 am Rispondi|Quota
  • #16Carlo

    Ma quanto sei stronzo? qui si stà parlando del fatto che la rete si è sovraccaricata e tè salti fuori con le solite storielle da basso popolo.. sei proprio un egoista.. fottiti

    28 Giu 2009, 9:09 am Rispondi|Quota
  • #17Valerio Caruana (Superkick)

    @ Rambo:
    Tutti i commenti vanno in moderazione prima di essere pubblicati. E’ una pratica che attua praticamente qualsiasi blog che si rispetti, altrimenti saremmo sommersi dallo spam.

    28 Giu 2009, 10:47 am Rispondi|Quota
  • #18murray

    @ Valerio Caruana (Superkick):
    ma scusa, per curiosità: i commenti vanno TUTTI in moderazione, o solo quelli piu lunghi di tot caratteri?
    Perchè a me sembra che i messaggi molto brevi vengano pubblicati immediatamente, mentre quelli “sostanziosi” vengono lasciati in attesa. (fonte: esperienza personale.)

    28 Giu 2009, 11:13 am Rispondi|Quota
  • #19murray

    …e poi credo che questo “filtro” non sia sempre attivo, perchè a volte anche messaggi molto lunghi vengono pubblicati all istante.

    28 Giu 2009, 11:15 am Rispondi|Quota
  • #20murray

    THO….! che caso, il commento lunghino delle 11.13 è in attesa, quello corto delle 11.15 (i due qui sopra) è stato pubblicato!!!
    …che strano, questo sembra avvalori notevolmente la mia ipotesi.

    28 Giu 2009, 11:18 am Rispondi|Quota
  • #21Valerio Caruana (Superkick)

    murray dice:

    …e poi credo che questo “filtro” non sia sempre attivo, perchè a volte anche messaggi molto lunghi vengono pubblicati all istante.

    murray dice:

    THO….! che caso, il commento lunghino delle 11.13 è in attesa, quello corto delle 11.15 (i due qui sopra) è stato pubblicato!!!
    …che strano, questo sembra avvalori notevolmente la mia ipotesi.

    La moderazione dei commenti è SEMPRE attiva. Il fatto che alcuni commenti vengano pubblicati prima o dopo dipende unicamente dal fatto che lo staff addetto all’approvazione dei commenti sia online o no.

    28 Giu 2009, 11:37 am Rispondi|Quota
  • #22murray

    @ Valerio Caruana (Superkick):
    Allora perchè i miei commenti delle 11:15 e 11:18 sono stati approvati, e quello delle 11:13 no?
    comunque se non leggi il commento delle 11:13 è inutile che rispondi agli altri, perche ti sei perso la parte piu importante del discorso, che essendo stata scritta prima ANDAVA PRIMA.

    ……ri-rispondimi quando avrai letto il messaggio che ho inviato alle 11:13. Grazie.

    28 Giu 2009, 11:47 am Rispondi|Quota
  • #23Valerio Caruana (Superkick)

    @ Valerio Caruana (Superkick):
    Non è mio dovere moderare i commenti, ti ho riferito quello che so e ti posso riferire. Attendi, quando il commento verrà letto e pubblicato uscirà prima dei tuoi commenti successivi, nella giusta successione temporale.

    28 Giu 2009, 11:54 am Rispondi|Quota
  • #24murray

    Valerio Caruana (Superkick) dice:

    @ Valerio Caruana (Superkick):

    Non è mio dovere moderare i commenti, ti ho riferito quello che so e ti posso riferire. Attendi, quando il commento verrà letto e pubblicato uscirà prima dei tuoi commenti successivi, nella giusta successione temporale.

    Bhe… ovvio.

    28 Giu 2009, 12:08 pm Rispondi|Quota
  • #25Luca

    Censura dei commenti a parte, Michael Jackson è stato un grande personaggio , nel bene e un po’ nel male. Grande artista e pessimo amministratore della sua immagine e dei suoi averi (al contrario di madonna) , non dimentichiamo la sua infanzia distrutta dal padre ,essere sul palco a 11 anni NON è spontaneo e naturale, non è come quei bimbi di “ti lascio una canzone” , lui era nella top ten, con i suoi fratelli faceva i tour con concerti ogni sera.. Rendiamoci conto che un infanzia così o quella di tanti bambini maltrattati e sfruttati non è tanto differente, al limite cambia il colore delle sbarre ma sempre di prigione e violenza si tratta..
    Un saluto a tutti,

    28 Giu 2009, 12:09 pm Rispondi|Quota
  • #26@nonimo

    @ murray:
    ma vaff x la prima cosa poi la seconda…

    18 Set 2009, 9:21 pm Rispondi|Quota
  • #27girgia

    ragazzi finiamola michael era un grande e per me un dio io ci parlo e lui secondo me mi ascolta aveva la vitiligine nn si sbiancava e amava i bambini nn era pedofilo michael era stupenso bellissimo bravuissimo e molto sexy ihihih!! da quando e morto lo amo da impazzire …!!! mi manki principe

    13 Dic 2009, 8:55 pm Rispondi|Quota
  • #28website builder

    Beh in fondo era un grande michael jackson,non è da tutti restare a galla per cosi tanti anni nel campo della musica pop e rock , ma per quanto riguarda twitter, a tutt'oggi senza morti di qualcuno è sempre sovraccarico , ma perche nn spendono due soldi per comprarsi i server ?

    14 Mag 2010, 3:50 pm Rispondi|Quota
  • #29website builder

    Beh in fondo era un grande michael jackson,non è da tutti restare a galla per cosi tanti anni nel campo della musica pop e rock , ma per quanto riguarda twitter, a tutt'oggi senza morti di qualcuno è sempre sovraccarico , ma perche nn spendono due soldi per comprarsi i server ?

    14 Mag 2010, 3:54 pm Rispondi|Quota
  • #30website builder

    grande michael

    14 Mag 2010, 5:51 pm Rispondi|Quota
  • #31angoletta

    ci manchi michael. Resterai sempre l'inimitabile re del pop e il cantante che nessuno sa imitare…triller,triller night.
    visto!!!!!! auuuuuuuuuuuuuuuuuuu
    by angoletta

    21 Giu 2010, 4:38 pm Rispondi|Quota
  • #32giulia

    poverinooooooooooooooooo il mio jeko …
    gg ke è il gg della memoria nn ricordo i nazzisti ma michael

    27 Gen 2011, 7:56 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Twitter sovraccarico a causa della morte di Michael Jackson …
  2. Michael Jackson spinge Internet verso il suo limite - Geekissimo
  3. Michael Jackson fa impennare le visite dei siti di Video Sharing - Geekissimo