Geekissimo

Guida: visualizzare la causa del Blue Screen con BlueScreenView

 
Denis Dosi
20 Maggio 2011
6 commenti

Per gli utenti Windows è una sfortunata ricorrenza, stiamo parlando del Blue Screen (definito anche Blue Screen of Death). Come abbiamo visto in un precedente articolo, il sistema, di default, si riavvia automaticamente in seguito alla visualizzazione dell’errore; se non intendete disattivarlo, è possibile sfruttare una piccola utility in grado di mostrarvi, in seguito al riavvio, la causa del crash. Il software in questione è BlueScreenView, disponibile gratuitamente in rete per qualsiasi versione di Windows, sia esso 7, XP o Vista. Vediamo come utilizzarlo!

  • Scaricate il software da questo sito e, una volta posizionato sul desktop, avviatelo (non richiede alcuna installazione).
  • Quando è stato avviato, il software scansiona automaticamente i file minidump (solitamente in C:\Windows\minidump) creati automaticamente dal crash del vostro sistema. Se ne sono stati trovati, vengono automaticamente mostrati nel box centrale della schermata principale del software.
  • Con un doppio click con il tasto sinistro del mouse, vengono mostrate tutte le caratteristiche dell’errore riscontrato dal sistema.
  • La visualizzazione delle caratteristiche può essere facilmente personalizzata, posizionatevi in View -> Choose Columns e selezionate/deselezionate tutte le impostazioni che desiderate osservare, con un doppio click sul file dump relativo all’errore.
  • Nella parte bassa della finestra, vengono indicati gli elementi presenti nella memoria (i file evidenziati in rosa sono i papabili come responsabili del crash), è possibile personalizzare la visualizzazione in modo da poter individuare la causa dell’errore, posizionatevi in Options -> Lower pane mode, qui trovate: all drivers, only drivers found in stack e Blue Screen in XP style. La prima permette di risalire a tutti i driver che erano caricati nella memoria al momento dell’errore e del conseguente riavvio di sistema; nel secondo caso, viene ristretta la visualizzazione ai soli driver il cui indirizzo di memoria viene indicato nel dump (viene quindi ridotto il numero di file, offrendo una maggiore possibilità di scoprire le cause dell’errore). L’ultima opzione permette di visualizzare, nella parte bassa dello schermo, la fatidica schermata blu, praticamente uguale a quella mostrata al momento del crash.
  • Il software è stato testato in un sistema montante Windows 7 Professional a 32-bit.

    Potrebbe interessarti anche
    Articoli Correlati
    Come impedire l’utilizzo e la scrittura su periferiche USB [Video Tutorial]

    Come impedire l’utilizzo e la scrittura su periferiche USB [Video Tutorial]

    Moltissimi utenti, se non la quasi totalità, utilizzano periferiche USB, per trasportare dati da un computer all’altro, ma anche solamente per eseguire il backup di quanto presente sull’hard disk in […]

    Guida: impedire agli utenti l’utilizzo del registro di sistema e del pannello di controllo

    Guida: impedire agli utenti l’utilizzo del registro di sistema e del pannello di controllo

    In un sistema a cui accedono molti utenti, l’amministratore, per evitare qualsiasi tipo di problema, potrebbe voler impedire l’accesso ad importanti utility, quali sono il registro di sistema e il […]

    Guida: aggiungere il cestino alla taskbar e al menù start in Windows 7

    Guida: aggiungere il cestino alla taskbar e al menù start in Windows 7

    Avete mai provato a cercare il Cestino dal campo di ricerca nel menù start?; se non avete ancora tentato, evitate di farlo, non trovereste assolutamente nulla. Attraverso semplici modifiche, è […]

    Guida: terminare tutti i processi in esecuzione con un solo click in Windows 7

    Guida: terminare tutti i processi in esecuzione con un solo click in Windows 7

    Vi è mai capitato di avere un sacco di applicazioni/processi aperti e vorreste chiuderli in un colpo solo? Esistono molti software in grado di aiutarvi in quest’operazione (sicuramente consigliati per […]

    Guida: aggiungere l’opzione “Esegui come amministratore” in tutti i file di Windows 7/Vista

    Guida: aggiungere l’opzione “Esegui come amministratore” in tutti i file di Windows 7/Vista

    Windows 7 e Vista, richiedono, in alcune situazioni, moltissimi permessi per eseguire determinate operazioni. Fortunatamente, esiste un metodo per aggiungere direttamente la voce “Esegui come amministratore“, al menù tasto-destro di […]

    Lista Commenti
    Aggiungi il tuo commento

    Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

    Nome*
    E-mail**
    Sito Web
    * richiesto
    ** richiesta, ma non sarà pubblicata
    Commento

    • #1geek lover ^_^

      ahahahah XD, troppo comico e allo stesso tempo utile^_^

      20 Mag 2011, 5:42 pm Rispondi|Quota
    • #2redog666

      utile è utile, ma far capire che succede spesso questo errore mi sembra alquanto esagerato, almeno da quando ho seven.

      20 Mag 2011, 7:09 pm Rispondi|Quota
    • #3LoGnomo

      Per fortuna l' ho dimenticato questo colore.

      20 Mag 2011, 7:19 pm Rispondi|Quota
    • #4Matteo

      a me windows 7 si blocca almeno una volta al giorno!! è un disastro!
      ciao

      21 Mag 2011, 8:19 am Rispondi|Quota
      • #5LoGnomo

        Bene, allora esponici il tuo problema. Come si blocca? Sicuramente è qualche problema hardware magari l' hai messo così su due piedi senza nemmeno controllare la compatibilità dei componenti hardware. Descrivi meglio la situazione perchè un' affermazione come questa non fa ne caldo ne freddo….

        21 Mag 2011, 2:44 pm Rispondi|Quota
    • #6@drilloman

      Io ne ho avuti due nell'ultimo mese…
      questo software riesce a rilevarli anche se è passato qualche giorno?

      2 Giu 2011, 12:58 pm Rispondi|Quota