Geekissimo

La biografia di Steve Jobs è già stata piratata

 
Andrea Guida (@naqern)
25 Ottobre 2011
10 commenti

 

Com’era largamente prevedibile, in poco più di ventiquattr’ore la biografia ufficiale di Steve Jobs ha polverizzato tutti i record di vendita ed è schizzata in cima alle classifiche di tutte le librerie del mondo. Quello che era un pizzico meno prevedibile; e che sicuramente non farebbe piacere a Jobs; è che in anche meno tempo su Internet è già arrivata la versione piratata senza DRM dell’opera.

La biografia scritta da Walter Isaacson, si sa, è stata resa disponibile anche su piattaforma digitale (iTunes ed Amazon) oltre che su supporto cartaceo, e questo ha favorito la proliferazione in tempo record di copie pirata del libro sfogliabili tranquillamente su qualsiasi lettore di e-book in grado di leggere il formato ePub. Compreso l’iBooks di iPad ovviamente.


Le prime versioni non autorizzate di “Steve Jobs di Walter Isaacson” sono arrivate sui siti di hosting dopo poche ore dalla pubblicazione ufficiale del libro, mentre per la versione italiana si è dovuto attendere un po’ di più: l’ebook tarocco è arrivato solo in serata.

Ovviamente diciamo questo solo per dovere di cronaca. Un vero geek non può farsi mancare un libro come questo (checché se ne pensi sulla figura di Jobs e sui prodotti della Apple) e 13/17 euro, a seconda se si sceglie la copia classica o digitale dell’opera, si possono spendere per acquistarlo originale. Li vale.

Basti pensare che contiene rivelazioni come quelle relative alla voglia di Steve Jobs di distruggere Android, alcune dichiarazioni piccanti su Bill Gates e giudizi molto poco lusinghieri su Steve Ballmer e chi, come lui, arriva a dirigere un’azienda dopo essere stato “l’uomo delle vendite”.

Per il resto, non vogliamo rovinarvi la sorpresa. Ora il libro è disponibile per tutti e ognuno di noi può scovare le chicche che più gli sembrano interessanti.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Due anni senza Steve Jobs: Tim Cook lo ricorda in una lettera

Due anni senza Steve Jobs: Tim Cook lo ricorda in una lettera

Oggi, 5 ottobre 2013, cade l’anniversario di morte di Steve Jobs. Lui fu il fondatore, o per meglio dire co-fondatore, di Apple, un’azienda che è riuscita ad ideare qualcosa di differente. […]

Steve Jobs ne aveva anche per Ballmer: “finché ci sarà lui, Microsoft non cambierà”

Steve Jobs ne aveva anche per Ballmer: “finché ci sarà lui, Microsoft non cambierà”

Ad un giorno dalla pubblicazione ufficiale, continuano a trapelare stralci della biografia ufficiale di Steve Jobs scritta da Walter Isaacson dopo lunghi tête-à-tête. Stralci che restituiscono l’immagine di un Jobs […]

Steve Jobs voleva distruggere Andoid perché basato su “idee rubate”

Steve Jobs voleva distruggere Andoid perché basato su “idee rubate”

Steve Jobs non era un santo, lo abbiamo detto. Il suo spirito da innovatore era sempre controbilanciato dalla smania di raggiungere la perfezione; di essere il primo della classe; e […]

Che ha fatto Steve Jobs? [INFOGRAFICA]

Che ha fatto Steve Jobs? [INFOGRAFICA]

Dopo le dimissioni di Steve Jobs da CEO di Apple, ci sembrava doveroso fare un riepilogo della sua carriera. Certo, l’uomo in golfino nero continuerà ancora a lungo la sua […]

Apple rumors: un netbook in arrivo?

Apple rumors: un netbook in arrivo?

Nei giorni scorsi, in occasione dell’uscita dei nuovi MacBook, Steve Jobs ha dato parere favorevole ad un futuro NetBook di casa Apple, nessuno si sarebbe aspettato però che il “futuro” […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1James raynor

    Acquistato al day one!!! E ripeto, acquistato!! 🙂

    25 Ott 2011, 10:54 am Rispondi|Quota
  • #2LoGnomo

    Sono disgustato nel constatare che un libro come questo di un uomo di questo genere venga considerato come un Dio sceso in terra. La cosa più rivoltante è che ci sono state persone che hanno fatto miracoli a livello mondiale e pochi sanno i nomi. L' esempio più simile è il caso della penicillina. Il ricercatore Alexander Fleming che, con la sua scoperta, salvò milioni di persone dalla morte di tutto il mondo. Ma perchè è passato inosservato? Questo grandissimo ricercatore poteva diventare miliardario creando il brevetto e distribuendo la medicina tramite le farmacie facendo pagare visite e cure. Egli invece rifiutò questa opzione perchè disse "Tutti abbiamo diritto a una cura, io voglio condividere la mia cura con tutti voi in modo da poterne beneficiarne". Così mise a disposizione a tutti la cura rifiutando di diventare ricco ma ottenendo una stima e onore ben al di sopra di qualsiasi cosa. Era un uomo saggio e acuto, la sua vita è stata oggetto di molti cambiamenti. E un uomo che non rivoluzionò pressochè niente (perchè la Apple non è Steve, ma migliaia di progettisti) viene osannato come un angelo? Magari chi sta leggendo questo mio commento ha avuto la penicillina e non sa nemmeno che se non fosse stato per quel povero ricercatore non avrebbe avuto vita lunga.

    25 Ott 2011, 12:12 pm Rispondi|Quota
  • #3mattia

    ma neanche se fosse gratis…!

    25 Ott 2011, 12:13 pm Rispondi|Quota
  • #5bejelit

    articolo utilissimo, appena letto non ho resistito alla tentazione di cercare il pdf con l'amico google (dal cellulare android per giunta) ho scoperto che steve aveva una sorella di nome Mona Simpson, ovvero era lo zio di homer

    25 Ott 2011, 12:42 pm Rispondi|Quota
  • #6www.Extra1Extra2.com

    Finalmente!

    25 Ott 2011, 6:17 pm Rispondi|Quota
  • #7mattia

    un libro così a parer mio vale l'acquisto.

    25 Ott 2011, 7:44 pm Rispondi|Quota
  • #8Alberto Paolucci

    Con tutte le anticipazioni esternate da Geekissimo mi domando seriamente se questa biografia sia fatta con l'intento di metter ein cattiva luce Jobs, se così fosse, spero sinceramente che la pirateria la affondi!

    25 Ott 2011, 8:18 pm Rispondi|Quota
  • #9Pjt

    Gli hanno fatto il Jailbreak? 😉

    26 Ott 2011, 12:43 pm Rispondi|Quota
  • #10Marco

    Cosa interessa ad un morto straricco se fa vendite oppure no? ….. Avrebbe dovuto essere gratis fin da subito.

    7 Nov 2011, 12:51 pm Rispondi|Quota